Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 22

Risultati da 1 a 10 DI 22

24/02/2016 10:24:00 Gli interventi inappropriati secondo gli esperti americani

Le pratiche da evitare nella chirurgia bariatrica
La chirurgia bariatrica per il trattamento dell'obesità cronica entra a far parte delle discipline regolamentate dagli esperti di Choosing Wisely. L'iniziativa, nata per ridurre il numero delle pratiche inappropriate in medicina, giunge così a includere una lista redatta dall'American Society for Metabolic and Bariatric Surgery (Asmbs).
Ecco i 5 punti:

1) Meglio evitare un approccio a cielo aperto per le principali procedure di chirurgia bariatrica. La laparoscopia offre vantaggi ... (Continua)

16/02/2016 16:32:00 Studio americano sperimenta il farmaco per il trattamento dell'Ibs

Intestino irritabile, l'efficacia di Eluxadolina
I pazienti affetti da sindrome dell'intestino irritabile (Ibs) e diarrea potrebbero trovare beneficio dall'assunzione di Eluxadolina. A dirlo è uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine da un team della Harvard Medical School di Boston diretto da Anthony Lembo.
«La sindrome dell'intestino irritabile con diarrea è un disturbo funzionale comune caratterizzato da ricorrenti dolori addominali, gonfiore addominale e feci poco o per nulla formate con frequenti evacuazioni in ... (Continua)

26/10/2015 14:35:00 Effetto positivo nel contrastare alcuni disturbi epatici

Il caffè fa bene al fegato
Il caffè è una delle bevande più amate e diffuse al mondo, ma non tutti i “caffeinomani” sono a conoscenza dei benefici della bevanda per il nostro benessere.
Diversi studi scientifici assocerebbero il consumo di caffè a un effetto positivo nei confronti di malattie croniche, quali diabete, malattie cardiovascolari e neurodegenerative.
Nel corso degli ultimi 20 anni, un numero crescente di questi studi si è focalizzato sul ruolo di questa bevanda anche nei confronti del più grande organo ... (Continua)

08/06/2015 12:20:00 Associazione evidenziata da team cileno

L'aflatossina aumenta il rischio di cancro alla colecisti
Una ricerca pubblicata su Jama rivela un'associazione fra l'esposizione all'aflatossina e la possibilità di insorgenza di un cancro alla colecisti. A evidenziare il nesso è un lavoro della Pontificia Universidad Catolica de Chile di Santiago, che si è concentrato appunto su questo tipo di neoplasia, una delle principali cause di morte per cancro fra le donne in Sudamerica.
La ragione sta nel fatto che le aflatossine vengono prodotte dall'Aspergillus, un fungo che si trova soprattutto nelle ... (Continua)

05/09/2014 16:01:00 Importante anche una giusta supplementazione
Celiachia, eliminare il glutine non basta
Ai soggetti celiaci non basta seguire alla lettera una dieta completamente priva di glutine. Sul lungo termine una dieta così restrittiva può causare problemi di altra natura e addirittura complicazioni legate alla malattia stessa.
A sostenerlo sono alcuni ricercatori dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, che hanno pubblicato sul Journal of Medicinal Food una dissertazione sull'argomento.
La dott.ssa Sara Farnetti e i suoi colleghi analizzano nell'articolo la natura dei ... (Continua)
04/06/2014 10:57:57 La procedura non sembra influenzare il decorso del dolore post-operatorio
Per le algie addominali inutile la sfinterotomia
In caso di colecistectomia, il 10 per cento dei pazienti accusa dolore post-operatorio e non riceve benefici dall'endoscopia biliopancreatica. Questi i risultati di uno studio pubblicato su Jama da un team della Medical University of South Carolina a Charleston.
La maggior parte dei pazienti nei quali compare una sindrome dolorosa a seguito dell'asportazione della colecisti viene sottoposta a colangiopancreatografia retrograda endoscopica (Ercp), una procedura che prevede l'esplorazione del ... (Continua)
06/02/2014 11:00:00 Come guarire e dove curarsi

Calazio, cosa è e come si cura
Il calazio è una flogosi granulomatosa di una ghiandola di Meibomio, il cui dotto escretore risulta ostruito.
Il calazio si presenta come un piccolo nodulo compreso in pieno tarso e protrude sotto la pelle e sotto la congiuntiva, può essere vicino al margine ciliare o proliferare più verso la cute o più verso la congiuntiva (calazio interno o esterno), nel caso di calazio interno si può notare un papilloma infiammatorio. In alcuni casi più calazi possono comparire ontemporaneamente, si parla ... (Continua)

07/12/2013 11:06:29 Il rene policistico dell'adulto ora può essere curato
Una speranza per le cisti renali
Uno studio italiano ha individuato una possibile terapia per il rene policistico autosomico dominante, patologia genetica che danneggia i reni fino a cancellarne completamente la funzionalità.
Le cisti renali sembra possano essere curate da una sostanza chiamata ocreotide, un analogo della somatostatina, elemento che inibisce la sintesi di alcuni ormoni fra cui quello della crescita. L'ocreotide sembra in grado di rallentare l'aumento del volume renale e delle cisti, fattori che conducono ... (Continua)
04/11/2013 11:04:39 Identificati i geni responsabili dell’insorgenza dei tumori delle vie biliari
Tumori delle vie biliari e mutazioni genetiche
Sono stati identificati per la prima volta i geni la cui mutazione è responsabile dell’insorgenza di una gran parte di neoplasie delle vie biliari.
Il risultato è frutto del lavoro di un team di scienziati del centro di ricerca Arc-Net, Alleati per la ricerca sul cancro, dell’università di Verona e la Johns Hopkins University di Baltimora.
La scoperta è stata pubblicata sulla prestigiosa rivista scientifica Nature Genetics.
“Grazie alla scoperta, - spiega Aldo Scarpa, coordinatore ... (Continua)
17/07/2013 15:57:56 Fra chi ha problemi di peso l'incidenza di calcoli biliari è più alta
Colelitiasi più probabile se si è in sovrappeso
Una ricerca danese evidenzia il nesso fra un indice di massa corporea elevato e l'aumento del rischio di insorgenza di colelitiasi sintomatica, in particolare fra le donne. Lo studio diretto da Anne Tybjærg-Hansen, professore di biochimica clinica del Rigshospitalet, Copenhagen University Hospital, segnala l'accentuazione del rischio di calcolosi biliare per chi ha problemi di peso.
Sulle pagine di Hepatology si legge: “un elevato Bmi fa salire le probabilità ... (Continua)

  1|2|3

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale