Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 433

Risultati da 231 a 240 DI 433

29/07/2011 Identificata nuova potente attività anti-tumorale dell’interleuchina 27

Novità sulle leucemie pediatriche acute
Uno studio ha portato all’identificazione di una proteina chiamata interleuchina 27 (IL-27) quale potente agente anti-tumorale nelle leucemie linfoblastiche acute del bambino.
Si tratta di un'importante scoperta scientifica effettuata a Genova presso l’Istituto Gaslini dal gruppo coordinato dalla dottoressa Irma Airoldi, responsabile del Laboratorio Immunologia e Tumori finanziato dall’Associazione Italiana Ricerca sul Cancro (AIRC).
Lo studio si inserisce nell’area di Ricerca ... (Continua)

25/07/2011 19:01:58 Il trattamento d’elezione è la terapia ABVD
La terapia giusta per il linfoma di Hodgkin è italiana
Uno studio dell’Istituto Nazionale dei Tumori ha dimostrato che la terapia ABVD rimane ancora il trattamento d’elezione del linfoma di Hodgkin avanzato perché efficace, meglio tollerato e con minori rischi e complicanze.
ABVD è un regime di chemioterapia ideato dal gruppo italiano del professor Bonadonna nel 1975. Usato nel trattamento contro il linfoma di Hodgkin, consiste nell'utilizzo simultaneo dei chemioterapici adriamycin (doxorubicin), bleomicina, vinblastine e dacarbazine ed è ... (Continua)
15/07/2011 Spiegati i meccanismi che generano la resistenza ai farmaci

La reazione delle cellule alla chemioterapia
Un team di ricercatori del Royal College of Surgeon in Ireland di Dublino finanziati dall'UE ha studiato i meccanismi alla base del fenomeno della resistenza ai farmaci chemioterapici in caso di cancro.
Pubblicando gli esiti sulla rivista Molecular Systems Biology, il team spiega come i risultati da loro ottenuti mostrano che la resistenza alla chemioterapia si verifica a causa delle differenze di metabolismo tra le cellule del cancro e le normali cellule umane.
Nella chemioterapia ... (Continua)

15/06/2011 Studio correla la posizione nel sonno con le probabilità di aborto

Aborto spontaneo, come si dorme influisce sul rischio
Anche la posizione in cui si dorme potrebbe giocare un ruolo nel caso di un aborto spontaneo. Lo dice una ricerca neozelandese pubblicata sul British Medical Journal in base alla quale le donne incinte che dormono di schiena o sul fianco destro mostrano un incidenza maggiore di aborti rispetto a quelle che dormono sul fianco sinistro.
Allo studio hanno partecipato 155 donne che hanno subito un aborto spontaneo tardivo e 310 che hanno portato a termine la gravidanza. Secondo i ricercatori ... (Continua)

10/06/2011 Le cellule aiutano il tumore a resistere ai trattamenti
Scoperte le staminali del cancro al colon
Non sempre le cellule staminali sono sinonimo di speranza. Alcuni ricercatori del Children's Hospital di Boston hanno scoperto un gruppo di staminali che determinano l'evoluzione del cancro al colon retto.
Le cellule in questione esprimono la molecola ABCB5, una proteina che trasforma la materia neoplastica in resistente alla terapia farmacologica chemioterapica. Lo hanno dimostrato gli scienziati guidati da Brian Wilson e Tobias Schatton, che hanno pubblicato i risultati della loro ... (Continua)
10/06/2011 Terapie standard precedute da una valutazione dello sviluppo neurocognitivo
Tumori cerebrali infantili, utile un esame neuropsicologico
Sono casi per fortuna rari, ma che purtroppo esistono in tutta la loro drammaticità. Si tratta dei tumori cerebrali che colpiscono i bambini da 0 a 14 anni, in Italia 150 casi su un milione ogni anno. Per agevolare le terapie previste, dall'intervento chirurgico alla chemioterapia e alla radioterapia, due dottoresse dell'Unità Operativa di Oncologia Pediatrica del Policlinico universitario “Agostino Gemelli” di Roma, Laura Iuvone e Laura Peruzzi, propongono una valutazione dello sviluppo ... (Continua)
03/06/2011 Nuovi risultati mostrano l'azione benefica della molecola
Confermata l'efficacia di erlotinib per il cancro al polmone
Presentati oggi gli ultimi risultati su erlotinib, la molecola che combatte il cancro al polmone. La ricerca (EURTAC) è stata discussa in occasione del 47° Meeting annuale ASCO (American Society of Clinical Oncology) che si sta tenendo a Chicago, e rappresenta un'analisi di fase III in pazienti occidentali affetti da una forma geneticamente distinta di carcinoma polmonare non a piccole cellule (Non-Small Cell Lung Cancer, NSCLC) in fase avanzata, trattati con erlotinib.
EURTAC ha ... (Continua)
23/05/2011 Probabilità ridotte per diversi tipi di tumori maligni

Prevenire obesità e diabete abbassa il rischio di tumori
L’allarme pandemia diabete mellito di tipo 2 e il crescente numero di obesi è ormai noto e sempre più di frequente si evidenziano i rischi legati a queste patologie. “Nonostante si conosca da tempo – illustra Antonino Belfiore, endocrinologo all’università di Catanzaro – che il diabete si associa a importanti complicanze croniche, quali quelle cardiovascolari, renali e oculari, solo recentemente è stato dimostrato quanto queste due patologie si associano a un aumentato rischio di sviluppare ... (Continua)

09/05/2011 Apre al San Raffale un ambulatorio per l'onco-fertilità

Tumori e infertilità, le tecniche per combattere il nesso
Numerose patologie neoplastiche si caratterizzano per una significativa incidenza in età relativamente giovanile. I dati riportati dall’ISTAT e dall’Istituto Superiore di Sanità in Italia mostrano più di 9000 nuovi casi all’anno di tumori diagnosticati nella popolazione femminile fra i 15 e i 39 anni.
Negli anni si sono riusciti a ottenere sempre maggiori percentuali di guarigione, grazie all’impiego di presidi terapeutici di carattere chirurgico, farmacologico e radioterapico. In ... (Continua)

09/05/2011 Ricerca finanziata dall'Airc si muove su un terreno diverso

Tumori, la chiave è nelle staminali del cancro
Si è appena conclusa la giornata di sensibilizzazione promossa dall'Airc per la ricerca sul cancro e la stessa associazione annuncia sviluppi interessanti al riguardo. Ci riferiamo in particolare a un filone di ricerca dell'Istituto Firc di Oncologia Molecolare di Milano diretto dal prof. Pier Paolo Di Fiore, che punta a colpire le staminali del cancro per vincere in maniera definitiva la battaglia con questo temibile nemico.
La pericolosità delle cellule tumorali è variabile, e quelle più ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale