Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1020

Risultati da 811 a 820 DI 1020

16/04/2008 
Caffè, una miniera di antiossidanti
Elevato potere antiossidante grazie al contenuto degli acidi clorogenici, azione protettiva nei confronti dello sviluppo del diabete di tipo 2 e del morbo di Parkinson, rallentamento del naturale declino cerebrale nelle persone anziane, nessun effetto sfavorevole sul rischio cardiovascolare: sono queste le principali novità legate al consumo di caffè che emergono dai più recenti studi scientifici internazionali.
NFI, Nutrition Foundation of Italy - il Centro Studi dell’Alimentazione - ... (Continua)
09/04/2008 

Il botox può arrivare fino al cervello
Attenzione al botox: non si puo' escludere il rischio che dal viso, dove viene iniettato come anti-rughe, possa diffondersi al cervello. L'avvertimento arriva dall'istituto di Neuroscienze di Pisa, con una ricerca pubblicata su News-Medical.Net.
Il botox, o tossina botulinica, e' il trattamento anti-rughe usato ormai da milioni di persone: a base di piccolissime dosi della tossina prodotta dal Clostridium Botulinum, agisce provocando paralisi muscolare. Usato in terapia per ... (Continua)

07/04/2008 

Il cervello riconosce la lingua madre
I risultati di uno studio, coordinato da Alice Mado Proverbio del laboratorio di Elettrofisiologia cognitiva del Dipartimento di Psicologia dell’Università di Milano-Bicocca, in collaborazione con Roberta Adorni, e Alberto Zani, ricercatore dell’Istituto di Bioimmagini e Fisiologia Molecolare del Consiglio Nazionale delle Ricerche di Milano-Segrate dimostrano che esiste una regione del cervello, chiamata area per la forma visiva delle parole, localizzata nel cosiddetto giro fusiforme sinistro ... (Continua)

01/04/2008 
Rischio epilessia col telefonino
Un vero e proprio attacco epilettico puo' essere scatenato dall'uso del telefono in alcuni soggetti. Il fenomeno e' stato descritto al 20° concorso sulle epilessie genetiche organizzato dall'universita' di Venezia dalla fondazione di neurologia infantile Mariani di Milano.
"Si tratta di una nuova, ma rara forma di epilessia osservata soprattutto il giovani, eta' media di 18 anni- spiega Roberto Michelucci, direttore dell'unita' di Neurologia dell'ospedale Bellaria di Bologna- che ... (Continua)
01/04/2008 
L'ipertensione nell'anziano
Considerare l’ipertensione arteriosa nell’anziano una condizione in qualche modo fisiologica rappresenta un grave errore in quanto se ne sottovaluta la natura di rilevante fattore di rischio. Infatti, anche in età senile, l’ipertensione arteriosa è il principale fattore di rischio modificabile per l’ictus cerebrale e per lo scompenso cardiaco. Rappresenta anche una delle cause più importanti nell’insorgenza di cardiopatia ischemica, di insufficienza renale e di arteriopatia ... (Continua)
31/03/2008 

Le calorie le conta il cervello
Il controllo del proprio peso e' una questione di testa. Secondo alcuni ricercatori della Duke University Medical Center, infatti, il sistema cerebrale della ricompensa e' attivato da una sorta di sesto senso. Lo studio, illustrato in un articolo pubblicato sull'ultimo numero della rivista Neuron, ha individuato nel cervello una bilancia pesa calorie, che controlla quante calorie contiene il cibo che stiamo mangiando e aziona la leva della sazieta'. Questa bilancia, inoltre, e' ... (Continua)

14/03/2008 
L’astrazione è donna
Quella che veniva disprezzata come “lingua lunga” è in realtà un’abilità prevalentemente femminile che porta ad una maggiore comprensione della lingua rispetto agli uomini per la propensione a creare nessi astratti tra i concetti. Fino ad oggi, però, non era stato ancora possibile definire con chiarezza una base biologica che giustificasse questa differenza.
Adesso, invece, per la prima volta - e con risultati ritenuti inequivocabili - un gruppo di studiosi della Northwestern ... (Continua)
12/03/2008 
Nuove frontiere nell’Alzheimer
Osservando elevati valori di glutammato cerebrale nei pazienti Alzheimer, considerando la possibile neurotossicità dell’eccesso di glutammato, si sono cercati farmaci in grado di ridurre tale eccesso:
Acetilcisteina
Il livello elevato di glutammato cerebrale nell’Alzheimer è stato dimostrato essere dovuto ad uno stress ossidativo, che modifica il trasporto del glutammato, portando ad una morte neuronale eccitotossica (cioè neuroni esposti ad elevate concentrazioni di ... (Continua)
12/03/2008 
Con le staminali si può ringiovanire il cervello
Ricercatori dell'università della Florida meridionale sono riusciti a far ringiovanire il cervello di topi grazie alle cellule staminali. Le cellule sono state prese dal sangue del cordone ombelicale ed iniettate in cavie anziane. Il risultato è stato il ringiovanimento dell'ippocampo e la nascita di nuove staminali neuronali, condizione che si perde con l'età. Secondo gli autori dello studio pubblicato nell'edizione online del BMC Neuroscience, i risultati indicano la possibilità di una ... (Continua)
11/03/2008 
Cellulare al volante, è come bere
L'attivita' cerebrale che si attiva quando siamo alla guida di un auto si riduce del 37% con il semplice ascolto della voce che arriva dal cellulare.
Uno studio americano, svolto alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh, rivela che guidare col cellulare all'orecchio e' come mettersi al volante in stato di ebbrezza. Attraverso la risonanza magnetica, gli scienziati hanno infatti evidenziato che i centri del cervello piu' utilizzati durante una conversazione telefonica sono ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale