Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 433

Risultati da 121 a 130 DI 433

19/05/2014 13:00:00 Intervento record, il primo in Italia di questo tipo
Bimbo colpito da tumore raro, organi 'salvi' grazie al robot
Non è mai facile affrontare una malattia come un tumore. E lo è ancor meno per un bambino di 2 anni e mezzo, soprattutto se la patologia è molto aggressiva. Questa è la storia di Luca (nome di fantasia), ed è una storia a lieto fine perché il suo tumore, grazie agli esperti della Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano, è stato rimosso senza sacrificare alcun organo ma anzi ripristinandone la funzionalità: tutto questo grazie all'utilizzo di un robot in sala operatoria, per quello che è di ... (Continua)
14/05/2014 11:45:00 Prevenzione, diagnosi precoce e trattamenti

I consigli per proteggersi dal melanoma
Con l’avvicinarsi dell’estate molti iniziano a pensare all’abbronzatura e a lunghe giornate da trascorrere distesi al sole. La tintarella estiva, se presa senza le dovute precauzioni, può però trasformarsi in un fattore di rischio per il melanoma, il tumore più aggressivo della pelle che ogni anno colpisce in tutto il mondo quasi 200 mila persone, 9 mila delle quali in Italia, con un incremento dell’incidenza del 30% negli ultimi 10 anni, e 65mila decessi ad esso correlati.
È dimostrato che ... (Continua)

12/05/2014 10:44:00 Ricercatori italo-americani scoprono un importante meccanismo

Leucemia, risvegliare un gene sentinella per combatterla
Un gruppo di ricerca italo-americano ha scoperto un importante meccanismo che si attiva in presenza di un tumore del sangue. Gli scienziati dell'IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano guidati da Giovanni Tonon e quelli del Dana-Farber Cancer Institute presso la Harvard Medical School di Boston guidati da Kenneth C. Anderson hanno scovato infatti un meccanismo attraverso il quale le cellule tumorali del sangue riescono a superare le barriere che si oppongono alla loro proliferazione ... (Continua)

06/05/2014 Le linee guida degli esperti mondiali

5 regole per affrontare i tumori della testa e del collo
Esperti riuniti all’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano hanno tracciato le linee guida, utili per i medici e per i pazienti, per affrontare la radio e la chemioterapia nell’ambito della prima consensus conference internazionale sulle terapie di supporto dei tumori della testa e del collo.
Nella cura delle patologie cervico – facciali, infatti, i trattamenti radioterapici integrati con la chemioterapia hanno dimostrato di essere efficaci in aggiunta o in sostituzione alla chirurgia, ... (Continua)

28/04/2014 14:33:00 L'associazione della chemio migliora la sopravvivenza
Tumore della vescica, la chirurgia non basta
Intervenire chirurgicamente tramite cistectomia in caso di cancro alla vescica non è sufficiente per scongiurare il decesso. Per migliorare le prospettive di sopravvivenza è necessario associare alla chirurgia anche un ciclo di chemioterapia perioperatoria.
Ad affermarlo è uno studio del Queen's University Cancer Research Institute di Kingston, in Canada, firmato dal dott. Christopher Booth, che spiega sulle pagine di Cancer: «il cancro vescicale muscolo-invasivo può essere controllato ... (Continua)
23/04/2014 10:54:00 Si studiano anche nuovi trattamenti per ridurre il dolore da chemio

Tumori, l'albero genealogico delle metastasi
Anche le metastasi prodotte da un cancro condividono un albero genealogico, ovvero delle relazioni evolutive fra masse tumorali primarie e secondarie. Lo hanno scoperto i ricercatori del Massachusetts General Hospital di Boston, che hanno messo a punto un sistema per scoprire questi collegamenti.
La metodica si basa soprattutto sul momento della comparsa delle metastasi. Nelle formazioni precoci le differenze genetiche rispetto al tumore primario sono molto più evidenti rispetto a quanto ... (Continua)

04/04/2014 11:16:04 La molecola sperimentale LDK378 migliora la sopravvivenza
Ceritinib per il cancro del polmone
Uno studio di fase I rivela l'efficacia della molecola sperimentale LDK378 (ceritinib) per la cura del cancro del polmone. Il farmaco ha dimostrato un tasso di risposta globale del 58 per cento e una sopravvivenza mediana libera da progressione di 7 mesi in pazienti adulti affetti da carcinoma polmonare non a piccole cellule (NSCLC) positivo per la chinasi del linfoma anaplastico (ALK+) in stadio avanzato che avevano ricevuto un dosaggio di LDK378 di 400 mg, o più, al giorno.
Lo studio, ... (Continua)
29/03/2014 14:25:38 Aumento del rischio significativo in seguito a traslocazione Robertsoniana

Leucemia, un'anomalia genetica la rende più probabile
In presenza di una precisa anomalia genetica, l'insorgenza della leucemia è assai più probabile. Lo afferma uno studio della Newcastle University che sottolinea come l'esistenza di una peculiarità genetica nota come traslocazione robertsoniana predisponga i soggetti alla malattia.
La traslocazione robertsoniana coinvolge due cromosomi acrocentrici, ovvero quelli il cui centromero è localizzato vicino alla fine del cromosoma. Consiste nella fusione di due cromosomi a livello del centromero ... (Continua)

12/03/2014 16:33:16 Tecnica che favorisce una chemioterapia più efficace e mirata

Nanoparticelle eliminano i tumori sfruttandone l'energia
Una sperimentazione in atto dei ricercatori dell'Università della North Carolina ha messo in rilievo l'efficacia di un nuovo approccio antitumorale. Si tratta di nanoparticelle che sfruttano l'energia delle cellule cancerose per distruggere il tumore rilasciando i farmaci al suo interno.
Lo studio, pubblicato su Nature Medicine, apre la strada all'utilizzo di una chemioterapia più efficace e mirata che risparmi le cellule sane. Le microscopiche nanoparticelle usate nell'esperimento sono ... (Continua)

04/03/2014 Nuova scoperta sul tumore cerebrale più aggressivo

Due nuovi bersagli nella lotta al glioblastoma
Sono state individuate due particolari proteine che avviano la crescita del glioblastoma, il più aggressivo e purtroppo letale tra i tumori che colpiscono il cervello. Si tratta di due fattori di trascrizione, chiamati rispettivamente FOXG1 e Groucho/TLE, che potrebbero divenire in futuro anche bersagli di nuove terapie antitumorali che mirino a “disattivarle”, fermando così lo sviluppo di questo tumore cerebrale.
Tra gli autori di questa scoperta, realizzata nei laboratori della McGill ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale