Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1032

Risultati da 421 a 430 DI 1032

10/09/2013 10:32:31 Quando l'alcol è uno strumento per dimagrire

Drunkoressia, ubriache e magre da morire
Adolescenti con la mania dell’alcol, griffatissime e curatissime passano le ore in solitudine chattando sui social finché non scatta l’ora ics, quella dell’happy hour.
Figlie della cultura dello sballo, per divertirsi e provare qualche emozione si sbronzano con gli amici o il toy boy di turno. Usano l’alcool per disinibirsi di fronte agli altri e sentirsi accettate dal gruppo. Arrabbiate con la vita non pensano al futuro non hanno ambizioni, desideri se non quello di ridurre drasticamente ... (Continua)

30/08/2013 13:25:22 Dimagrimento possibile solo col cibo di qualità

Il nuovo volto dell'obesità
E se l’obesità stesse per diventare o fosse già diventata il volto della povertà riflesso nello specchio? Con questa comunicazione non intendo estendere al pubblico i risultati di uno studio. Vorrei piuttosto condividere, con il lettore, le riflessioni che suscita l’obesità dei nostri giorni, la “nuova obesità”. Ringrazio fin d’ora coloro che con precisazioni, correzioni e integrazioni vorranno testimoniarmi il loro interresse per questo piccolo racconto.
Dai tempi del boom economico degli ... (Continua)

25/08/2013 10:39:46 Attenzione all’accumulo del rame nel cervello
Rame concausa dell’Alzheimer
Un nuovo studio dimostra che l’assorbimento quotidiano di particelle di rame possa far insorgere l’Alzheimer. Pubblicato sulla rivista Proceedings of National Academy of Sciences (PNAS), è stato effettuato su modello animale e su cellule cerebrali umane ed ha permesso di osservare gli effetti del rame sul cervello di un gruppo di topi che sono stati alimentati con acqua contenente questo elemento. L’acqua è una delle più comuni fonti di assunzione di rame per via dell’uso di tubi prodotti con ... (Continua)
31/07/2013 10:30:07 Vasto studio conferma l’associazione fra le due patologie

I calcoli renali aumentano il rischio d’infarto
I calcoli renali sembrano aumentare il rischio di malattia coronarica e quindi di infarto. A dimostrarlo uno studio pubblicato nei giorni scorsi su Lancet, che ha coinvolto per vent’anni più di 242 mila persone sane, uomini e donne, tra i 25 e i 75. Quasi 20 mila hanno sviluppato nel corso degli anni calcoli renali e quasi 17 mila di loro sono andati incontro ad un infarto del miocardio, dimostrando quindi che il rischio di infarto in chi ha calcoli al rene aumenta di più del 50%, soprattutto ... (Continua)

24/07/2013 Un'alimentazione sana aiuta la propria salute riproduttiva

La fertilità si preserva anche a tavola
La fertilità si preserva anche a tavola. In una società dove una coppia su cinque soffre di problemi di infertilità (dati OMS), una buona alimentazione è infatti il primo passo verso quegli stili di vita corretti che aiutano a mantenere in buono stato la propria salute riproduttiva.
“Evitare il fumo, l'eccesso di alcol e l'uso di droghe: sono le prime raccomandazioni che rivolgiamo alle coppie che sono alla ricerca di un figlio”, premette Marina Bellavia, ginecologa, specialista in Medicina ... (Continua)

18/07/2013 Efficace nella terapia del dolore senza effetti collaterali

Nuovo farmaco per sostituire gli oppioidi
Le scene in cui soldati e malati terminali chiedono un'ultima dose di morfina per resistere a un dolore insopportabile potrebbero presto diventare soltanto un ricordo. Un team di ricercatori dell'Icahn School of Medicine ha infatti pubblicato sulla rivista Pnas il resoconto di una sperimentazione su un nuovo composto ideato per combattere il dolore senza gli effetti collaterali delle sostanze oppioidi e senza il rischio di sviluppare una pericolosa dipendenza.
Il nuovo farmaco va a colpire ... (Continua)

18/07/2013 L’assunzione regolare di yogurt aiuta a proteggersi da numerose patologie

Lo yogurt è un alleato del nostro benessere
Consumare regolarmente yogurt aiuta a controllare il peso corporeo e a prevenire le malattie croniche dei nostri tempi, dall’osteoporosi al diabete, dai tumori fino alle patologie cardiovascolari. I motivi? Lo yogurt è un'eccellente fonte di proteine e oligoelementi essenziali come calcio, potassio e magnesio, oltre a rappresentare una sorgente naturale di probiotici per favorire il benessere del microbiota, la flora intestinale, e ad avere un profilo unico in campo nutrizionale. Queste le ... (Continua)

18/07/2013 Ricerca rivela la possibilità di sostituire la ginnastica con un farmaco

Allenarsi mangiando pillole
Parchi e piscine si svuoteranno e non faremo altro che ingurgitare pillole per stare in forma? È l'ipotesi, per alcuni versi inquietante, posta all'attenzione del pubblico da una ricerca internazionale a cui hanno partecipato l'Institut Pasteur di Lille, lo European Genomic Institute for Diabetes, che ha sede sempre nella città francese, e lo Scripps Research Insitute di Jupiter, in Florida.
Secondo i dati pubblicati su Nature Medicine, nel prossimo futuro l'uomo potrebbe beneficiare di un ... (Continua)

16/07/2013 Non c'è l'effetto sperato determinato dagli isoflavoni

La soia non riduce le recidive del cancro alla prostata
A quanto pare un'integrazione dietetica a base di proteine di soia non ha effetti sulle possibilità di recidiva in caso di tumore alla prostata. A dirlo è una ricerca dell'Università dell'Illinois pubblicata su Jama.
Il coordinatore della sperimentazione Maarten Bosland spiega: “il cancro alla prostata è la seconda causa più frequente di morte per cancro maschile negli Stati Uniti e altri paesi occidentali, ma è molto meno frequente in Asia. Il rischio di ammalarsi è stato inversamente ... (Continua)

15/07/2013 Aumenta l'incidenza del tumore con un consumo della sostanza

Omega 3, un rischio per la prostata?
Spesso tirati in ballo per via delle loro proprietà preventive nei confronti di tanti tipi di tumore, gli Omega 3 potrebbero invece rivelare un nesso non favorevole con il cancro alla prostata. A dirlo è una ricerca pubblicata sul Journal of the National Cancer Institute da un team del prestigioso Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle guidato da Alan Kristal.
Secondo i dati, il consumo di Omega 3 aumenterebbe addirittura del 71 per cento le possibilità di insorgenza di questa ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale