Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1020

Risultati da 231 a 240 DI 1020

20/11/2014 17:42:24 Possibili nuovi approcci terapeutici innovativi

Ipertensione legata al sistema immunitario
Un nuovo meccanismo molecolare coinvolto nell’ipertensione arteriosa è stato scoperto dai ricercatori del Dipartimento di Angiocardioneurologia dell’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS).
Pubblicato sul prestigioso giornale scientifico “Immunity”, appartenente al gruppo Cell press, lo studio ha puntato la sua attenzione su una proteina, il Fattore di crescita placentare (PlGF, nella denominazione inglese) che, secondo i risultati della ricerca, potrebbe diventare un nuovo bersaglio per ... (Continua)

20/11/2014 15:37:28 Interfacciare senza cavi cervello e computer
Arti bionici comandati senza fili dal cervello
Muovere un arto robotico grazie a un’interfaccia senza fili tra computer e cervello: è l’obiettivo del progetto annunciato al Centro Diagnostico Italiano di Milano oggi nel corso del convegno: “Advances in Epilepsy: novel diagnostic and therapeutics approaches” e che sarà sviluppato nei prossimi anni grazie a una collaborazione tra centri di ricerca italiani e francesi.
Oltre a questo progetto di frontiera, sono stati presentati aggiornamenti su una nuova tecnica che impiega radiazioni di ... (Continua)
14/11/2014 15:15:43 Al Policlinico di Milano il primo in Italia
Trapianto di polmone da donatore a cuore fermo
Primo trapianto in Italia di polmone da donatore a cuore fermo alla Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano. L'intervento è stato reso possibile grazie ad una nuova metodica messa a punto proprio al Policlinico, che potrebbe così aumentare il numero di organi disponibili al trapianto di circa il 20-30%.
L’intervento è avvenuto il primo novembre, ed è stato effettuato su una ragazza di 36 anni malata di fibrosi cistica, già in lista d'attesa per il trapianto e ricoverata da quattro mesi. ... (Continua)
12/11/2014 14:33:33 Medicinale anti-Alzheimer svela nuove proprietà

Un farmaco frena le abbuffate
Si chiama memantina la molecola che potrebbe mettere la parola fine alle abbuffate improvvise da cui molti sono irresistibilmente attratti. Il binge eating è la tendenza periodica ad abbuffarsi di cibo in maniera incontrollata e si differenzia dalla bulimia per il fatto che una volta mangiato il soggetto non ricorre al vomito in preda ai sensi di colpa.
Ebbene, un gruppo di lavoro statunitense sembra aver trovato un rimedio a questo pericoloso disturbo dell'alimentazione. La ricerca è ... (Continua)

11/11/2014 16:06:00 Descritte nei particolari le anomalie provocate dal consumo della sostanza

L'effetto della marijuana sul cervello
Una vera e propria fotografia del cervello di chi fa uso di marijuana. È il risultato di uno studio del Center for Brain Health dell'Università del Texas di Dallas pubblicato su Proceedings of the National Academy of Sciences.
Per la prima volta gli scienziati sono riusciti a descrivere le anomalie a carico delle strutture cerebrali provocate dal consumo di marijuana grazie all'uso di tre diverse tecniche di risonanza magnetica. Dai risultati emerge che i consumatori di cannabis hanno un ... (Continua)

07/11/2014 16:48:00 Reazione del cervello al dolore e danni al Dna dei dischi intervertebrali

Il fumo causa danni alla schiena
Una cattiva abitudine che non finisce di stupire per i suoi effetti nocivi sulla nostra salute. Stiamo parlando del fumo che, oltre agli effetti più facilmente intuibili, sarebbe associato sorprendentemente anche al mal di schiena.
Uno studio della Northwestern Medicine University ha scoperto che i fumatori hanno una probabilità tre volte maggiore rispetto ai non fumatori di soffrire di mal di schiena.
Il dott. Bogdan Petre, coordinatore dello studio, spiega: “il fumo danneggia il ... (Continua)

06/11/2014 17:32:00 A rischio la qualità della vita della persona colpita

Anche un trauma cranico lieve può essere pericoloso
Quando si parla di commozione cerebrale le complicazioni sono dietro l'angolo, anche nel caso di traumi di lieve entità. Un articolo pubblicato sull'American Journal of Nursing rivela l'effetto potenzialmente negativo sulla qualità della vita del paziente anche di un trauma cranico leggero o ritenuto tale.
In alcuni casi, i disturbi cognitivi, psicologici e fisici legati al trauma possono essere permanenti e inficiare così il reinserimento familiare dopo il trauma, alimentando il disagio ... (Continua)

06/11/2014 12:09:04 Una molecola si lega alle cellule tumorali e le distingue dalle altre

Tumori illuminati per aiutare il chirurgo
Una molecola sintetizzata a partire dal veleno dello Scorpione Giallo potrebbe aiutare a ridurre i tassi di mortalità legati al cancro. La proteina, chiamata Tumor Paint, si lega infatti alle cellule tumorali e le illumina, consentendo al chirurgo di agire in piena consapevolezza mentre tenta di rimuovere la neoplasia.
La proteina, che verrà sperimentata nel 2015 su pazienti affetti da gliomi cerebrali, è stata sintetizzata a partire dalla clorotossina Cy5.5, ricavata appunto dal veleno ... (Continua)

03/11/2014 10:15:25 Evidenza fisiologica della presenza della malattia

Anomalie cerebrali nella sindrome da stanchezza cronica
La sindrome da stanchezza cronica (CFS) è una malattia vera e propria, con un sostrato fisiologico che ne testimonia la presenza. Lo dice una ricerca della Stanford University School of Medicine pubblicata su Radiology.
Il dott. Michael Zeineh, uno degli autori della ricerca, spiega: “per mezzo dell’utilizzo di un trio di sofisticate metodologie di imaging abbiamo scoperto che il cervello dei pazienti con CFS diverge da quello dei soggetti sani in almeno tre modi diversi”.
“La CFS è una ... (Continua)

30/10/2014 12:30:39 Al San Raffaele di Milano si tenta di tutto per salvare la vita al piccolo
Una mamma morta, un feto ancora vivo
Un'emorragia cerebrale fulminante ha messo fine ai sogni di mamma di una donna di 36 anni. La donna è arrivata in ambulanza al San Raffaele di Milano, ma i medici non hanno potuto far niente per lei e l'hanno dichiarata clinicamente morta.
Tuttavia, il feto che portava in grembo è ancora vivo e, su decisione del compagno e dei genitori della donna, si è attivata un'équipe composta da rianimatori, ginecologi e neonatologi che ha come obiettivo di preservare la vita del feto, che si trova ora ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale