Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1032

Risultati da 541 a 550 DI 1032

07/08/2012 Benefici sia per la mamma che per il bambino

Il salmone fa bene alla gravidanza
Mangiare pesce, soprattutto salmone, durante la gravidanza aumenta i livelli di acidi grassi omega 3 nel latte materno. Lo dice uno studio dell'Università di Reading pubblicato sul Journal of Nutrition, sottolineando l'importanza degli omega 3 per la crescita del bambino.
Tuttavia, i ricercatori hanno anche scoperto che il salmone ha un altro effetto, stavolta non positivo, ovvero l'abbassamento della quantità di immunoglobuline, un anticorpo che protegge i piccoli dalle infezioni. Per ... (Continua)

06/08/2012 10:21:31 Rischio calcoli con un consumo esagerato

Il tè freddo mette a rischio i reni
In questi giorni un bicchiere di tè freddo è come manna dal cielo, viste le temperature africane che contraddistinguono questo periodo dell'estate. Tuttavia, un consumo esagerato di questa bevanda potrebbe mettere a rischio i reni e provocare dei calcoli.
A dirlo sono gli esperti della Loyola University di New Orleans, che ricordano come il tè abbia al suo interno grandi quantità di ossalato, una delle sostanze che favorisce appunto la calcolosi renale. John Milner, responsabile del ... (Continua)

03/08/2012 In pericolo soprattutto le donne in sovrappeso

Rischio infezione per il cesareo
È del 10 per cento l'incidenza di infezioni a seguito di un parto cesareo. A stabilirlo è uno studio pubblicato sulla rivista International Journal of Obstetrics and Gynaecology, secondo il quale a rischiare di più sarebbero le donne con problemi di peso.
La ricerca ha preso in esame più di 4000 donne che si sono sottoposte a cesareo in 14 diversi ospedali britannici nel corso del 2009. Di queste il 9,6 per cento ha subito un'infezione, nella maggior parte dei casi di livello superficiale. ... (Continua)

30/07/2012 Gli effetti del sole esaltati da carote e frutta

La dieta giusta per abbronzarsi
Per ottenere un'abbronzatura intensa e uniforme è buona regola assumere alimenti ricchi in acqua, sali minerali e vitamine. L'acqua è molto importante per mantenere la cute idratata e reintegrare le grosse perdite di liquidi causate dalla sudorazione. Lo afferma Marco Mattu, Specialista in Scienza dell’Alimentazione -. Il beta carotene è il nutriente più importante in quanto stimola la formazione di melanina. Tale sostanza oltre a regalarci un colorito più scuro, protegge la pelle dagli effetti ... (Continua)

19/07/2012 10:28:02 Un documento sottolinea la pericolosità dei derivati della pianta

Dalle società scientifiche un altolà alla cannabis
Sulla cannabis si riapre la discussione. Lo fa il Dipartimento Politiche Antidroga attraverso un documento controfirmato da 18 presidenti di alcune delle più importanti società scientifiche italiane. Il documento elenca i principali effetti dei derivati della cannabis, sottolineando il carattere tossico della sostanza per il nostro organismo.
In particolare, la sostanza agisce sulle funzioni neuropsichiche, sui processi psichici, sul coordinamento psicomotorio e sul grado di vigilanza e di ... (Continua)

18/07/2012 15:06:57 Ricerche giungono a risultati diversi sulla presenza delle nitrosammine

Una sostanza cancerogena nei preservativi?
Siete per il sesso sicuro? Magari non è proprio così sicuro come ci aspetteremmo. Una ricerca condotta da un team del Chemical and Veterinary Investigation Institute di Stoccarda, in Germania, ha evidenziato la presenza nei preservativi di un composto cancerogeno, le N-nitrosammine.
Sui 32 tipi analizzati, i ricercatori hanno scovato la sostanza in 29 profilattici, rivelando quantità di N-nitrosammine superiori al limite stabilito per legge ai produttori di succhiotti per bambini, un altro ... (Continua)

16/07/2012 14:43:58 Nelle donne l'incidenza aumenta proporzionalmente al consumo di profumi

I prodotti estetici aumentano il rischio di diabete
Attenzione a profumi, spray e prodotti estetici in genere. A rischiare non è solo la pelle, pare infatti che fra le donne il consumo di questi prodotti aumenti il rischio di insorgenza del diabete. A confermarlo è una ricerca del Brigham and Women's Hospital di Boston, che segnala un nesso fra aumento delle concentrazioni di ftalati nell'organismo e rischio di diabete.
La ricerca, pubblicata su Environmental Health Perspectives, è stata coordinata da Tamarra James-Todd, ricercatrice che ha ... (Continua)

09/07/2012 L’afa notturna rende difficile il riposo, ma si può superare

La dieta per battere l'insonnia da caldo
Gli anticicloni non ci lasciano in pace neanche la notte, e il nostro riposo è a rischio. Secondo le stime, sono addirittura 12 milioni gli italiani a soffrire di insonnia da caldo. Per questo è fondamentale non sbagliare l'alimentazione, come ricorda anche la Coldiretti in un comunicato. L'attenzione all'alimentazione è particolarmente importante nei soggetti a rischio come gli anziani e i bambini: ci si addormenta difficilmente a digiuno o comunque non sazi, ma anche nei casi di eccessi ... (Continua)

05/07/2012 Un decalogo del ministero della Salute per sopravvivere all'afa

L'alimentazione giusta per combattere il caldo
Travolti dall'afa e dall'umidità di questi giorni, potremmo avere la tentazione di saltare qualche pasto per sentirci più “leggeri” e meno vulnerabili al caldo. È esattamente quello che non dobbiamo fare, perché anche il cibo può essere un'arma contro l'estate torrida che si prospetta.
Ovviamente vanno seguite alcune regole di base, e a fornircele sono gli esperti del ministero della Salute, che hanno messo a punto un decalogo affinché i cittadini possano organizzare al meglio la propria ... (Continua)

27/06/2012 Mangiare con regolarità abbatte il pericolo di ingrassare negli adolescenti

Obesità, rischio più basso con un'alimentazione regolare
Una ricerca spagnola dimostra che il consumo di pasti regolari aiuta gli adolescenti a rimanere più magri, a prescindere dall'attività fisica praticata. Ad affermarlo è uno studio pubblicato sul Journal of Adolescent Health.
Gli scienziati che lavorano presso l'Istituto di scienza e tecnologia dell'alimentazione e della nutrizione (ICTAN) del Consiglio superiore della ricerca scientifica (CSIC) di Madrid hanno scoperto che gli adolescenti che consumano più di quattro pasti al giorno sono ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale