Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 632

Risultati da 361 a 370 DI 632

05/01/2011 I benefici dei cortisonici si limitano al breve periodo

Il gomito del tennista non si risolve con il cortisone
Niente scorciatoie per il recupero dal gomito del tennista, o meglio epicondilite, in termini scientifici. Secondo una ricerca apparsa su The Lancet, che ha analizzato i risultati di 41 studi diversi su questa patologia che colpisce di solito fra i 35 e i 50 anni, le infiltrazioni di cortisone non sarebbero l'opzione terapeutica più indicata, perlomeno sul lungo periodo.
La ricerca, portata a termine da alcuni centri dello stato australiano del Queensland, ha paragonato la cura a base di ... (Continua)

29/12/2010 L'astinenza prematrimoniale fa bene

Il segreto delle coppie felici
Le coppie che aspettano il matrimonio prima di fare sesso sono più stabili e soddisfatte di quelle che si concedono prima di mettere la fede al dito.
Ad affermarlo è una ricerca della Brigham Young University's School of Family Life nello Utah, che ha sottoposto a più di 2mila interviste altrettante coppie sposate.
Dall'elaborazione dati raccolti, pubblicati sul Journal of Family Psychology, è emerso che coloro che praticano l'astinenza prima del fatidico “si” sono soddisfatti per il 20% ... (Continua)

16/12/2010 Le nuove tecniche per la cura dello scompenso cardiaco, una clip salvacuore

Scompenso cardiaco e insufficienza mitrale
Una nuova procedura di riparazione valvolare con clip mitralica per via percutanea migliora sensibilmente la qualità di vita del paziente e riduce il numero delle ospedalizzazioni per scompenso cardiaco severo del 45% rispetto al trattamento farmacologico, con un risparmio annuo di circa 18.000 euro a persona.
Negli ultimi quarant'anni l'aspettativa di vita è aumentata notevolmente: secondo uno studio statunitense, pubblicato sul New England Journal of Medicine (agosto 2006) dal 1960 al ... (Continua)

19/11/2010 Ridefiniti i criteri di classificazione

Artrite reumatoide, come scoprirla e come curarla
Forse il riconoscimento dell'artrite reumatoide nelle fasi precoci sarà d'ora in poi facilitato. I ricercatori dell’American College of Rheumatology e dell’European League against Rheumatism hanno infatti appena ridefinito i criteri di classificazione per l’artrite reumatoide focalizzando l’attenzione sui fattori in grado di discriminare al meglio tra pazienti più o meno a rischio di sviluppare la malattia. I nuovi criteri sono stati pubblicati recentemente sulla rivista “Annals of Rheumatic ... (Continua)

18/11/2010 La paziente aveva già subito un trapianto di cuore 16 anni fa

Doppio trapianto, cuore e rene insieme
Una donna torna a vivere grazie ad un eccezionale intervento. Subisce un doppio trapianto, di cuore e di rene insieme.
La storia ha dell'incredibile, considerando che la paziente aveva già subito un trapianto di cuore 16 anni fa.
Nel 1994 infatti la giovane fiorentina, allora 23enne, si era ammalata, subito dopo aver dato alla luce suo figlio, e si era reso necessario il primo trapianto di cuore.
Aveva sviluppato una patologia cardiaca in seguito alla gravidanza. Il trapianto era ... (Continua)

17/11/2010 Deleteri i mestieri che costringono a rimanere molte ore in piedi

Le professioni a rischio mani e cellulite
Rischio cellulite per vigilesse, cuoche e cameriere, ma per la salute della pelle in generale, ed in particolare per le mani, il mestiere più rischioso rimane quello della casalinga. Per quanto riguarda la cellulite risultano deleterie le professioni che costringono a rimanere molte ore in piedi e che rendono impossibile camminare per un tempo sufficiente ad attivare la circolazione sanguigna e linfatica.
Oltre a vigilesse cuoche e camerire, dunque, a rischio anche parrucchiere, ... (Continua)

13/11/2010 L’Omotossicologia associata alla tecnologia bio-medica più recente

Bio rivitalizzazione per un viso più giovane
È ora possibile eliminare o correggere gli inestetismi del viso senza ricorrere alla chirurgia e senza interrompere le normali attività della nostra vita. Il dott. Salvatore Ripa spiega come funziona la bio-rivitalizzazione, tecnica che mira a una maggior efficacia e che soprattutto si rivela indolore. “Alle donne piace sempre di più la possibilità di ricorrere a soluzioni facili, naturali ed efficaci – spiega il dott. Ripa – La mia raccomandazione resta comunque sempre quella di associare alla ... (Continua)

11/11/2010 Correlazione con aumentati i livelli sierici di acido urico

Gotta, aumentano i rischi con bibite al fruttosio
La gotta, malattia molto dolorosa, sembra sia associata al consumo di bevande ricche di fruttosio, come bibite gassate zuccherate e succo d'arancia.
Uno studio presentato al meeting annuale dell'American College of Rheumatology ha infatti evidenziato come al consumo di tali alimenti sia associato a un aumento del rischio di gotta tra le donne.
Il gruppo di ricercatori, della Boston University School of Medicine, ha esaminato un campione complessivo di 78.906 donne. La gotta è una ... (Continua)

09/11/2010 Dalla prevenzione alle possibili terapie
Tumore alla vescica
La vescica è l'organo che ha il compito di raccogliere l'urina che viene filtrata dai reni, prima di essere eliminata dal corpo. Il tumore della vescica consiste nella trasformazione in senso maligno delle sue cellule. Questa neoplasia è in costante aumento nei Paesi industrializzati, rappresenta circa il 70% delle forme tumorali a carico dell'apparato urinario e circa il 3% di tutti i tumori. È più comune tra i 60 e i 70 anni, ed è tre volte più frequente negli uomini che nelle donne. La ... (Continua)
25/10/2010 15:26:55 Ovvero come tenersi in forma senza soffrire la fame

Dall'Australia la dieta “Cut the C.R.A.P.”
Il personal trainer dei divi internazionali, James Duigan, ha appena messo a punto un regime alimentare disintossicante e dimagrante per avere un fisico mozzafiato senza fare la fame. Qual'è il trucco? Semplice, “Cut the Crap” significa “taglia le schifezze” e la parola CRAP è l'acronimo per Caffeine, Refined Sugar, Alcohol e Processed food ( caffè, zuccheri raffinati, alcolici e cibi industriali).
Duigan dichiara che “in termini di tempo è sorprendente come quanto velocemente il corpo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale