Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1032

Risultati da 401 a 410 DI 1032

07/11/2013 Il latte mantiene efficienti i muscoli e ne aumenta la massa

Latte e sport, binomio inscindibile
Latte come segreto del successo degli sportivi. È ciò che emerge da una serie di studi internazionali che negli ultimi anni hanno indagato a fondo il rapporto esistente fra la bevanda e l'attività sportiva, evidenziando a più riprese i vantaggi associati al consumo di latte in termini di reidratazione e ripristino delle riserve energetiche e delle proteine muscolari.
Secondo Michelangelo Giampietro, specialista in medicina dello sport e scienze dell'alimentazione e docente alla Scuola dello ... (Continua)

06/11/2013 Un decalogo per garantire all'organismo il giusto livello

L'importanza della vitamina C in inverno
Le temperature sono ancora miti, ma l'inverno è ormai alle porte. Per questo è opportuno aumentare l’assunzione di Vitamina C, un micronutriente che stimola il sistema immunitario aiutando l’organismo a combattere i microrganismi che provocano le malattie invernali.
Una ricerca dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano rileva che, per quanto riguarda il campione analizzato, nel periodo invernale si consumano alimenti che contengono una sufficiente quantità di vitamina C, pur consumando ... (Continua)

05/11/2013 Studio svela il nesso fra le due condizioni

Pubertà precoce associata a obesità
La pubertà è sempre più precoce e porta con sé rischi per la salute delle ragazze, in particolare una maggiore predisposizione all'obesità. È quanto emerge da uno studio pubblicato su Pediatrics dal Cincinnati Children's Hospital Medical Center.
L'analisi ha coinvolto oltre 1200 bambine fra i 6 e gli 8 anni seguite fra il 2004 e il 2011. Stando ai dati, uno degli indizi dell'arrivo della pubertà, ovvero l'inizio dello sviluppo del seno, è anticipato in media di un anno rispetto a una grande ... (Continua)

05/11/2013 Aumentare le ore di sonno fa perdere peso anche ai bambini

Nel sonno il segreto per dimagrire
Il vostro bambino è più che cicciottello? Basta farlo dormire un po' di più. Così sostiene perlomeno una ricerca condotta dal Center for Obesity Research and Education (Core) della Temple University e pubblicata sulla rivista Pediatrics.
I pediatri americani hanno coinvolto in una sperimentazione un gruppo di bambini fra gli 8 e gli 11 anni per un totale di 3 settimane. Il 27 per cento era obeso o sovrappeso. Durante la prima settimana i bambini hanno dormito secondo le proprie abitudini, ... (Continua)

30/10/2013 12:56:44 Studio segnala la pericolosità dei chili di troppo in adolescenza

Cancro all'esofago più probabile se in sovrappeso da ragazzi
Se da adolescenti si è in sovrappeso le probabilità di insorgenza di cancro all'esofago in età adulta aumentano considerevolmente. A dirlo è uno studio israeliano pubblicato su Cancer e basato sull'analisi dei dati associati a 1 milioni di ragazzi con un'età media pari a 17 anni.
Auto-regolarsi fin da piccoli è fondamentale sia perché poi sarà più facile proseguire sulla corretta strada intrapresa, sia perché i danni causati dalle cattive abitudini alimentari e non – fumo, sedentarietà, ... (Continua)

28/10/2013 Inquinamento arginato dai cibi sani

La dieta mediterranea riduce i danni da smog
Mangiare sano conviene sempre. L'adozione della dieta mediterranea comporta una riduzione dei danni causati all'organismo dall'inquinamento atmosferico. A dirlo è una ricerca presentata nel corso del Congresso nazionale della Società italiana di medicina interna da un team dell'Università La Sapienza di Roma.
Lo studio è stato realizzato su un gruppo di lavoratori di un'acciaieria di Milano. Dai risultati emerge che le polveri sottili riducono del 50 per cento il livello di vitamina E nel ... (Continua)

25/10/2013 Nuove prospettive terapeutiche per chi è dipendente

Curare l’alcolismo con farmaci antidiabetici
Farmaci antidiabetici per curare l’alcolismo. Questa la strada tracciata da alcuni studi condotti da un Gruppo di ricercatori coordinati dal Professor Roberto Ciccocioppo del Dipartimento di Medicina Sperimentale e Sanità Pubblica dell’Università di Camerino, che aprirebbero nuove prospettive nel trattamento della dipendenza alcolica.
Il Prof. Roberto Ciccocioppo mette in evidenza i risultati di alcuni lavori recentemente pubblicati dai quali emerge come i farmaci agonisti del recettore ... (Continua)

22/10/2013 Pieno di batteri il 75 per cento dei prodotti on line

Pericoloso il latte materno venduto su Internet
Avete problemi ad allattare vostro figlio ma non volete rinunciare ai benefici del latte materno? Attenzione, perché l'idea di comprarne delle confezioni su Internet potrebbe essere avventata e controproducente.
Una ricerca effettuata da un'équipe del Nationwide Children's Hospital, negli Stati Uniti, ha scoperto che oltre il 75 per cento dei campioni di latte materno venduto su Internet è contaminato da batteri di vario tipo.
Lo studio, pubblicato su Pediatrics, evidenzia il fatto che ... (Continua)

22/10/2013 Effetti opposti per le due modalità di consumo della frutta

La frutta previene il diabete, i succhi no
Se volete prevenire il diabete mangiate la frutta e non bevete succhi. È questo il sunto di una ricerca condotta dalla Harvard School of Public Health e pubblicata sul British Medical Journal. Consumare un maggior numero di frutti interi, in particolare mirtilli, mele e uva comporta una riduzione delle probabilità di insorgenza del diabete di tipo 2, mentre l'effetto è quello opposto in caso di consumo di succhi di frutta.
JoAnn Manson, docente di medicina ad Harvard e coautrice ... (Continua)

14/10/2013 17:46:40 La sostanza rivela i suoi effetti nocivi anche in età adulta

Il bisfenolo aumenta il rischio di aborto
Il bisfenolo fa ancora paura. Dopo la messa al bando dei vecchi biberon che contenevano la sostanza, per la precisione il bisfenolo-A (Bpa), una ricerca ne sottolinea comunque gli effetti nocivi anche sulle donne che hanno intenzione di rimanere incinte.
Stando ai risultati di uno studio della Stanford University presentato in occasione della conferenza annuale dell’American Society for Reproductive Medicine (Asrm), infatti, elevate concentrazioni della ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale