Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 632

Risultati da 161 a 170 DI 632

15/04/2014 Studio italiano fa nuova luce sui meccanismi che portano all'invecchiamento

Il segreto della longevità è nel Dna mitocondriale
Per una vita più lunga bisogna puntare sul Dna dei mitocondri. A giungere a questa conclusione è uno studio italiano condotto dall'Università di Modena e Reggio Emilia e dall'Università di Bologna nell'ambito del progetto europeo EU-GEHA.
Il Dna mitocondriale circolante svolge un ruolo fondamentale come causa dell'infiammazione cronica associata al processo di invecchiamento. Il risultato è frutto del lavoro dei ricercatori emiliani Andrea Cossarizza, Marcello Pinti e Claudio Franceschi, ... (Continua)

22/03/2014 10:24:34 Rischio coaguli maggiore per chi ha il sangue intossicato
La sepsi aumenta il rischio di trombosi
Quei pazienti che si ritrovano ricoverati in ospedali a causa di un'intossicazione del sangue rischiano più degli altri la formazione di un trombo nel cuore o nel cervello. A dirlo è uno studio danese pubblicato su Circulation.
I ricercatori della Aarhus University, dell'Aarhus University Hospital e dell'Aalborg University Hospital hanno analizzato i dati relativi a 4389 pazienti ricoverati negli ospedali danesi fra il 1992 e il 2011.
Da questo studio è emerso che il rischio che si formi ... (Continua)
20/03/2014 10:30:15 Il software può stabilire anche il rischio cardiovascolare

Una scansione oculare per scoprire l'ipertensione
Un team di ricercatori dell'Università di Valencia ha messo a punto un nuovo software capace di elaborare una diagnosi sul rischio cardiovascolare servendosi di una semplice scansione oculare. Nella sperimentazione, i ricercatori hanno analizzato la rete di vasi sanguigni che circonda la retina degli occhi di un gruppo di bambini sottopeso alla nascita.
La scansione è servita per prevedere la futura predisposizione del bambino verso l'ipertensione o le malattie cardiache.
Uno degli autori ... (Continua)

19/03/2014 12:19:00 Anche per i fisici non proprio in forma

I consigli per correre la StraMilano
Per correre una StraMilano Stra-Sereni i medici di AmicoMED - la start up innovativa di telemedicina - hanno preparato il decalogo dei consigli medico-salutistici.
L’appuntamento meneghino della Stramilano, che ogni anno coinvolge runners agonisti e amatoriali ma anche molti sportivi occasionali e famiglie con i bimbi in una corsa per le vie della città, è ormai ai blocchi di partenza.
Perché questa bella giornata di sport e divertimento all’aria aperta, attesa da grandi e piccini, sia ... (Continua)

19/03/2014 11:47:58 I pericoli insiti nella sostanza utilizzata al posto delle statine

I rischi del riso rosso fermentato
Gli integratori a base di riso rosso fermentato causano almeno 25 effetti indesiderati, secondo quanto riportato dall'Agenzia nazionale per la sicurezza su alimenti, ambiente e lavoro (Anses) francese.
Nel riso rosso, ottenuto in seguito a fermentazione del riso con lieviti del ceppo monascus purpureus, sono contenute le monacoline, molecole che emulano gli effetti delle statine, compresi quelli negativi.
Il consumo di questi integratori andrebbe regolamentato e sottoposto ad alcune ... (Continua)

18/03/2014 16:04:59 Un altro contributo alla campagna Choosing Wisely
Le pratiche da evitare nelle patologie vascolari
Stavolta la lista delle procedure da evitare perché costose, inutili e potenzialmente dannose coinvolge tutte le specializzazioni che affrontano le patologie vascolari, dall'angiologia medica all’ecografia vascolare, dall’elettrocardiografia alla chirurgia vascolare ed endovascolare.
A produrla sono gli esperti della Society for Vascular Medicine.

Ecco le 5 procedure:

1)Non prescrivere esami per i disordini della coagulazione in pazienti che presentano un primo episodio di ... (Continua)
17/03/2014 17:12:15 Trattamento più efficace rispetto al cortisone

Iniezioni di PRP per la borsite dell'anca
Per la cura dei casi di borsite dell'anca è meglio affidarsi al plasma arricchito di piastrine (PRP) piuttosto che al cortisone. A dirlo è uno studio presentato nel corso del meeting annuale dell'American Academy of Orthopaedic Surgeons (AAOS).
I medici del Nantucket Cottage Hospital hanno messo a confronto l'esito delle iniezioni di cortisone con quello relativo al trattamento a base di PRP su un campione di 40 pazienti affetti da borsite dell'anca grave o cronica.
I ricercatori hanno ... (Continua)

15/03/2014 11:05:33 I consigli per preservare la salute di questi preziosi organi

Un eccesso di proteine mette in pericolo i reni
Una corretta alimentazione è senz'altro amica anche dei nostri reni. In occasione della Giornata mondiale del rene, l'Associazione nazionale dei dietisti ha proposto un elenco di suggerimenti da mettere in atto per difendere la funzionalità di questi organi, troppo spesso messi a dura prova dalle nostre cattive abitudini alimentari. In particolare, è bene evitare un eccesso di proteine, fosforo e potassio per prevenire le malattie renali, che colpiscono ormai cinque milioni di italiani.
Ecco ... (Continua)

07/03/2014 11:23:31 Dalla ricerca di base alle nuove prospettive terapeutiche
Le patologie da alterata regolazione del ferro
ll ferro è essenziale per la vita, ma può causare gravi danni quando presente in eccesso. Per questa ragione l’assorbimento intestinale di ferro è limitato a 1-2 mg al giorno, mentre il ferro dell’organismo (3-4 g) è continuamente riutilizzato, riciclato da cellule specializzate della milza, i macrofagi, che lo recuperano dalla distruzione dei globuli rossi invecchiati. Il controllo di questi processi è esercitato da un ormone prodotto dal fegato, epcidina, un piccolo peptide che viene immesso ... (Continua)
27/02/2014 15:51:29 Operazione effettuata in ambiente intrauterino
Uno stent nel cuore di un feto di 33 settimane
Senza praticare incisioni nell’addome della madre né nell’utero, l’équipe attraverso una cannula ha praticato una settostomia atriale, consentendo la comunicazione fra i due lati del cuore, e poi ha posizionato il dispositivo per mantenere aperto il foro.
L’intervento è stato eseguito su un feto affetto da ipoplasia del cuore sinistro, una malformazione che comporta il mancato sviluppo della metà sinistra dell’organo, e comprende un gruppo di anomalie che si presentano con un’incidenza di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale