Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1032

Risultati da 331 a 340 DI 1032

15/04/2014 15:37:00 La progressione della malattia sembra rallentare

Osteoartrosi ridotta dal consumo di latte
Consumare latte aiuta le donne ad allontanare i disagi provocati dall'osteoartrosi. Lo dice una ricerca pubblicata su Arthritis Care & Research da Charles Eaton, docente della Brown University di Providence, negli Stati Uniti.
«L’osteoartrosi, una malattia che progredisce lentamente con dolore, deformità e perdita di funzione articolare, è la principale causa di disabilità fisica negli anziani, con quasi 27 milioni di ammalati nei soli Stati Uniti», spiega Eaton. «Ci sono pochi dati sul ... (Continua)

12/04/2014 Abitudini sbagliate possono provocare insonnia

L'alimentazione che pregiudica il sonno
Il mancato riposo notturno può aver a che fare anche con un'alimentazione sbagliata. Lo dice una ricerca condotta dagli esperti dell'Osservatorio Nutrizionale Grana Padano, che hanno preso in considerazione le abitudini alimentari di 8.500 italiani per verificare il consumo di “alimenti eccitanti” in base alle varie fasce d'età. Rientrano in questa categoria il caffè, il tè, le bevande a base di cola, il cacao.
Stando a quanto emerso dallo studio, il caffè riscuote molto successo, ... (Continua)

10/04/2014 Ricerca condotta su oltre 10.000 donne
Dieta ricca di grassi aumenta il rischio di tumore al seno
Una dieta ricca di grassi saturi aumenta il rischio di tumore al seno e il rischio è più elevato nelle donne che sviluppano tumori della mammella ormono-dipendenti: sono queste le conclusioni di uno studio condotto da ricercatori dell’Istituto Nazionale dei Tumori di Milano guidati da Sabina Sieri della struttura di Epidemiologia e Prevenzione del Dipartimento di Medicina Predittiva e Preventiva.
Lo studio ha riguardato più di 10.000 donne che hanno sviluppato il tumore al seno tra le oltre ... (Continua)
07/04/2014 11:37:00 Il consumo della bevanda diminuisce il rischio della patologia

Il caffè contro la cirrosi
Il consumo di caffè è associato a un rischio minore di sviluppare la cirrosi epatica. A dirlo sono alcuni ricercatori della Duke-NUS Graduate Medical School e della National University di Singapore, i quali hanno dimostrato che bere due o più tazze della bevanda ogni giorno aiuta a ridurre il rischio di morte legato a questa malattia di oltre il 65 per cento.
Nella ricerca sono stati coinvolti oltre 63mila volontari cinesi di età compresa fra 45 e 74 anni residenti a Singapore e ritenuti a ... (Continua)

31/03/2014 18:55:17 Una delle malattie più pericolose in gravidanza

Cos'è la Toxoplasmosi
La toxoplasmosi è un'infezione provocata dal protozoo Toxoplasma gondii. In assenza di patologie del sistema immunitario, l'infezione da Toxoplasma gondii non presenta sintomi e determina una risposta anticorpale permanente. Talvolta, quando ci troviamo presenza di una condizione di immunodeficienza, lo spettro di manifestazioni può andare da un ingrossamento dei linfonodi benigno fino alla comparsa di lesioni oculari e a carico del sistema nervoso centrale.
L’infezione in genere viene ... (Continua)

29/03/2014 10:08:37 Un estratto del frutto inibisce le metastasi di questo tumore

Le pesche combattono il cancro al seno
Sta per arrivare la stagione delle pesche e potrebbe essere una buona notizia non solo per chi ne è semplicemente goloso, ma anche per le donne affette da cancro al seno. Una ricerca del Texas A&M University coordinata dal dott. Luis Cisneros-Zevallos, ha scoperto che un estratto del frutto sembra produrre un effetto benefico di inibizione delle metastasi grazie ad alcuni specifici composti fenolici.
Il team texano ha impiantato in un gruppo di topi alcune cellule tumorali. Gli animali hanno ... (Continua)

27/03/2014 14:14:29 Un integratore per favorire l’utilizzo in Italia della pillola anticoncezionale

Zyxelle, la pillola per la pillola
La contraccezione ormonale, una sconosciuta nel nostro paese. L’Italia si trova infatti agli ultimi posti tra i paesi europei nell’utilizzo di questo metodo anticoncezionale. A determinare questa tendenza sarebbero soprattutto i timori delle donne italiane di incorrere negli effetti collaterali minori provocati dalla pillola. Le maggiori preoccupazioni (soprattutto in soggetti che non hanno mai assunto la pillola, non ne conoscono le caratteristiche oppure ne hanno fatto un utilizzo scorretto) ... (Continua)

20/03/2014 16:17:00 La sostanza migliora le performance muscolari

Caffeina alleata degli sportivi
Per chi pratica sport, alimentarsi in modo corretto e attento è importante tanto quanto l’allenamento. Ogni sportivo lo sa: in base al tipo di regime alimentare, il fisico può trarre diversi benefici. Ad esempio le proteine aiutano la crescita o il mantenimento della massa muscolare, mentre i carboidrati forniscono l’energia necessaria a praticare attività fisica.
Forse però non tutti sanno che anche il consumo di una sostanza come la caffeina è stato messo in relazione con la qualità delle ... (Continua)

19/03/2014 11:47:58 I pericoli insiti nella sostanza utilizzata al posto delle statine

I rischi del riso rosso fermentato
Gli integratori a base di riso rosso fermentato causano almeno 25 effetti indesiderati, secondo quanto riportato dall'Agenzia nazionale per la sicurezza su alimenti, ambiente e lavoro (Anses) francese.
Nel riso rosso, ottenuto in seguito a fermentazione del riso con lieviti del ceppo monascus purpureus, sono contenute le monacoline, molecole che emulano gli effetti delle statine, compresi quelli negativi.
Il consumo di questi integratori andrebbe regolamentato e sottoposto ad alcune ... (Continua)

19/03/2014 L'effetto positivo legato all'azione dei batteri intestinali

Elogio del cioccolato
Sono i batteri intestinali la chiave per capire da dove scaturisce il beneficio per l'organismo indotto dal consumo di cioccolato. Anche i batteri “ingurgitano” il cioccolato che arriva a destinazione nell'intestino, trasformandolo in composti antinfiammatori utili per la nostra salute.
I ricercatori della Louisiana State University coordinati dal dott. John Finley hanno sperimentato 3 polveri di cacao utilizzando come base un modello di tratto digestivo che simulava il processo digestivo in ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale