Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1032

Risultati da 271 a 280 DI 1032

16/09/2014 11:21:00 Dieta iperproteica abbassa i valori pressori

Proteine amiche della pressione
Una ricerca della Boston University School of Medicine pubblicata sull’American Journal of Hypertension fa piazza pulita di un luogo comune sul consumo di proteine. Secondo i risultati dello studio, infatti, una dieta iperproteica avrebbe fra i vari effetti quello di abbassare la pressione sanguigna e non il contrario.
Secondo gli scienziati americani, il consumo di 100 grammi di proteine al giorno equivarrebbe a un rischio inferiore del 40 per cento di essere vittima di ipertensione. ... (Continua)

16/09/2014 10:28:08 Rischio inferiore di un quarto con un consumo alto di latticini

I formaggi prevengono il diabete
Mangiare formaggio potrebbe non essere una cattiva idea dopotutto. Secondo una ricerca dell’Università di Lund, in Svezia, il consumo di alte dosi di formaggio – si parla nello studio di 8 porzioni al giorno – è associato a una riduzione del 23 per cento del rischio di sviluppare il diabete di tipo 2.
La ricerca, coordinata dalla diabetologa Ulrika Ericson, è stata presentata nel corso del congresso dell’Easd, l’associazione europea per lo studio del diabete, in corso a Vienna.
Si tratta ... (Continua)

15/09/2014 15:14:00 Lesioni al fegato sempre più frequenti a causa di un uso sbagliato

Le erbe che fanno male al fegato
Uno studio appena pubblicato su Hepatology da un team di ricercatori dell’Einstein Medical Center di Philadelphia ha segnalato la costante crescita dei casi di intossicazione e danni epatici indotti da un uso sconsiderato di integratori.
Negli ultimi 10 anni il fenomeno è diventato davvero rilevante, colpendo in particolare gli appassionati di body building che vogliono aumentare la muscolatura in tempi brevi e le donne di mezza età che cercano nuovi metodi per perdere peso, finendo per ... (Continua)

12/09/2014 17:20:00 Studio rivela l'origine dei focolai verificatisi nel 2013

Epatite A trasmessa dai frutti di bosco
Alcune partite di frutti di bosco infette sono alla base dei focolai di epatite A che si sono registrati lo scorso anno in Europa. A dirlo è uno studio condotto dall'Efsa, l'Autorità europea per la sicurezza alimentare in collaborazione con il Centro europeo per il controllo delle malattie (Ecdc) e con gli stati coinvolti, fra cui l'Italia.
Il report dell'Efsa è una sintesi delle varie indagini di natura epidemiologica, virologica e alimentare realizzate nei vari paesi coinvolti. Il ... (Continua)

12/09/2014 14:54:00 Fondamentali gli acidi grassi omega-3

Il pesce aiuta a conservare l'udito
Chi consuma la giusta quantità di pesce e quindi di acidi grassi essenziali omega-3 corre un rischio inferiore alla media di diventare sordo.
A dirlo è uno studio pubblicato sull'American Journal of Clinical Nutrition da un team del Brigham and Women's Hospital di Boston, secondo cui il consumo di due o più porzioni di pesce alla settimana garantirebbe l'abbattimento del rischio di perdere l'udito, in particolare per le donne.
I ricercatori sono arrivati a queste conclusioni analizzando i ... (Continua)

12/09/2014 12:21:00 Riduzione dei sintomi associati alla malattia
Uno spray alla cannabis per la sclerosi multipla
L'utilizzo di uno spray a base di cannabis sembra migliorare i sintomi connessi con la sclerosi multipla. A dirlo è uno studio condotto dall'Istituto di Neurologia Sperimentale del San Raffaele di Milano.
L'autrice della ricerca Letizia Leocani spiega: "abbiamo esaminato l'effetto del cannabinoide spray in uno studio doppio cieco contro placebo su un gruppo di 43 pazienti con sclerosi multipla. È emerso un effetto clinico significativo dello spray sulla rigidità e gli spasmi, rilevato dal ... (Continua)
12/09/2014 10:42:00 Frutta secca alla base di una dieta sana ed equilibrata

I pistacchi fanno bene al cuore
Una dieta equilibrata e integrata con il consumo di pistacchi aiuta a mantenere sano il cuore, anche nei soggetti diabetici. A dirlo è l'ultimo studio della Pennsylvania State University pubblicato sulla rivista dell'American Heart Association e promosso da American Pistachio Growers, l'associazione dei coltivatori di pistacchio americani.
''La ricchezza in fibre dei pistacchi, unita alla composizione salutare in acidi grassi e alla presenza consistente di antiossidanti, apre prospettive ... (Continua)

11/09/2014 12:36:00 Gli alimenti che alleviano i sintomi

La dieta giusta contro il glaucoma
Ci sono alcuni alimenti che sembrano poter aiutare chi soffre di glaucoma. A rivelarlo sono i ricercatori dell'Università di Valencia, che hanno pubblicato su Archivos de la Sociedad Española de Oftalmologia uno studio sull'argomento.
Fra gli alimenti più indicati troviamo il vino rosso, frutta e verdura, tè verde, cioccolato, caffè e fegato. È ovvio che non si tratta di una vera e propria terapia, ma di consigli per cercare di alleggerire i disagi dovuti a questa malattia oculare che ... (Continua)

11/09/2014 11:57:00 La diagnosi del tumore cambia le carte in tavola

La soia favorisce la diffusione del cancro al seno
Se assumere soia ha un effetto protettivo nei confronti del cancro al seno, una volta che il tumore è insorto e diagnosticato le donne dovrebbero astenersi dal consumare il legume ricco di fitormoni.
In presenza di una neoplasia, infatti, la soia favorisce l'espressione di geni tumorali associati all'aumento della proliferazione delle cellule cancerogene.
A sostenerlo è una ricerca del Memorial Sloane Kettering Cancer Center di New York firmata dal dott. Moshe Shike. Il team da lui ... (Continua)

03/09/2014 16:45:00 Ricerca smentisce le conclusioni precedenti

Rischio diabete per chi beve caffè
Contrordine compagni, il caffè fa venire il diabete! A ribaltare le convinzioni acquisite nel corso degli anni ci pensa una ricerca condotta presso l'Ospedale di San Daniele del Friuli di Udine e presentata nel corso dell'ultimo congresso della Società europea di cardiologia.
Stando ai risultati, chi beve il caffè rischia maggiormente il diabete se è già iperteso e predisposto geneticamente. Sono stati analizzati 639 soggetti ipertesi che facevano parte del progetto Harvest, con un'età che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale