Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1020

Risultati da 741 a 750 DI 1020

03/08/2009 13:17:45 II cervello e l'esperienza

S'impara più dai successi che dagli errori
Non è sempre vero che sbagliando s'impara: fare la cosa giusta con successo aiuta il cervello a immagazzinare informazioni importanti. I ricercatori americani del Massachusetts Institute of Technology (MIT) hanno scoperto che il cervello umano impara più dai successi che dai fallimenti e questo potrebbe spiegare perché spesso le persone sono portate a ripetere gli stessi errori.
Gli studiosi statunitensi, guidati dal neurologo Earl Miller, hanno pubblicato la loro scoperta sulla rivista ... (Continua)

30/07/2009 Vita più lunga coi latticini

Il latte fa i bimbi più alti e longevi
Poter vivere più a lungo, con ossa forti e una statura maggiore, è possibile se ci si è alimentati con latte e latticini da piccoli. Il calcio che questa bevanda, e i suoi derivati, contengono, previene l'insorgenza dell'ictus e contribuisce molto al rafforzamento osseo. Questo vale per chi si è nutrito di questi alimenti fin da piccolo, mentre gli adulti potrebbero avere problemi cardiovascolari col colesterolo contenuto in latte intero, formaggi e burro.
La rivista “Heart” ha pubblicato ... (Continua)

29/07/2009 Efficacia dimostrata scientificamente

L'agopuntura efficace contro il mal di testa
I benefici dell'agopuntura per alleviare la cefalea sono ora dimostrati scientificamente, anche se possono derivare in parte anche dall'effetto placebo, cioè dalla fiducia che le persone ripongono in tali tecniche terapeutiche.
Sebbene l'agopuntura possa essere d'aiuto nell'alleviare mal di testa ed emicranie, simili benefiche conseguenze si sono riscontrate anche in trattamenti simulati nei quali gli aghi non venivano inseriti sotto pelle in maniera corretta.
A queste conclusioni ... (Continua)

23/07/2009 Controllare i fattori di rischio

Più prevenzione riduce incidenza dell'ictus
L'ictus si combatte innanzitutto con la prevenzione, che può ridurre drasticamente il numero dei casi. Questo è possibile grazie al controllo costante dei fattori di rischio noti, come ad esempio l'ipertensione e la fibrillazione atriale.
I dati dello Studio Eros (European Registers of Stroke), la cui parte italiana è stata coordinata da Antonio Di Carlo dell’Istituto di Neuroscienze del Consiglio nazionale delle ricerche (In-Cnr) e da Domenico Inzitari dell’Università di Firenze, ... (Continua)

16/07/2009 Meno danni dalle ischemie cerebrali
L'inibitore che limita i danni dell'ictus
C'è una speranza in più per quanti sono stati colpiti dall'ictus. Si chiama inibitore C1 ricombinante e anche se somministrato diverse ore dopo il brutto evento, limita i danni cerebrali che si possono scatenare nell'organismo colpito. È una lotta dura da combattere quella per reagire e superare i segni più o meno gravi lasciati dall'ischemia cerebrale, ma gli studi e le ricerche vanno avanti e hanno sempre nuovi rimedi e nuove terapie da offrirci.
L' inibitore C1 ricombinante, copia di ... (Continua)
15/07/2009 Stimolazioni magnetiche contro i movimenti involontari
Nel cervelletto un aiuto per la terapia del Parkinson
Una nuova scoperta aiuta la lotta al Parkinson. Dopo anni di terapia farmacologica incentrata sulla levodopa si sviluppano dei movimenti involontari detti discinesie che alla lunga possono creare disturbi invalidanti. Fino ad oggi si potevano risolvere solo con procedure invasive, ora si può agire sul cervelletto con una stimolazione magnetica transcranica (Tms), meno traumatica, ma che ha già dato dei risultati positivi.
Sono stati gli studiosi dell'Irccs Fondazione Santa Lucia di Roma a ... (Continua)
09/07/2009 Verità e bugie nella mente
Il cervello distingue il vero dal falso con aree diverse
Il cervello umano distingue la verità dalle bugie attivando differenti aree cerebrali. Ascoltare frasi vere o false attiva diversi processi e zone mentali. Lo hanno scoperto i ricercatori della Facoltà di Psicologia dell’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, svolgendo uno studio in collaborazione con l’Università di Lisbona e pubblicato sulla rivista “Cortex”. Gli scienziati sono riusciti a “leggere” la testa di alcuni volontari con l'esame della risonanza magnetica ... (Continua)
30/06/2009 Il decalogo per un cervello attivo

D'estate il cervello non deve andare in vacanza
Arriva il sospirato periodo delle ferie e tutti non vedono l'ora di concedere il giusto riposo al corpo e alla mente. Se rilassarsi va bene, bisogna tuttavia fare attenzione a non staccare completamente la spina dall'attività cerebrale e fisica.
Per Rosario Sorrentino, neurologo della casa di cura Pio XI di Roma e direttore dell'Ircap (Istituto di ricerca e cura per gli attacchi di panico), non è salutare azzerare ogni attività fisica e mentale in vacanza.
L'esperto sottolinea come ... (Continua)

19/06/2009  Alcol pericoloso subito
L'alcol danneggia il cervello in 6 minuti, le donne di più
L'alcol viene assorbito dal cervello sei minuti dopo essere stato ingerito e inizia a provocare alcuni danni che, se il consumo è moderato e occasionale, sono completamente reversibili, mentre sono più duraturi se si è abituati ad alzare troppo frequentemente il gomito.
A scoprire la rapidità con cui l'alcol viene metabolizzato a livello cerebrale è stata una ricerca dell'Heidelberg University Hospital. Cronometro alla mano, hanno provato che bastano 360 secondi perché le cellule cerebrali ... (Continua)
11/06/2009 

Funziona riabilitazione precoce nell'autismo
Oltre il 90% dei bambini con autismo anche grave ottengono significativi miglioramenti attraverso un intervento riabilitativo precoce, globale, individualizzato ed integrato.
Questo il risultato fondamentale della sperimentazione condotta da ASL3 Genovese e Istituto David Chiossone onlus su 15 bambini affetti da autismo.
Un’innovativa partnership tra un soggetto pubblico e un privato accreditato, in rete con l’associazionismo e con la collaborazione dell’Università di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale