Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 46

Risultati da 31 a 40 DI 46

23/10/2008 13:27:28 

Il caffè rimpicciolisce e protegge il seno
Se desiderate mantenere un bel decolletè è sconsigliabile consumare più di tre tazzine di caffè al giorno.
La nera e tonificante bevanda è infatti finita sul banco degli imputati, con l'accusa di essere in grado di ridurre le dimensioni del seno nel 50% delle donne che lo consumano in buone quantità ogni giorno e che sono in possesso di una variante del gene CYP1A2 .
Lo sostiene uno studio svedese, condotto su circa 300 donne, che ha monitorato le misure femminili e le dosi di caffeina ... (Continua)

08/10/2008 10:30:17 
Un cerotto per curare l'Alzheimer
E’ disponibile ora anche in Italia Rivastigmina cerotto: il primo ed unico cerotto transdermico per il trattamento dei sintomi della malattia di Alzheimer, che nel nostro paese colpisce circa 520mila persone e 24 milioni di individui nel mondo.
Il morbo di Alzheimer è una malattia progressiva e degenerativa che altera il funzionamento del cervello ed è associata a un indebolimento nella trasmissione dei segnali tra le cellule nervose nel cervello, in conseguenza alla diminuzione del ... (Continua)
11/02/2008 
Pixantrone contro la miastenia grave autoimmune
Cell Therapeutics, Inc. (CTI) ha annunciato che pixantrone ha dimostrato di ridurre la gravità della manifestazione clinica in un modello animale di miastenia grave autoimmune (MG). MG è una malattia neuromuscolare autoimmune cronica caratterizzata da gradi diversi di debolezza dei muscoli scheletrici (volontari) del corpo, causata da autoanticorpi che agiscono contro il recettore dell’acetilcolina. Lo studio preclinico è stato pubblicato in The Journal of Immunology dal Dr. Fulvio Baggi e dal ... (Continua)
13/12/2007 
La prima cura per l'ipotensione ortostatica
L’Ipotensione Ortostatica comporta la difficoltà di mantenere la stazione eretta, quando ci si alza in piedi, a causa di un calo eccessivo della pressione del sangue.
“L’Ipotensione Ortostatica è un disturbo molto più frequente di quanto si pensi, ed è riscontrabile sia nei giovani che nelle persone anziane” - afferma il Professor Giovanni Meola, Ordinario di Neurologia dell'Università degli Studi di Milano e Direttore del Dipartimento di Neurologia e del Centro Malattie Neuromuscolari ... (Continua)
20/11/2007 
La malnutrizione nell'anziano
La prevalenza della malnutrizione calorico-proteica aumenta in funzione dell’età in entrambi i sessi: tra i pazienti ospedalizzati essa risulta molto variabile, con valori che oscillano tra il 30 e il 60% dei casi, nelle strutture di lungo-degenza o nelle case di riposo sino all’85%, con gradi di deplezione più grave nei soggetti di sesso femminile o di età più avanzata. L’eterogeneità dei dati può essere attribuita alla molteplicità dei quadri clinici e degli stati evolutivi di ... (Continua)
02/10/2007 

Nuove cure, prevenzione e scoperte sull'emicrania
DIAGNOSI DELLE CEFALEE
“La prima cosa da fare” afferma il professor Pinessi, Presidente SISC, ” è quella di accertare che si tratti realmente di cefalea primaria, e che il dolore non sia conseguente a una patologia organica (cefalea secondaria). La storia clinica (anamnesi) che fornisce gia una precisa formulazione diagnostica seguita da un esame neurologico per valutare tutte le funzioni neurologiche (dal fondo dell’occhio ai riflessi, alle prove di coordinazione dei movimenti), e ... (Continua)

21/04/2006 
Cos’ è la malattia di Parkinson?
Si tratta di un disturbo del sistema nervoso centrale caratterizzato principalmente da degenerazione di alcune cellule nervose (neuroni) situate in una zona profonda del cervello denominata sostanza nera. Queste cellule producono un neurotrasmettitore, cioè una sostanza chimica che trasmette messaggi a neuroni in altre zone del cervello. Il neurotrasmettitore in questione, chiamato dopamina, é responsabile dell’attivazione di un circuito che controlla il movimento. Con la riduzione di almeno il ... (Continua)
24/03/2006 
Fattori di rischio e cure del tumore prostatico
I principali fattori di rischio per il carcinoma prostatico sono:
Età E’ il fattore di rischio principale legato allo sviluppo di neoplasia prostatica. La malattia è rara prima dei 50 anni, mentre dopo questa età l’incidenza e la mortalità aumentano in modo quasi esponenziale.
Fattori genetici. L'aggregazione familiare del cancro prostatico può essere dovuta ad una suscettibilità genetica , all’esposizione a comuni fattori ambientali o al solo caso in considerazione dell’elevata ... (Continua)
04/03/2006 
Nuovo farmaco blocca l'Alzheimer
La molecola, chiamata AF267B, è efficace contro l’Alzheimer. I ricercatori dell’Università di Irvine, in California (tra cui due italiani, Antonella Cacciamo e Salvatore Oddo) e dell’Istituto israeliano di Ricerche biologiche hanno studiato gli effetti terapeutici di un farmaco M1 agonista, l’AF267B appunto, che stimola un enzima che inibisce la produzione delle placche beta-amiloidi. Il farmaco, sperimentato su topi transgenici malati, mima gli effetti dell’aceticolcolina, il ... (Continua)
16/11/2004 

Disturbi dell'umore: un mix di fattori organici e psichici
I disturbi dell'umore (definiti anche disturbi affettivi) sono alterazioni dell'autostima (cioè della percezione del valore di noi stessi) che vanno dalla mania alla depressione.
La prevalenza della depressione varia nei diversi studi e nei diversi Paesi, tra il 5% e il 20%, con una maggiore incidenza tra le femmine, rispetto ai maschi. La depressione ha un'incidenza crescente con l'età, anche se negli ultimi anni sono emersi dati su un'incidenza di depressione del 5% nella ... (Continua)

  1|2|3|4|5

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale