Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 47

Risultati da 1 a 10 DI 47

14/03/2016 11:36:16 Il parere dello psichiatra sul terribile caso di cronaca

Omicidio Varani, il disagio esistenziale degli assassini
La disinibizione da sostanze stupefacenti non può portare a gesti estremi come quello avvenuto a Roma nel caso Varani. Lo sostiene lo psichiatra Michele Cucchi, direttore sanitario del Centro Medico Santagostino di Milano.
«Alla base di questa tragedia ci deve essere qualcosa di più particolare e perverso», dice Cucchi. «Si può parlare anche di un disagio esistenziale, come quello che un gay può provare nel percorso di affermazione, fisica e psicologica, della propria sessualità, ma che però ... (Continua)

17/02/2016 La gelosia patologica è determinata da reazioni neurochimiche

Sindrome di Otello, quando l'amore diventa ossessione
A volte l'amore diventa ossessione a causa di una serie di reazioni neurochimiche. Lo afferma il neurologo Piero Barbanti dell'IRCCS San Raffaele Pisana di Roma, che spiega: «Nelle fasi iniziali dell’amore romantico (innamoramento) si verifica una tempesta di sostanze chimiche (in parte simile a quanto accade nell’assunzione di cocaina) liberate dall’ipotalamo che rende conto anche dello “stare male per amore”: la dopamina si impenna, giustificando l’euforia, la serotonina si riduce, spiegando ... (Continua)

20/01/2016 I neuroni si autodistruggono attraverso il processo di autofagia

Con la cocaina il cervello diventa un cannibale
Che la cocaina distruggesse il cervello era già noto. Un gruppo di ricercatori americani, tuttavia, ha scoperto che a partecipare alla distruzione è il cervello stesso mettendo in moto il processo di autofagia.
A scoprirlo è stato un team della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora, che ha pubblicato i risultati dell'analisi su Pnas.
Spiegano gli scienziati in una nota: «Si tratta di un processo che avviene quando le cellule si auto-divorano: una sorta di suicidio ... (Continua)

09/12/2015 11:01:00 La stimolazione transcranica aiuta ad abbandonare lo stupefacente

Impulsi magnetici per sconfiggere la dipendenza da cocaina
Convincere il cervello con piccole scosse elettromagnetiche che la cocaina non serve. È l'idea di alcuni ricercatori italiani delle università di Venezia e Padova che hanno pubblicato sulla rivista Neuropsychopharmacology gli esiti del loro studio.
Uno degli autori, Luigi Gallimberti, spiega: “Alcuni studi mostrano che circa il 2% dei giovani adulti in Europa ha usato cocaina nell'ultimo anno. Si stima anche che più di 20 milioni di persone nel mondo soffrano a causa dell'uso di cocaina. I ... (Continua)

18/03/2015 10:53:00 Apre al Gemelli di Roma la prima struttura di questo tipo

Un ambulatorio per la dipendenza da cannabis
Apre presso il Policlinico universitario A. Gemelli di Roma un Ambulatorio dedicato alla dipendenza psicologica da cannabis, rivolto a giovani e adulti, per i quali il consumo di questa sostanza rappresenta un problema fuori controllo.
L’Ambulatorio, inserito nell’attività clinica del Day Hospital di Psichiatria e Farmacodipendenze del Gemelli, sarà coordinato dal dottor Federico Tonioni; per accedervi basterà prenotare una visita telefonando, da lunedì a venerdì, dalle ore 10.00 alle ore ... (Continua)

23/02/2015 16:47:00 Il binge drinking aumenta il pericolo di aritmie

L'alcol fa male al cuore dei giovani
Bere troppo alcol espone i ragazzi a un rischio aumentato di aritmie cardiache. L'allarme è lanciato dai cardiologi riuniti in un meeting internazionale sulla fibrillazione atriale e sull'infarto che ha avuto luogo a Bologna.
Il rischio di aritmia aumenterebbe fino a 8 volte con l'abuso di vino, cocktail e superalcolici. Secondo i medici “molti incidenti del sabato sera sarebbero causati proprio dagli effetti cardiaci del troppo alcol, perché le aritmie possono provocare svenimenti ... (Continua)

10/02/2015 15:21:00 Agisce sugli stessi circuiti cerebrali della droga

Gli 8 effetti del sesso
Molti già lo sanno, ma la scienza lo conferma. Il sesso è come una droga e non è un modo di dire, perché agisce proprio su quei circuiti cerebrali attivati dalle sostanze stupefacenti. Inoltre è un antidepressivo naturale, è antidolorifico e aiuta la memoria.
A riassumere tutti gli effetti che il sesso produce è la rivista Time, che ospita il parere dello psicologo Barry R. Komisaruk, docente alla Rutgers University di Newark: “capire come l'attività sessuale agisca a livello neurologico può ... (Continua)

27/01/2015 17:12:00 L'obiettivo è rendere immuni dai suoi effetti per non sviluppare dipendenza

Un vaccino contro la cocaina
La cocaina è una droga che distrugge l'individuo e dà una forte dipendenza. Per uscire dalla tossicodipendenza occorre una grande forza di volontà e lasciarsi aiutare. L'industria farmaceutica sta lavorando da tempo a un vaccino capace di ridurre gli effetti della cocaina e ora arriva un nuovo studio che fa sperare nella possibilità concreta di svilupparlo.
Il vaccino in questione è a base di adenovirus, un virus che provoca raffreddore. La ricerca è opera di un gruppo di ricercatori della ... (Continua)

13/01/2015 17:34:17 Studio danese indaga sui meccanismi della dipendenza

Liberarsi dalla cocaina con un nuovo approccio
La dipendenza da cocaina si può superare. Lo rivela uno studio danese pubblicato dall'Università di Copenhagen sul Journal of Biological Chemistry. Gli scienziati nordeuropei hanno infatti indagato in maniera approfondita il meccanismo alla base della dipendenza dalla droga, scoprendo aspetti interessanti che possono condurre alla messa a punto di nuove terapie.
La dopamina è un neurotrasmettitore fondamentale nel processo che porta alla dipendenza, dal momento che è coinvolto nelle ... (Continua)

04/11/2014 16:37:00 Entro i prossimi tre anni i primi vaccini terapeutici

Cancro sconfitto dai vaccini?
Siamo in dirittura d'arrivo per l'introduzione di vaccini terapeutici contro il cancro. Lo ha assicurato il direttore generale dell'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) Luca Pani che, in occasione del convegno sulle vaccinazioni in Europa promosso dal ministero della Salute, ha annunciato la presenza di diversi studi in fase avanzata di sperimentazione.
"Oltre alle vaccinazioni 'classiche' contro le malattie infettive, rispetto alle quali non va assolutamente abbassato il livello di ... (Continua)

  1|2|3|4|5

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale