Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 102

Risultati da 41 a 50 DI 102

13/04/2012 Studio apre le porte a nuove frontiere di cura e guarigione
Epidemia di obesità, i danni al fegato nei bambini
Una nuova, importante scoperta scientifica sui meccanismi che regolano l’insorgenza della steatosi epatica non alcolica nei bambini consentirà nell’immediato futuro di adottare nuove soluzioni terapeutiche in grado di rallentare sensibilmente la progressione della malattia nei piccoli pazienti.
Lo studio, pubblicato sulla prestigiosa rivista Hepatology, condotto dal Dott. Valerio Nobili, Responsabile di Malattie Epato-metaboliche dell’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, dal Dott. Guido ... (Continua)
12/03/2012 09:42:46 Nuovi farmaci sembrano in grado di sconfiggere il virus

Dall'epatite C si può guarire
Le insidie maggiori per il nostro fegato vengono dai virus dell’epatite, oltre che dall'alcool, dai grassi e dal patrimonio genetico difettoso. I virus dell'epatite, sia B che C, sono molto pericolosi perché i sintomi di un'infezione possono tardare a presentarsi anche per anni, al contrario di ciò che accade per molte altre malattie. Questa peculiarità ha a che fare anche con le caratteristiche del fegato, che mostra una grande capacità di difesa dalle aggressioni esterne, il che si traduce ... (Continua)

19/01/2012 Le proteine Foxa rendono gli uomini più suscettibili alla neoplasia

Tumore al fegato, ecco perché gli uomini sono più a rischio
Il tumore del fegato colpisce in prevalenza gli uomini, ma per quale motivo? Lo spiega una ricerca pubblicata sulla rivista Cell da un team dell'Università della Pennsylvania guidato dal genetista Klaus Kaestner.
Finora erano rimasti oscuri i meccanismi molecolari per i quali gli androgeni promuovono il cancro epatico al contrario degli estrogeni che lo prevengono. I ricercatori americani hanno scoperto che la differenza dipende dal modo in cui alcune proteine regolatrici della ... (Continua)

13/01/2012 Attenzione agli effetti collaterali dei fitoterapici
Mamme in attesa non usate queste erbe
In Italia i prodotti erboristici sono praticamente disponibili ovunque, classificati come integratori dietetici. Sono circa 900 piante che tutti possiamo comprare, magari semplicemente perché ci ha consigliato un’amica.
Invece bisogna ricordare che le erbe contengono dei principi attivi che possono dare effetti collaterali e che bisogna conoscere bene prima di utilizzarle.
Alcune di queste erbe è assolutamente sconsigliata alle donne in gravidanza.

L’AGNOCASTO, ... (Continua)
03/01/2012 Rinunciare all'alcool dopo le feste non migliora le condizioni del fegato

Alcool, inutile un'astinenza a tempo determinato
Vi siete slogati il gomito a forza di bere durante le feste e ora volete espiare le vostre colpe dando un po' di tregua al fegato? Niente di più inutile, stando a quanto affermano alcuni ricercatori del British Liver Trust, che giudicano totalmente ininfluente la decisione che molte persone mettono in atto a gennaio di rinunciare del tutto alla tentazione dell'alcool per almeno un mese allo scopo di rigenerare il fegato messo a dura prova nelle settimane precedenti.
Al contrario, la ... (Continua)

02/11/2011 14:08:10 Da un chicco di riso si ottiene proteina equivalente all'albumina umana

La “riso-albumina”
Da un chicco di riso ricercatori cinesi della Wuhan University, con l'aiuto dei colleghi canadesi del National Research Council of Canada e americani del Center for Functional Genomics dell' Albany University nello Stato di New York, sono riusciti ad ottenere una proteina equivalente all'albumina umana. Questa proteina, come è riportato su Proceedings of the National Academy of Sciences, e' “fisicamente e chimicamente equivalente all'albumina derivata dal sangue (Hsa)”.
L'albumina è usata ... (Continua)

18/10/2011 Il donatore è la mamma, che ha donato due segmenti dell'organo

Trapianto di fegato da vivente per salvare una bambina
Il 5 ottobre scorso, presso l'Ospedale Pediatrico Bambino Gesù, è stato effettuato il primo trapianto pediatrico di fegato da vivente nel Lazio. È stata una mamma di 24 anni a offrire parte del suo fegato per la figlia di un anno e mezzo affetta da cirrosi biliare, una malattia terminale del fegato la cui unica soluzione terapeutica è la sostituzione dell'organo.
Per quanto riguarda la bambina, la ricevente in questo caso, i vantaggi della tecnica di trapianto di fegato da vivente sono ... (Continua)

13/10/2011 Una forbice molecolare trasforma staminali in epatociti

Cellule epatiche nuove e sane al posto del trapianto
In futuro sarà possibile riparare danni epatici con l'innesto di cellule staminali riprogrammate prelevate dal paziente stesso. È il risultato di una sperimentazione pubblicata su Science Translational Medicine da un team dello Johns Hopkins Kimmel Cancer Center, nello stato americano del Maryland.
I ricercatori hanno utilizzato la tecnica su un gruppo di topi colpiti da una patologia animale paragonabile alla cirrosi, innestando le staminali riprogrammate ricavate dalla pelle, dal midollo ... (Continua)

11/10/2011 12:59:45 Determinati polimorfismi genetici, possono guarire spontaneamente

L’epatite C acuta: possibili indicatori di prognosi
L'epatite C è un’infezione virale del fegato, che molto spesso assume un decorso cronico; può rimanere asintomatica per un periodo anche lungo ed è in grado di determinare un danno irreversibile dell’organo, causando dapprima una riduzione della funzionalità epatica e in seguito anche una cirrosi, lesione precancerosa che proprio per questo può degenerare in un vero e proprio tumore.
Queste gravi complicanze si sviluppano di solito nel tempo e dopo tanti anni d’infezione solo in un ... (Continua)

28/07/2011 15:09:11 Oggi la Giornata mondiale per tenere alta l'attenzione sulla patologia
Contro l'epatite prevenzione e nuovi farmaci
Un virus per il quale ancora non esiste un vaccino e che continua a mietere vittime in tutto il mondo. Si tratta dell'epatite C, che causa la morte di oltre 350 mila persone ogni anno per malattie connesse con la presenza del virus nel sangue delle vittime.
L'Organizzazione mondiale della sanità ha indetto una Giornata mondiale per la sensibilizzazione sull'epatite virale e sui danni che i cinque principali virus provocano. I virus, identificati con le prime cinque lettere dell'alfabeto, ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale