Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1032

Risultati da 531 a 540 DI 1032

21/09/2012 I flavonoidi del cacao migliorano la circolazione influendo sulla pressione

Il cioccolato amaro abbassa la pressione
Alcuni cibi si mostrano in grado di agire come una sorta di farmaco nel nostro organismo, avendo peraltro il vantaggio di mostrarsi più desiderabili e con meno effetti collaterali. A sottolineare questo aspetto è la SINut, ovvero la Società Italiana di Nutraceutica, che si è riunita a congresso a Milano.
Cesare Sirtori, preside della Facoltà di Farmacia di Milano e presidente della SINut, spiega: “da anni è noto che la popolazione Kuna, al largo della costa di Panama, consuma grandi quantità ... (Continua)

20/09/2012 Al calo delle temperature si risponde con alimenti appropriati

Dieta e abbigliamento contro il grande freddo
Conto alla rovescia per i giorni più gelidi di quest’inverno: per tutta la settimana i meteorologi prevedono temperature in picchiata e nevicate abbondanti anche in pianura. Meglio prepararsi, dunque, per affrontare il “grande freddo”, seguendo i consigli del ministero della Salute: non alzare troppo il riscaldamento, per evitare gli sbalzi termici tra interno ed esterno, e mantenere una corretta umidità in casa e ufficio.

Se si affronta un viaggio in auto, oltre a informarsi sulla ... (Continua)

13/09/2012 15:29:48 Ricerca francese spiega i rischi legati a un consumo regolare

L'alcool favorisce le emorragie cerebrali
Hanno 60 anni, ma il loro cervello sottoposto ad analisi ne mostra 14 in più. Sono i 137 pazienti di un gruppo più ampio di 540 soggetti ospedalizzati a causa di un evento vascolare cerebrale di natura emorragica presso l'unità neurovascolare presso il Centre Hospitalier Régional Universitaire di Lille, nel nord della Francia.
Il sottogruppo che fa parte di questo campione di soggetti che hanno sofferto di emorragie cerebrali si distingue per un consumo quotidiano di almeno quattro bicchieri ... (Continua)

12/09/2012 11:36:16 Diminuire il consumo di carne rossa per la salute nostra e del pianeta

Attenti alla carne rossa: raddoppio del rischio di patologie
Una ricerca dell'Università di Cambridge, pubblicata dal British Medical Journal, riporta le quantità massime giornaliere per il consumo di carne a valle di un’analisi effettuata su 45 tipologie di alimenti.
Gli uomini che attualmente mangiano in media 90 grammi di carne rossa al giorno non dovrebbero superare i 53 grammi. Per le donne il limite sarebbe di 30 grammi contro i 54 attuali.
Superare costantemente tali soglie aumenta il rischio insorgenza di patologie anche gravi: un aumento ... (Continua)

11/09/2012 09:34:00 Nesso pericoloso tra marijuana e sviluppo tumorale

La marijuana aumenta il rischio di tumori ai testicoli
Fumando marijuana si rischia il cancro. Una ricerca condotta dalla University of Southern California ha svelato un nesso evidente fra consumo di marijuana e cancro ai testicoli. Il tumore ai testicoli colpisce in particolare gli uomini fra i 15 e i 45 anni, e lo studio dimostra un aumento delle probabilità di seminomi e tumori delle cellule germinali miste a causa dell'uso di marijuana.
Nello specifico, il rischio raddoppia per gli uomini che hanno consumato la droga, come si legge nei ... (Continua)

10/09/2012 Mezzo paese alle prese con i chili di troppo accumulati d'estate

L'Italia ingrassa in vacanza
L'estate sta finendo, ma i chili non se ne vanno, anzi aumentano. Oltre la metà degli italiani infatti si ritrova a dover perdere due o tre chili in più accumulati durante l'estate. Lo ha stabilito un'indagine effettuata dalla Coldiretti sul proprio portale internet, dalla quale emerge che soltanto un misero 23 per cento degli italiani si sente in perfetta forma: “appena il 2 per cento – precisa la Coldiretti – è invece dimagrito perché ha sofferto la mancanza di cibi adeguati al proprio gusto ... (Continua)

06/09/2012 10:54:04 Sfatato il mito dei suoi effetti sulla salute

Cibo biologico? Più buono ma non più nutriente
È certamente più buono, in molti casi più saporito, e comunque rispettoso dell'ambiente, ma non ha alcun effetto positivo sulla salute. Parliamo del cibo biologico, studiato a fondo da un'équipe dell'Università di Stanford che ha analizzato una serie di dati relativi a molti alimenti bio, confrontandoli con quelli di prodotti della normale filiera commerciale.
Stando a quanto risulta dai dati pubblicati su Annals of Internal Medicine, gli alimenti biologici non presentano una maggior ... (Continua)

31/08/2012 09:22:45 Il rischio di emorragia cerebrale aumenta

Ancora rischi per i fumatori
Uno studio del Dipartimento di Neurologia del Seoul National University Hospital pubblicato sul 'Journal of Neurology Neurosurgery and Psychiatry' riporta che smettere di fumare fa diminuire il rischio di emorragia cerebrale in seguito a rottura di un aneurisma, ma non lo elimina del tutto. L’equipe di scienziati ha esaminato più di 400 pazienti con sanguinamenti al cervello e li ha messi a confronto con un gruppo di controllo di altrettanti individui sani: per tutti l’età media era di ... (Continua)

09/08/2012 14:19:49 L'effetto del sirolimus aumenta di tre volte

Il succo di pompelmo aiuta in caso di cancro
Il succo di pompelmo potrebbe rivelarsi un valido alleato nella lotta al cancro. Una ricerca della University of Chicago Medicine ha infatti appurato che il consumo di succo di pompelmo ha come effetto l'aumento dell'efficacia di sirolimus (chiamato anche rapamicina), un farmaco spesso utilizzato in caso di trapianto, ma che ha mostrato recentemente la capacità di contrastare la proliferazione incontrollata legata al cancro.
La ricerca, pubblicata su Clinical Cancer Research, ha mostrato che ... (Continua)

09/08/2012 10:41:33 L'Aifa interviene con raccomandazioni e misure precauzionali
Rischio di Creutzfeldt-Jakob per le trasfusioni
Alle trasfusioni è associata una certa percentuale di rischio di contrarre la malattia di Creutzfeldt-Jakob. Il rischio è connesso alla possibilità che il sangue del donatore, affetto dalla malattia, venga prelevato nella fase pre-clinica della patologia, utilizzato per la produzione di medicinali plasmaderivati e quindi sostanzialmente irrintracciabile.
A questo proposito l'Aifa, d'accoro con il Centro Nazionale Sangue e l'Istituto Superiore di Sanità, ha pubblicato un documento che ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale