Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1020

Risultati da 991 a 1000 DI 1020

01/08/2002 

Cannabinoidi per curare disturbi post-traumatici e fobie
La cannabis e i suoi derivati cancellano i brutti ricordi dal cervello. E' quanto dimostrato da ricercatori del Max Planck Institute of Psychiatry di Monaco, in Germania, convinti che il risultato del loro studio, pubblicato sulla rivista Nature, possa essere utilizzato per mettere a punto nuovi farmaci contro fobie e stress post-traumatici.
Gli specialisti hanno osservato che alcuni topi, nei quali mancavano i recettori cerebrali ai cannabinoidi, dimenticavano gli eventi traumatici, ad ... (Continua)

30/07/2002 
Studio per combattere l'assuefazione da morfina
Attenuare l'assuefazione alla morfina senza alterarne le proprietà analgesiche eliminando, con eventuali farmaci ad hoc, un recettore cerebrale specifico, chiamato recettore muscarinico M5, componente cerebrali coinvolto nel processo nervoso delle dipendenze. E' quanto emerge da uno studio, anticipano nella versione online della rivista Proceedings of the National Academy of Sciences (Pnas).
Per determinare l'esatto ruolo di questa proteina nella modulazione degli effetti della morfina, i ... (Continua)
16/07/2002 

Ipnosi per vincere paura da intervento
L'ipnosi è uno stato di coscienza particolare e può essere un'ottima tecnica 'psicochirurgica'. Il metodo si può usare per eliminare l'ansia pre e post operatoria, per anestetizzare, in campo ostetrico, odontoiatrico e in molte psicosomatosi. Ma può essere di grande aiuto anche nella preparazione di esami diagnostici come endoscopie, arteriografie ed altri.
E' accaduto al Policlinico Umberto I di Roma, dove circa una settimana fa la dottoressa Renata Ferrante ha mandato ''in trance ... (Continua)

19/06/2002 

Esperienze violente condizionano percezioni infantili
Secondo uno studio americano pubblicato sulla rivista Pnas i bambini vittime di una violenza hanno una percezione alterata delle emozioni espresse dalle persone che li circondano. Secondo i ricercatori una esperienza negativa può modificare il confine tra le diverse emozioni.
Ricercatori dell'Università del Wisconsin a Madison hanno infatti studiato 40 bambini (8-10 anni), vittime (23 casi) o meno di violenze, osservando che le giovani vittime hanno una tendenza maggiore a vedere ... (Continua)

12/06/2002 

Droghe: il gene del vizio
Secondo uno studio di ricercatori statunitensi dell'Istituto Scripps una variazione naturale di un gene sarebbe responsabile di alcune dipendenze. Il gene del vizio individuato dagli studiosi dirige infatti la sintesi del fatty acid amide hydrolase (Faah), un enzima il cui ruolo è quello di ''smaltire'' i cannabinoidi naturali del cervello, sostanze che agiscono come i composti attivi della marijuana e che sono sospettati di favorire il meccanismo cerebrale di compensazione e la ... (Continua)

11/06/2002 

Elettroencefalogramma contro ''il male di vivere''
I farmaci antidepressivi trovano un largo impiego nell'ambito della psichiatria clinica. Essi vengono utilizzati non solo per il trattamento della depressione, ma di molte altre condizioni psicopatologiche. Tuttavia ben 4 depressi su 10 non hanno alcun beneficio dal primo farmaco che provano e i medici devono aspettare dalle 6 alle 12 settimane per essere sicuri che la terapia non funziona e passare ad un altro farmaco.
Un gruppo di ricercatori dell'università della California a Los ... (Continua)

10/06/2002 

Quanto cervello usi per parlare?
Quei pochi che per parlare usano entrambi gli emisferi hanno dei vantaggi.
Ricercatori tedeschi hanno scoperto che alcune persone possono usare entrambi gli emisferi cerebrali per esprimersi verbalmente. Normalmente invece se ne usa solo uno, generalmente il sinistro. La rara capacità di spostare il controllo del linguaggio da un emisfero all'altro è stata scoperta da uno studio pubblicato sulla rivista Nature Neuroscience.
Stefan Knecht, neurologo presso l'Università di Munster, ha ... (Continua)

31/05/2002 

Attacchi di aggressività: l'origine nel cervello
Chi si arrabbia facilmente potrebbe essere vittima di un disordine cerebrale. E' l'ipotesi di un'équipe di psicologi americani, secondo i quali improvvise e incontrollabili violenze domestiche possono essere causate da un deficit chimico nel cervello, non diagnosticato.
Gli scienziati del Children's Hospital di Philadelphia hanno misurato la funzione cerebrale in pazienti psichiatrici malati di disordine esplosivo intermittente. Si tratta, spiegano sui Proceedings of the National Academy ... (Continua)

24/05/2002 

Sesso tantrico: l'estasi dell'''orgasmo di valle''
A proposito di sesso tantrico più che di ''tecnica'' occorre parlare di un'esperienza o di una filosofia. Questo vale soprattutto in considerazione del fatto che, avvicinandosi al sesso tantrico, tutti gli errori compiuti di solito quando si ha un rapporto sessuale vengono spietatamente a galla, comprese le motivazioni psicologiche e culturali che ne sono alla base.
Il sesso visto da noi occidentali assomiglia spesso ad una prova, una prestazione che, in quanto tale, richiede ... (Continua)

01/05/2002 

Morte in culla: colpa di sviluppo anormale neuroni
Potrebbe essere l'assenza di alcuni neuroni la causa della morte improvvisa del neonato. I neuroni che consentono al bambino di reagire nel caso assuma nel sonno una posizione che ne ostacoli la respirazione una volta allertati dall'eccesso di anidride carbonica. Questo almeno secondo ricercatori americani dell'Universita' di Yale. I ricercatori hanno dimostrato come la presenza di neuroni serotoninergici a livello del bulbo rachidiano, in prossimita' delle grandi arterie del tronco cerebrale, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale