Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1020

Risultati da 911 a 920 DI 1020

29/09/2004 
Scoperto il gene che controlla il primo respiro dei neonati
È stato scoperto il gene che controlla il primo respiro dei neonati. E' il Foxa2, lo stesso che sovrintende allo sviluppo dei polmoni nel feto. Secondo i ricercatori del Cincinnati Children's Hospital Medical Center, la sua individuazione potrebbe portare a nuove cure per bambini nati prematuri, ma anche per bambini ed adulti con malattie o danni ai polmoni. Il gene in questione è, secondo i ricercatori, quello responsabile dello sviluppo dei polmoni nel feto, del primo respiro emesso nel ... (Continua)
16/09/2004 
Scoperto gene che controlla la generazione dei neuroni
Dall’equipe di Stefano Bertuzzi, ricercatore dell’Istituto Telethon Dulbecco un’importante scoperta per la neurobiologia. É stata individuata una nuova funzione del gene Vax 1. Lo rende noto il sito internet di Telethon, T .
Arriva dal laboratorio di Stefano Bertuzzi- uno dei “cervelli in fuga” che Telethon ha riportato in Italia grazie al DTI , l’Istituto intitolato a Renato Dulbecco, e con il contributo della Bnl- la scoperta di una nuova funzione del gene Vax1. Si era già a conoscenza, ... (Continua)
26/07/2004 

Il consumo di pesce riduce il rischio di ictus ischemico
Nuove conferme al fatto che il consumo di pesce riduce la probabilità di essere colpiti da un ictus giungono dall'analisi dei risultati di molti studi scientifici di rilievo.
I risultati fanno ritenere che "l'incidenza dell’ictus ischemico potrebbe essere ridotta significativamente mangiando pesce da 1 a 3 volte al mese.
A sostenerlo è Ka He, dell' Northwestern University di Chicago in un articolo pubblicato sulla rivista medica Stroke.
Con l’ictus ischemico ... (Continua)

21/07/2004 

Nuovo test prenatale scopre malformazioni cerebrali
Un nuovo test diagnostico prenatale è in grado di identificare i feti a rischio di malformazioni cerebrali e morte intrauterina.
La ricerca dell’Istituto Gaslini di Genova, dell’Università di Siena e dell’Università Cattolica del S. Cuore di Roma pubblicata nell’ultimo numero di Lancet.
Una ricerca tutta italiana frutto della collaborazione tra l’Istituto Giannina Gaslini di Genova, l’Università di Siena e l’Università Cattolica del S. Cuore di Roma, ha realizzato un test ... (Continua)

01/07/2004 
Il Disturbo da Iperattività e Deficit dell’Attenzione
ADHD è la sigla che indica il Disturbo da Deficit d’Attenzione e Iperattività. Una sindrome che in età evolutiva colpisce con inaspettata frequenza, eppure è ancora misconosciuta e, in Italia soprattutto, difficilmente diagnosticata.
Per questo AIFA onlus - Associazione Italiana Famiglie ADHD - ha fortemente voluto un incontro di approfondimento sul tema. L’obiettivo è fare chiarezza su un disturbo la cui incidenza sta assumendo dimensioni preoccupanti. “Si calcola che, solo In Italia, ... (Continua)
14/06/2004 
L'amore annulla il senso critico verso il partner
Degli scienziati hanno dimostrato che c’è del vero nel vecchio adagio che dice: “L'amore è cieco”. Sentirsi innamorati porta alla soppressione dell’attività di un’area del cervello che controlla il senso critico e che elaborano giudizi negativi e critiche. In altre parole, è come se il cervello si annebbiasse e l'oggetto del desiderio diventa una persona, con il proprio carattere e personalità, piena di pregi e senza difetti.
Lo studio, condotto presso l'University College di ... (Continua)
27/05/2004 
Vedenti e ciechi “vedono” alla stessa maniera
Lo studio “in diretta” del cervello mediante risonanza magnetica e PET svela segreti e apre entusiasmanti prospettive terapeutiche per molte malattie mentali, inoltre si è scoperto che Vedenti e ciechi “vedono” alla stessa maniera e che anche le emozioni si ammalano.
L’organizzazione del cervello è molto più complessa di quanto si credesse prima della pubblicazione di uno studio dovuto al professor Pietro Pietrini, dell’Università di Pisa, coordinatore del Gruppo di Biochimica ... (Continua)
21/05/2004 

Il rimpianto fattore chiave per le decisioni economiche
Il rimpianto è un fattore chiave per le decisioni, in particolare quelle che vedono coinvolti i soldi. Il rincrescimento per le conseguenze negative delle proprie scelte è capace di influenzare il nostro cervello, quando siamo posti di fronte a decisioni come quelle di tipo economico, quindi ad esempio la scelta su usare i soldi. Il rimpianto, si rivela dunque un sentimento più socialmente utile della delusione o del pentimento, e su di esso dovrebbero soffermarsi anche i teorici ... (Continua)

07/05/2004 
Adolescenti: atteggiamenti inspiegabili sono normali
“Alcuni comportamenti degli adolescenti sono inspiegabili per il modo di pensare degli adulti e la proverbiale incomunicabilità tra le generazioni è normale, fisiologica e deriva dalla particolare anatomia cerebrale dei ragazzi” è il parere dello psichiatra Giorgio Maria Bressa, docente di psicobiologia del Comportamento all’Università IPU di Viterbo e Direttore Scientifico della associazione Adole-scienza ( www.adole-scienza.it ).
La ragione è ... (Continua)
28/04/2004 
Il nostro cervello ha un pilota automatico
Se facciamo un calcolo aritmetico, il cervello non ha bisogno di ripassare le tabellone. Quando guidiamo la macchina non dobbiamo pensare ogni volta a cambiare la marcia o ad usare un pedale, compiamo infatti molte azioni in maniera automatica, per risparmiare risorse ed energie mentali. Quella del ‘pilota automatico’ è infatti una peculiarità del cervello, che costruisce un repertorio di risposte ai problemi che già conosce, quelli che incontra con maggiore frequenza, per risparmiare ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale