Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1020

Risultati da 891 a 900 DI 1020

11/04/2005 

Nuovo farmaco riduce danni cerebrali della schizofrenia
La perdita di materia grigia cerebrale, tipica della schizofrenia, può essere prevenuta con un nuovo farmaco anti psicotico atipico, l'olanzepina, ma non con l'alopteridolo, un altro farmaco convenzionale meno recente. È quanto emerge da uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista “Archives of General Psychiatry”, che conferma anche un altro dato: la quantità di materia grigia perduta è correlata all'intensità della malattia.

La materia grigia cerebrale è costituita dal ... (Continua)

01/04/2005 

Aspirina contro stenosi intracraniale e ictus
Il restringimento delle arterie nel cervello, la stenosi intracraniale, è causata dall'atereosclerosi, cioè da depositi di grassi sulla parete interna dei vasi sanguigni che determinano la diminuzione del flusso del sangue. Questo restringimento è responsabile di parte dei casi di ictus e di attacchi ischemici transitori (TIA), fenomeni di piccoli infarti che durano alcuni minuti e che si manifestano quando quando il flusso di sangue nel cervello si interrompe brevemente.

Le prime ... (Continua)

10/03/2005 
Diabete: addio all'insulina con il trapianto di pancreas
Il trapianto cellulare di isole di Langerhans, parte del pancreas contenente le cellule che producono insulina, potrebbe dimostrarsi risolutivo per i malati di diabete di tipo 1. La tecnica, in sperimentazione in Canada da tre anni ed adesso utilizzata anche in Gran Bretagna si basa sul trapianto cellulare di isole di Langerhans, la parte del pancreas contenente le cellule che producono insulina.

L'intervento consiste nella donazione, da parte di una persone con accertata morte ... (Continua)
04/03/2005 
Una carica elettrica contro la depressione
Ci sono forme di depressione così acute, che riguardano fino al 20% dei pazienti in cura, che neanche la farmacologia più avanzata, spesso associata alla psicoterapia sono in grado di risolvere. Per questi malati si deve necessariamente ricorrere alla terapia elettroconvulsiva (meglio nota come elettroshock) che comunque può non rivelarsi di successo su alcuni pazienti. E’ proprio per questi ultimi che è stata recentemente sperimentata in Canada una nuova tecnica, rivelatasi efficace in quattro ... (Continua)
22/02/2005 
Troppi annunci e pochi fatti per la schizofrenia
Sembra non abbia fine la costante e ripetitiva comparsa sui mezzi di informazione, di entusiastici annunci circa la scoperta delle cause della schizofrenia.
L’ultimo in ordine di tempo è la notizia che sarebbe stata “Localizzata nel cervello l’area della schizofrenia…”. Lo studio, condotto tramite risonanza magnetica all’Istituto di Neuroscienze dell’università di Sydney, e comparso sulla rivista internazionale “Neuroimage”, riporta l’individuazione di un legame tra l’assottigliamento di ... (Continua)
21/02/2005 
Trovata l'origine dell’emorragia intracranica
L’apoptosi (la morte cellulare programmata) potrebbe essere la causa della rottura degli aneurismi intracranici, e quindi all’origine dell’emorragia intracranica che si verifica tra la superficie del cervello e il cranio: un evento devastante che si associa a elevata mortalità e la cui prognosi la maggior parte delle volte è infausta. Questa la conclusione di uno studio (“Role of apoptosis in intracranial aneurysm rupture”) condotto da Giulio Maira Direttore dell’Istituto di Neurochirurgia ... (Continua)
16/02/2005 
Quei rumori nella testa. L'acufene ora si può operare
Verrà effettuato il primo intervento in Italia contro l'acufene, un disturbo che costringe chi ne è colpito a sentire di continuo rumori, fischi, fruscii fastidiosi nella testa. Un disturbo fortemente invalidante che può colpire chi soffre di acufene. Detto anche “tinnitus” è la percezione uditiva di rumore in assenza di sorgenti sonore esterne e può essere generato da una lesione dell’organo del corti, del nervo uditivo e, più raramente, da lesioni della corteccia cerebrale. A Siena si ... (Continua)
09/02/2005 
Studio dell'ISS sugli esiti del By/pass a breve termine
Lo studio "Esiti a breve termine di interventi di By-pass aorto-coronarico" ha valutato gli esiti di mortalità a trenta giorni dopo un intervento di By-pass aorto-coronarico in 64 centri di cardiochirurgia in tutto il Paese.
Dallo studio, svolto in collaborazione con la Federazione Italiana delle Società Medico-Scientifiche (FISM) e che ha monitorato 34.310 interventi di by pass isolato effettuati tra gennaio 2002 e settembre 2004 è risultato che la mortalità della popolazione monitorata ... (Continua)
18/01/2005 

Il legame tra gli ormoni sessuali e la sclerosi multipla
Potrebbe esserci un legame tra i livelli degli ormoni sessuali e lo sviluppo della sclerosi multipla.
L'infiammazione causata dalla sclerosi multipla danneggia il sistema nervoso ed il cervello, portando a sintomi quali affaticamento, intorpidimento e problemi di memoria, movimento e del linguaggio.
La sclerosi colpisce due volte di più le donne rispetto agli uomini e la gravidanza sembra alleviare i sintomi. Ciò ha portato i ricercatori ad ipotizzare un ruolo degli ormoni che ... (Continua)

20/12/2004 
Scoperto un gene coinvolto nella sclerosi multipla
È stato individuato nel cervello un gene che controlla la capacità di riparazione la guaina mielinica dei nervi, quella che nei malati di sclerosi multipla viene ad essere distrutta.
La scoperta è merito di ricercatori britannici dell'University of Cambridge quelli statunitensi del Dana-Farber Cancer Institute presso la Harvard University, nel Massachusetts. Gli scienziati ritengono che il gene denominato Olig 1, sia essenziale nel processo di riparazione mielinica negli adulti ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale