Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 121

Risultati da 111 a 120 DI 121

18/01/2004 

Più giovani e belli con la cioccolata e il vino
Alimenti come la cioccolata, il vino, il caffè, il tè, sono state spesso accusati di far male alla salute, forse per via del loro più o meno accentuato effetto psicoattivo, magari associato sinergicamente con la loro bontà o gradevolezza. Ora invece, con il progredire della ricerca, ferme restando poche controindicazioni che però valgono per qualunque alimento quando se ne fa abuso, si rivelano contenere delle preziose virtù terapeutiche, sia come alimento che sotto forma di estratti, ... (Continua)

17/12/2003 
Euro al nichel: solo la punta dell’iceberg?
Uno studio condotto da Giampiero Patriarca (direttore del Servizio di Allergologia del Policlinico Gemelli di Roma) in pubblicazione sul British Journal of Dermatology, ha dimostrato che sono soprattutto le monete bimetalliche, come quelle da 1 e da 2 euro a scatenare i maggiori problemi. Ma non è solo colpa dell’Euro. Perché si moltiplicano gli allarmi per oggetti contenenti Nichel o altri materiali che provocano reazioni allergiche? Stavolta tocca all’Euro ritornare ... (Continua)
20/10/2003 

Più felici con la dieta psicosomatica
L'alimentazione è legata a doppio filo con lo stato di benessere, non solo fisico, ma anche psichico. Da una parte con le intolleranze alimentari, in maniera più subdola rispetto alle allergie alimentari, l'organismo reagisce all'alimento, oppure a parti di esso, con modalità diverse che spesso non sono associate all'alimento introdotto. Dall'altra parte gli alimenti e la cucina possono diventare dei preziosi alleati per recuperare la forma psico-fisica.
Alcune delle reazioni legate ... (Continua)

22/05/2003 

Nuova tecnica endoscopica per il reflusso gastroesofageo
Al via la sperimentazione di una nuova tecnica endoscopica per curare senza farmaci il reflusso gastroesofageo.
Un nuovo biopolimero impiantato endoscopicamente è in grado di fermare il reflusso sostenendo il corretto funzionamento dello sfintere esofageo. Questa nuova tecnica, che necessita di circa 30 minuti per essere eseguita, è stata approvata recentemente dalla FDA statunitense e sembra costituire un’alternativa all’intervento chirurgico per efficacia e profilo di sicurezza. ... (Continua)

02/04/2003 
Pigri e bevitori di caffé a rischio reflusso esofageo
In media 50enni, nel complesso virtuosi, cioe' non inclini al vizio del fumo, all'uso di bevande alcoliche o ad altri stili di vita 'trasgressivi'. Ma pigri, cioe' riluttanti a spostarsi in bicicletta o sulle proprie gambe e a dedicare anche poche ore alla settimana a qualche sport, forti bevitori di caffe' e assidui consumatori di farmaci.
Questo l'identikit dell'italiano che soffre di malattia da reflusso gastroesofageo (Mrge) tracciato dallo studio 'Axis', promosso dalla Societa ... (Continua)
04/10/2002 
La malattia da reflusso gastroesofageo
Questo disturbo viene sottostimato o riconosciuto tardi: solo un quinto di chi ne soffre in modo cronico - denunciano infatti gli esperti - si rivolge al medico per una diagnosi''. Risulta una patologia spesso 'mascherata' da sintomi come tosse, mal di gola e dolori al petto. La malattia da reflusso, ha spiegato il presidente della Sied, Guido Costamagna, e' legata a ''complesse alterazioni anatomiche, che, compromettendo comuni meccanismi fisiologici, provocano il 'ritorno' degli acidi ... (Continua)
06/05/2002 

Quando la fame è nervosa
La ''fame nervosa'' può essere un disturbo alimentare. Una giornata fitta di impegni, sempre sotto pressione, un pranzo velocissimo e consumato in piedi, con il solito panino, poi il ritorno a casa e assalto al frigorifero, anche di notte, ed è solo in quel momento che si trova un certo sollievo. E' così che si manifesta la fame nervosa.
La fame nervosa è un termine improprio per definire quello che è un vero e proprio disturbo del comportamento alimentare. soggetti che mescolano le ... (Continua)

20/02/2002 
Calcolosi: risolverla con corretta alimentazione
Calcoli renali: piccoli granellini che si formano nei reni e che hanno l'incredibile potere, nel momento dell'espulsione naturale mediante l'uretere, di provocare dolori atroci meglio conosciuti con il nome di colica.
Sembra incredibile che un sassolino, a volte minuscolo per non dire microscopico, abbia la capacità di determinare dolori simili alle doglie del parto, eppure è così. Ci sono tuttavia alcune misure preventive che si possono adottare affinché questa patologia cronica sia ... (Continua)
18/12/2001 
La pirosi, bruciore di stomaco
Durante la gravidanza, la sensazione di bruciore che la donna prova - dopo aver mangiato - può essere sintomo di pirosi. Molte donne ne soffrono e, benché sia un disturbo tanto comune quanto innocuo, può spaventare oltre che arrecare fastidio.
Parleremo di pirosi per indicare quella sensazione di bruciore che si estende dal basso dello stomaco fino alla parte inferiore dello sterno. Le sue cause sono da attribuire ai cambiamenti ormonali e fisici del corpo, sopraggiunti in concomitanza ... (Continua)
11/01/2001 
Intossicazioni alimentari
I nemici principali del nostro stomaco? Le intossicazioni alimentari. Se è universalmente noto che il caldo è veicolo per la proliferazione dei microrganismi tossici, in pochi sanno che il freddo (e quindi frigorifero e freezer) non è da meno: alcuni germi sono aiutati a svilupparsi a basse temperature. Alcuni di questi nemici (ad esempio il botulismo) stanno inoltre godendo, purtroppo, di una certa fama dopo quanto diffuso dagli organi di informazione circa i pericoli di contagio a seguito dei ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale