Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1020

Risultati da 861 a 870 DI 1020

09/02/2007 
Sintomi depressivi nella malattia di Parkinson
La Malattia di Parkinson è la seconda malattia neurologica cronica più diffusa tra gli adulti più anziani dopo la malattia di Alzheimer. La sua prevalenza a livello mondiale è stimata attorno all’1-2 % della popolazione di età superiore a 65 anni. Benché la malattia di Parkinson venga comunemente associata a sintomi motori (quali tremore, rigidità, rallentamento dei movimenti, perdita dell’equilibrio, andatura a passo strascicato, perdita dell’espressività del viso), i sintomi non motori, fra ... (Continua)
30/01/2007 
Prevedere complicazioni post partum
La misurazione nel sangue materno della proteina S100B, una molecola presente nel tessuto nervoso, attraverso un semplice prelievo eseguito uno o due giorni prima del parto permette di individuare tra i feti con ridotto accrescimento intrauterino quelli a rischio di rimanere vittima poco dopo la nascita di un evento grave come l’emorragia intraventricolare, la più temuta complicazione post-partum per questo tipo di gravidanze.
È il risultato di uno studio tutto italiano frutto della ... (Continua)
22/01/2007 

Erba cinese contro l'ipertensione
Chi soffre di ipertensione può trovare aiuto anche nella medicina cinese. Un ingrediente della salvia milthiorrhiza, in particolare, migliora la circolazione sanguigna e contrasta le malattie cardiovascolari. Scienziati statunitensi hanno somministrato ad alcuni animali questa erba ed hanno verificato una diminuzione della ipertensione.
Il danshen (Salvia milthiorrhiza) è un'erba cinese comunemente utilizzata in Cina per il trattamento di patologie cardiovascolari e cerebrovascolari. ... (Continua)

17/01/2007 
Nuova scoperta sull'Alzheimer
Un gruppo di ricerca, coordinato da Peer St. George-Hyslop dell’Università di Toronto ha scoperto un nuovo gene con un ruolo molto importante nella genesi dell' Alzheimer. Un ruolo di primo piano è stato svolto da neuroscienziati italiani: Lorenzo Pinessi, Direttore della Clinica Neurologica II dell'Università di Torino, Innocenzo Rainero, Coordinatore del Centro Demenze della Clinica Neurologica II dell’Università di Torino, Sandro Sorbi, Direttore della Clinica Neurologica dell’Università ... (Continua)
08/01/2007 
Erlotinib e tumore del pancreas
Roche ha annunciato oggi che il suo farmaco antitumorale orale erlotinib ha ricevuto il parere positivo dello European Committee for Medicinal Products for Human Use (CHMP) a seguito dei dati forniti a supporto della registrazione di erlotinib come farmaco contro il tumore metastatico del pancreas. Dopo oltre 10 anni, erlotinib è il primo trattamento ad aver dimostrato un notevole beneficio in termini di sopravvivenza per i pazienti affetti da questa malattia devastante, in cui la percentuale ... (Continua)
28/11/2006 
Un collirio contro l'Alzheimer
Nuove e interessanti prospettive nella cura della malattia di Alzheimer, grazie a un collirio che contiene la molecola Ngf. Una goccia di questa sostanza è in grado di raggiungere i neuroni del prosencefalo basale e prevenirne la morte.
E’ questo il risultato di studi clinici condotti da Luigi Aloe dell’Istituto di neurobiologia e medicina molecolare (Inmm) del Consiglio nazionale delle ricerche di Roma e da Alessandro Lambiase della Clinica oculistica dell’Università di Roma ... (Continua)
06/11/2006 

La depressione e la venlafaxina
La depressione è uno stato patologico di sofferenza e di colpevolezza psichiche coscienti, accompagnate da un notevole senso di autosvalutazione e da una diminuzione dell'attività mentale e psicomotoria.
La base causale della depressione non è nota. I fattori causali possono essere, artificialmente, divisi in biologici (disregolazione eterogenea delle amine biogene noradrenalina e serotonina), genetici e psicosociali (eventi della vita e stress ambientali, fattori di personalità premorbosa ... (Continua)

24/10/2006 

Interrogativi sulla dislessia
Dislessia. Ovvero, quando per un bambino leggere e scrivere si trasforma in un una montagna da scalare. E di “piccoli alpinisti” della lingua italiana nelle nostre scuole ce ne sono sempre di più. Fino a trenta anni fa su cento bambini solo tre-cinque mostravano disturbi dell’apprendimento, oggi in una scuola italiana ce ne sono trenta ogni cento scolari. Ma non sono trenta casi di dislessia.
Infatti dei trenta bambini con disturbi dell’apprendimento un terzo ha una difficoltà che deve ... (Continua)

12/10/2006 

Prevenire l'ictus
E’ facile prevenire l’ictus e salvare i nostri cari. Bastano poche informazioni utili per comprendere meglio il problema "ictus"ed evitare una tragedia. Grazie a SPREAD, acronimo che significa diffusione della consapevolezza e dell'educazione alla prevenzione dell'ictus cerebrale, è possibile prevenire migliaia di morti.
Che cosa sono le "linee guida" e che scopo hanno?
Le "linee guida di pratica clinica" sono una serie di raccomandazioni pratiche di comportamento generale e di ... (Continua)

25/09/2006 

Ischemia: individuato un nuovo recettore
Il danno cerebrale conseguente a ictus, un evento che colpisce circa 200.000 persone l’anno in Italia (il che equivale a una persona colpita ogni 3 minuti) e che rappresenta una delle più importanti cause di invalidità nell’adulto, è controllato da un nuovo recettore ‘dualistico’, precedentemente noto come recettore orfano GPR17. E’ questa l’importante osservazione a cui è giunto il gruppo coordinato da Maria Pia Abbracchio del Dipartimento di scienze farmacologiche dell’Università degli Studi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale