Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 121

Risultati da 91 a 100 DI 121

23/01/2009 11:35:27 

I cibi giusti per affrontare i grandi freddi
Con la stagione invernale il clima cambia, le ore di luce si riducono drasticamente. Di conseguenza l’organismo affronta questa fase di adattamento ricercando una dose in più d’energia. Ce la possono fornire i ricostituenti vegetali (germe di grano, nocciole, carrube) che eliminano l’astenia e alzano i livelli d’attenzione.
Germe di grano: fai scorta di magnesio e non ti stanchi più.
La polvere ottenuta dai germogli essiccati del grano è una delle migliori fonti di magnesio, minerale ... (Continua)

21/01/2009 12:26:35 

Più dura per le donne resistere alle tentazioni del cibo
Quante volte vi è già capitato di provare un'irresistibile voglia di qualcosa di goloso, come del cioccolato o un dolce particolarmente appetitoso? Riuscire a trattenersi dagli impulsi della fame sembra essere più facile per gli uomini rispetto alle donne.
Una ricerca scientifica svoltasi al Brookhaven National Laboratory di New York ha indicato che il sesso femminile ha una maggiore capacità “mnemonica” del cibo, per cui il cervello delle signore è più capace di quello maschile di far ... (Continua)

15/01/2009 11:50:14 

La relazione tra caffè e allucinazioni
Vi capita di sentire delle voci, anche quando siete soli? Oppure vedete oggetti e persone che non esistono nella realtà? Prima di pensare a un problema psichiatrico, potrebbe essere utile limitare il numero di tazzine di caffè che consumate ogni giorno.
Alcuni scienziati inglesi dell'Università di Durham, infatti, hanno condotto uno studio in cui affermano che bere troppi caffè ogni giorno potrebbe provocare allucinazioni simili a quelle di una mente disturbata o di chi assume sostanze ... (Continua)

04/11/2008 12:28:27 

Quanto caffè assumere in gravidanza
Poco caffè in gravidanza protegge il nascituro: le nuove raccomandazioni fissano la dose giornaliera massima in 200 mg.
La Food Standards Agency britannica, su consiglio del Commitee on Toxicity in Food e del Consumer Products and Enviroment (COT) ha modificato le linee guida relative all’introduzione di caffeina durante la gravidanza.
È servito quasi un anno di valutazione per definire le nuove linee guida relative all’assunzione di caffeina durante la gravidanza, senza rischi per il ... (Continua)

30/10/2008 11:55:18 

Dieta "probiotica" per la stagione dell'antibiotico
Con l’arrivo della stagione fredda aumentano le infezioni batteriche e quindi l’utilizzo degli antibiotici, che possono alterare il normale equilibrio intestinale. A rischio soprattutto bambini e anziani. Meglio quindi seguire una “dieta probiotica”, che preveda il consumo di probiotici da utilizzare non solo durante - ma anche pre e post – l’assunzione di antibiotici. L’utilità di questo approccio è confermata da una ricerca recentemente apparsa sul British Medical Journal, che ha valutato ... (Continua)

22/10/2008 11:23:01 

I segreti per vivere 114 anni in più
Una ricerca pubblicata sul famoso giornale inglese “The Independent” svela alcune condizioni e suggerimenti per allungare la propria vita di ben 114 anni.
In realtà, come è noto, nessuno di noi, per quanto si sforzi, può allungare la propria esistenza di un solo giorno rispetto a quanto già fissato, tuttavia esistono alcuni stili di vita che certamente possono favorire la salute e la longevità.
Le persone che sono felici, con un'attiva vita sessuale, senza debiti, che mangiano cioccolata ... (Continua)

20/10/2008 11:31:37 

Mangiare con gusto aiuta la linea
Chi mangia assaporando il gusto delle pietanze è meno a rischio di diventare obeso rispetto a chi si nutre senza provare piacere per i piatti che consuma.
Questa è la conclusione a cui è giunto uno studio scientifico condotto negli Stati Uniti presso l'Oregon Research Institute (Ori) da Eric Stice e pubblicato sulla rivista “Science”.
Da tempo si ipotizzava che gli obesi mangiassero di più per via di un ridotto senso di soddisfazione tratto dal cibo: mangiare di più li aiuterebbe a ... (Continua)

07/05/2008 

La verità sui cibi light
I cibi light sono alimenti che, attraverso un particolare processo di lavorazione, forniscono un minore apporto energetico, ovvero , sono “meno calorici” dei loro equivalenti “normali”, ottenuti con procedimenti tradizionali. A questa categoria di alimenti appartengono soprattutto formaggi e latticini, come la mozzarella, il burro, i fiocchi di latte, la crescenza, la ricotta e lo yogurt; di molti di questi, nelle grandi catene di distribuzione sono proposte sia la versione light sia quella ... (Continua)

20/03/2008 
Dipendenza dal cioccolato, si profila una cura
E’ una tradizione: non è Pasqua se non si mangia l’uovo di cioccolata. Non siamo i soli, però, ad esserne così golosi. Anche i topi, per gustarne un po’, sono capaci di abbassare una leva erogatrice di cioccolata, trenta, cinquanta, cento volte e più per poi ricominciare subito dopo, senza arrendersi. E’ quanto hanno osservato i ricercatori dell’Istituto di neuroscienze (In) del Consiglio nazionale delle ricerche di Cagliari nel corso di una ricerca sperimentale sui ratti, in corso di ... (Continua)
06/03/2008 

Automedicazione dei disturbi femminili
Sono molteplici i disturbi comuni al gentil sesso che possono compromettere lo svolgimento delle attività quotidiane. Tra i disturbi femminili che possono influire sulla qualità di vita sono molti i casi che possono essere riconosciuti e trattati autonomamente in modo responsabile e sicuro, ricorrendo all’utilizzo dei farmaci di automedicazione che in queste situazioni svolgono un ruolo fondamentale poiché forniscono una risposta pratica per fronteggiare il disturbo. I farmaci di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale