Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 102

Risultati da 91 a 100 DI 102

03/05/2005 

Il punto sulle malattie gastrointestinali
La diffusione delle malattie dell’apparato digerente riguarda un numero sempre crescente di italiani. Oggi, in Italia sono, infatti, quasi 10 milioni le persone che risultano affette da patologie gastrointestinali. Non solo. Sul piano epidemiologico le Malattie dell’Apparato Digerente (che comprendono tutte le malattie come le malformazioni, le degenerazioni, le infiammazioni e i tumori interessanti l’apparato digerente e gli organi annessi come fegato, vie biliari e pancreas) rappresentano la ... (Continua)

13/10/2004 
Le malattie del fegato: epatite, cirrosi e tumore al fegato
Il Fegato: cosa è e a cosa serve
Il fegato è un organo posto nell’addome del peso di 1.200-1.500 grammi. Essendo al centro del metabolismo, nonché deputato a "disintossicare" l'organismo, è esposto a una gran varietà di attacchi e quindi è uno degli organi del corpo più frequentemente danneggiati. L'infiammazione e la necrosi (morte) delle cellule può essere causata da infezioni (soprattutto virali), da cause tossiche (compresi farmaci e alcol) e da reazioni autoimmunitarie.

I ... (Continua)
10/09/2004 
L'epatite B può essere controllata, l'epatite C curata
L'epatite B può essere controllata, l'epatite C può essere curata. È questo, in sintesi, quanto è stato spiegato dagli esperti in occasione di una conferenza internazionale sull'assistenza ai pazienti colpiti da epatite virale che si apre oggi a Parigi.
Nel mondo i pazienti con epatite C sono almeno 170 milioni. In Italia si contano 2 milioni di pazienti, 500.000 in Francia (circa 1% della popolazione), ma, ad esempio, in Egitto sono almeno il 10% della popolazione.
Sono invece 350 ... (Continua)
08/01/2004 
Test italiano per diagnosi precoce del tumore al fegato
Per la messa a punto del primo test al mondo per la diagnosi precoce del tumore del fegato l’Italia è in prima linea. Una ricerca, condotta nel dipartimento di Medicina clinica e sperimentale dell'universita' di Padova e pubblicata sul British Journal of Cancer, potrebbe portare ad un primo risultato gia' entro quest'anno. Il lavoro, condotto in collaborazione con l'azienda specializzata in biotecnologie Xeptagen, si basa sulla scoperta di una molecola-spia prodotta in grandi quantita' ... (Continua)
26/09/2003 

Rivoluzionaria cura senza insulina per il diabete
Scoperta una terapia così rivoluzionaria che quando gli esperti da tutto il mondo riuniti a Congresso a Venezia l’annunciano sembra fantascienza. Le cellule staminali prelevate dal fegato e, dopo un trattamento genetico, introdotte nel paziente attraverso la milza o la vena porta, si trasformano in un microscopico pancreas che produce quell’insulina che manca nel diabetico. Negli animali funziona. E adesso si pensa all’uomo. L’annuncio al Congresso dell’Associazione Europea per gli Studi sul ... (Continua)

09/06/2003 

Studiosi riabilitano il caffè, una miniera di antiossianti
Molti milioni di italiani amano iniziare la giornata con una fumante tazza di caffè, che sia torrefatto, all’americana, espresso, moka, cappuccino, solubile, decaffeinato o una delle tante varietà di caffè disponibili al giorno d’oggi. L’odore, il sapore, lo stimolo della caffeina e la socialità creata dal caffè sono ormai caratteristiche della cultura moderna.
il consumo di caffè in Italia equivale a oltre 40 miliardi di tazzine all’anno
Alla domanda “Quali sono i benefici del ... (Continua)

08/11/2002 Rischi di contrarre l'epatite C
Dal dentista attenti all'epatite C
Una normale visita dal dentista può trasformarsi in un incubo. Il virus dell'epatite C (HCV) può essere trasmesso anche recandosi presso uno studio dentistico che non adotti adeguate misure di prevenzione. L'HCV si trasmette venendo a contatto con il sangue e altri liquidi biologici, come, ad esempio, la saliva.
Bisogna dunque pretendere che ci cura e ci visita indossi sempre guanti e mascherina, specie se, come il dentista, deve metterci le mani in bocca e avvicinarsi molto a ... (Continua)
05/07/2002 

Figlia dona parte del suo fegato alla madre
Due équipe chirurgiche hanno lavorato contemporaneamente, in due sale operatorie vicine, per prelevare l'organo e trapiantarlo immediatamente sul ricevente.
L'intervento è perfettamente riuscito ed è il secondo caso di trapianto di fegato da donatore vivente, eseguito all'Ismett, l'Istituto mediterraneo per i trapianti di Palermo.
Una donna di 31 anni ha donato parte del suo fegato alla madre di 61 anni, gravemente malata di tumore, conseguenza di una cirrosi epatica originata ... (Continua)

13/03/2002 
La steatosi epatica
Non è raro avvertire una sorta di pesantezza la fegato. Questo potrebbe essere allora un campanello di allarme che ci predice un controllo approfondito per un organo che potrebbe essere rimasto affetto appunto da steatosi epatica, una delle cause più frequenti di ingrossamento del fegato.
Vediamo nel dettaglio. La patologia - che talvolta è asintomatica, in altri casi si presenta anche con nausea e vomito - è caratterizzata da un accumulo di grasso all'interno delle cellule epatiche. ... (Continua)
22/10/2001 
Orinoterapia
Nata con l'uomo in funzione di auto-medicamento (che oggi definiremmo "estremo"), l'orinoterapia è stata ripresa dalla medicina alternativa che l'ha valutata facendo riferimento al nostro corpo, laboratorio alchemico: le uree, essendo a base di azoto, permettono la produzione degli amminoacidi i quali sono i mattoni della vita, ma ciò che importa è che essi svolgono compiti importanti ad esempio, rallentando il processo di invecchiamento, la produzione di ormoni T1, immunoglobuline, globuli ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale