Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 433

Risultati da 171 a 180 DI 433

29/01/2013 Una task force di esperti per far luce sulla malattia
Anemia, come migliorarne la gestione
La mancanza di ferro, o sideropenia, è la più comune carenza nutrizionale, all’origine del 50% dei casi di anemia: colpisce 1,62 miliardi di persone, il 25% della popolazione mondiale, causando 841.000 decessi.
Spesso correlata a patologie croniche quali scompenso cardiaco, malattie infiammatorie intestinali e insufficienza renale, ma anche a sanguinamenti uterini gravi, post-partum e chemioterapia, benché contribuisca a peggiorare ulteriormente lo stato di salute, l’anemia è ancora gravata ... (Continua)
11/12/2012 Evidenze a favore dell’associazione bendamustina-rituximab

Linfoma non-Hodgkin, terapia associata dà buoni risultati
L’associazione bendamustina più rituximab (B-R) come terapia di prima linea determina risultati superiori rispetto all’attuale standard terapeutico, nel caso di linfoma non-Hodgkin indolente e mantellare.
A dirlo sono cinque nuove serie di dati presentati questa settimana in occasione del 54esimo Congresso Annuale della Società Americana di Ematologia ad Atlanta, negli Stati Uniti.
Una sottoanalisi dello studio StiL NHL 1-2003 ha dimostrato un aumento significativo della sopravvivenza ... (Continua)

11/12/2012 Una speranza contro il tumore cerebrale più maligno e incurabile
Una proteina contro il glioblastoma umano
Scoperto un meccanismo molecolare alla base della crescita esplosiva del tumore cerebrale più frequente nell’uomo, il Glioblastoma Multiforme (GBM), una forma tumorale inevitabilmente letale e incurabile, la cui incidenza è in continuo e preoccupante aumento.
Il risultato è frutto del lavoro di un gruppo di ricercatori della StemGen SpA, società di biotecnologie di Milano, in collaborazione con l’Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico (IRRCS) Casa Sollievo della Sofferenza di ... (Continua)
29/11/2012 Nuovo test può ridurre il ricorso alla chemioterapia

Oncotype, test genomico per il cancro al seno
Un test genomico denominato Oncotype DX riduce l'utilizzo della chemioterapia in caso di cancro al seno. Il test è diventato di routine negli Stati Uniti, dove nel corso di tre anni – dal 2006 al 2009 – ha ridotto il ricorso alla terapia chemioterapica dal 63 al 45 per cento.
Il nuovo strumento di diagnosi è stato testato e validato su un totale di oltre 5000 donne e in America costituisce uno dei fondamenti delle linee guida preparate dall'ASCO (American Society of Clinical Oncology) che ... (Continua)

20/11/2012 09:46:13 Dalle sostanze naturali un aiuto per superare la malattia

Largo alle terapie integrate contro il cancro
Il cancro si può vincere mettendo in campo tutte le potenzialità terapeutiche di cui disponiamo, anche quelle naturali. La terapia integrata si fa sempre più spazio nei protocolli sanitari, evidenziando le proprietà di estratti naturali o particolari metodologie che accompagnino il paziente in cura attraverso i normali trattamenti come radioterapia e chemioterapia.
Massimo Bonucci, direttore Patologia clinica e anatomia patologica della Casa di cura San Feliciano di Roma e presidente ... (Continua)

20/11/2012 L'anticorpo aumenta il ventaglio delle utilizzazioni possibili
Bevacizumab efficace contro il glioblastoma
L'anticorpo monoclonale Bevacizumab si è mostrato efficace nel trattamento del glioblastoma, la forma più aggressiva di cancro al cervello. I risultati emergono dallo studio di fase III AVAglio, condotto su un gruppo di pazienti affetti dalla neoplasia con diagnosi recente dopo una biopsia. La metà di essi ha ricevuto l'avastin (il nome commerciale della molecola), l'altra metà un placebo.
L'assunzione del farmaco associata a chemioterapia e radioterapia riduce il rischio di mortalità e di ... (Continua)
08/11/2012 Una diagnosi migliore per le donne con tumore resistente
Un nuovo test per il cancro al seno
Potrebbe essere presto a disposizione degli oncologi un nuovo test per le pazienti affette da cancro al seno. Un gruppo di scienziati europei ha identificato un flag molecolare nelle donne con cancro al seno che non rispondono o sono diventate resistenti al farmaco ormonale tamoxifene.
Il tamoxifene è usato insieme alla chemioterapia e alla radioterapia tradizionali, ed è progettato per prevenire recidive. In particolare, il farmaco blocca l'ormone femminile estrogeno che, in certi tumori ... (Continua)
29/10/2012 Nuovi percorsi di diagnosi e trattamento per la neoplasia
Il test EGFR per il tumore del polmone
Il tumore del polmone è uno dei cosiddetti “big killers”, prima causa di morte per tumore fra gli uomini e seconda fra le donne. La forma più comune, quella non a piccole cellule (NSCLC), colpisce nell'85 per cento dei casi, che si attestano sui 37 mila ogni anno.
Un test di laboratorio consente di rilevare l'esistenza di alterazioni specifiche del gene EGFR (Epidermal Growth Factor Receptor: recettore del fattore di crescita epidermico), fondamentale per l'insorgenza del tumore al polmone ... (Continua)
29/10/2012 Italiano scopre via per rendere più efficace la chemio

Nuova possibile cura per il tumore al pancreas
È cominciata la sperimentazione sull'uomo di una nuova molecola che promette di rendere la vita difficile al cancro del pancreas. Il risultato è frutto del lavoro di un ricercatore italiano, Davide Melisi, che dopo aver lavorato negli Stati Uniti ha deciso di ritornare in Italia, presso l'Università di Verona, dove è attivo da anni un'unità specializzata su questo tipo di neoplasia.
Nel 2009, nel corso del Congresso della European Cancer Organisation (Ecco) e della European Society for ... (Continua)

10/10/2012 10:00:43 Si punta a potenziare il cocktail terapeutico per un nuovo trial
Scoperte cellule staminali in sarcoma, novità nelle terapie
PLOS ONE ha pubblicato i risultati di un lavoro scientifico che presenta le prime evidenze sperimentali di cellule staminali tumorali (cancer stem cells) nel leiomiosarcoma, un cancro molto aggressivo, appartenente alla famiglia dei sarcomi dei tessuti molli.
Il lavoro è stato condotto dal gruppo di ricerca del Prof. Ruggero De Maria, Direttore Scientifico dell'Istituto Tumori "Regina Elena".
Le cellule staminali tumorali sono state scoperte in numerosi tumori maligni, anche ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale