Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1020

Risultati da 981 a 990 DI 1020

02/01/2003 
Patata OGM iper-proteica contro la malnutrizione
Una superpatata ogm, ricca di proteine, per combattere i problemi di sviluppo nei bambini malnutriti. Secondo i ricercatori della Jawaharial Nehru University di New Delhi, che hanno messo a punto il nuovo alimento, la 'protato', come e' stata battezzata, potrebbe giocare un ruolo importante nel programma sanitario quindicennale, studiato dal governo indiano, per assicurare anche alle classi piu' povere acqua potabile, cibo migliore e vaccini.
Gli esperti indiani hanno aggiunto un gene, ... (Continua)
16/12/2002 

Alcuni bambini pestiferi potrebbero soffrire di 'ADHD'
I sintomi devono essere molto precisi, per cui i genitori delle piccole pesti possono stare tranquilli se il comportamento è riconducibile all'ordinaria vivacità infantile. Ma quando non stanno mai fermi, non riescono a concentrarsi e a mantenere l'attenzione a scuola, nei compiti a casa o nel gioco, non controllano la loro impulsività nel parlare o nel muoversi c'è il rischio che i bambini colpiti dal 'disturbo da deficit di attenzione e iperattivita', potrebbe trattarsi di una vera e ... (Continua)

20/11/2002 
Apnea notturna e balbuzie legate ad un'anomalia cerebrale
Ci sarebbe un legame tra balbuzie, apnee ostruttive nel sonno e alcuni danni cerebrali. Chi soffre dei disturbi notturni, infatti - sostengono i ricercatori dell'università della California di Los Angeles - ha poche cellule nervose in alcune 'zone chiave' del cervello. ''E per la stessa ragione - proseguono dalle pagine del Journal of Respiratory and Critical Care Medicine - si può soffrire di difetti del linguaggio da bambini''.
Gli scienziati, guardando ai raggi X il cervello di 21 ... (Continua)
13/11/2002 
La legislazione italiana sull'eutanasia
Una legislazione italiana sull'eutanasia non esiste, come legge vera e propria, come in Olanda o in Belgio. Esiste, invece, la legge 578 del 1993 sull'accertamento della morte cerebrale, che regola le procedure da seguire nei casi in cui un paziente si trovi in rianimazione in condizioni critiche. Quando si verifica la presenza contemporanea di: stato di incoscienza, assenza di riflessi del tronco, silenzio elettrico cerebrale, allora l'anestesista rianimatore di guardia o il responsabile del ... (Continua)
25/10/2002 
Nuovo medoto per ridurre le conseguenze dell'ictus
Scoperto un nuovo metodo di ridurre i danni neuronali dovuti all'ictus. Per la prima volta, sono state isolate delle molecole proteiche che possono bloccare il segnale che innesca la morte neuronale senza alterare l'attivita' cellulare. Uno studio canadese, pubblicato sulla rivista 'Science', ha sperimentato questi peptidi su topi che avevano subito un ictus, dimostrando che si riducevano i danni neurologici senza compromettere il funzionamento cerebrale.
Michael W. Salter e Michael ... (Continua)
25/10/2002 
Alzheimer: può essere colpa del sistema immunitario
In alcuni casi, l'attivazione del sistema immunitario a livello cerebrale danneggia i neuroni, contribuendo alla comparsa di malattie degenerative come il morbo di Alzheimer. A confermare questa ipotesi sono ricercatori del Dipartimento di Neurobiologia del Duke University Medical Center di Durham, secondo i quali ''nonostante il compito del sistema immunitario sia quello di difendere, a volte si esso ha un'azione 'aggressiva' che danneggia le stesse cellule dell'organismo, come nel caso di ... (Continua)
15/10/2002 
CELLULE STAMINALI KILLER DEL TUMORE
Cellule staminali modificate per produrre sostanze chimiche killer, in grado di ''seguire'' e ''distruggere'' i tumori cerebrali difficili da trattare. Lo hanno sperimentato con successo sui topi alcuni ricercatori americani, che sperano di poter presto testare questo nuovo trattamento nelle persone colpite da glioma, una forma di tumore maligno cerebrale molto aggressiva. Gli specialisti del Cedars-Sinai Medical Center di Los Angeles ricordano che la terapia del glioma prevede ... (Continua)
09/10/2002 
EQUILIBRIO NEUROCHIMICO ALTERATO NEI SUICIDI
La capacita' di compiere l'ultimo 'passo' verso la morte sarebbe strettamente associata ad un disordine mentale. Ricercatori statunitensi hanno scoperto che, nelle menti di chi si toglie la vita, avviene uno 'stravolgimento' di alcune proteine fondamentali per il funzionamento cerebrale. Secondo uno studio, pubblicato sulla rivista 'Neuropsychopharmacology', il 'coraggio' di suicidarsi potrebbe, quindi, derivare da una specifica alterazione dell'equilibrio neurochimico. Ghanshyam N. Pandey, ... (Continua)
09/10/2002 
CERVELLO PIU' PICCOLO NEI BIMBI IPERATTIVI
I bambini iperattivi con gravi problemi di attenzione hanno il cervello piu' piccolo degli altri. Il dato emerge da uno studio americano durato 10 anni su bimbi e adolescenti con questo disordine: il loro cervello e' piu' piccolo del 3-4% rispetto a quello dei coetanei. Nella ricerca, comunque, gli studiosi del National Institute of Mentale Health 'assolvono' i farmaci usati per trattare questi piccoli pazienti: non sarebbero loro a causare il 'restringimento' cerebrale. Questo perche' anche i ... (Continua)
19/09/2002 

Svelato il mistero del viaggio fuori dal corpo
Il mancato dialogo tra due zone del cervello fa avere l'impressione di vedere il proprio corpo dal di fuori e quindi di lascialo e osservarlo: i cosiddetti ''viaggi extra-corporei''. Una notizia questa che probabilmente deluderà coloro che speravano di trovare nei racconti di chi, a causa di traumi, aveva avuto la sensazione di vedere la propria anima abbandonare il corpo prima di morire la conferma di una vita ultraterrena.
I ''viaggi extracorporei'', quelle particolari esperienze in cui ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale