Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1032

Risultati da 641 a 650 DI 1032

25/10/2011 TG4010 in associazione con trattamento chemioterapico

Un vaccino sembra rallentare il cancro ai polmoni
Un gruppo di ricercatori dell'Università di Strasburgo ha reso pubblici i risultati di una sperimentazione che ha per oggetto un possibile vaccino contro il cancro ai polmoni. TG4010, questo il nome della profilassi, andrebbe adottato in associazione alla terapia chemioterapica standard nei casi di tumore dei polmoni a cellule non piccole, la tipologia più diffusa con un'incidenza di circa l'80 per cento.
I ricercatori francesi hanno testato il vaccino su un totale di 148 pazienti, ... (Continua)

18/10/2011 La spezia agisce sulle infiammazioni intestinali

Lo zenzero riduce il rischio di cancro al colon
Il tumore al colon può essere prevenuto anche utilizzando lo zenzero. Lo affermano alcune ricerche fra cui la più recente è firmata da esperti dell'Università del Michigan, che hanno stabilito un nesso fra consumo di integratori a base di zenzero e ridimensionamento dei casi di infiammazione intestinale.
La ricerca, pubblicata su Cancer Prevention Research, ha coinvolto un gruppo di volontari a cui è stato chiesto di assumere per 4 settimane due grammi al giorno di radice di zenzero in ... (Continua)

14/10/2011 Nessun miglioramento nella frequenza delle vampate di calore

I semi di lino non aiutano in menopausa
Ricorrere ai semi di lino per ridurre gli effetti della menopausa non servirebbe a niente. Lo dice una ricerca americana pubblicata su Menopause dalla Mayo Clinic di Rochester nel Minnesota, che ha preso in esame le presunte proprietà dei semi di lino nel diminuire i fastidiosi episodi legati alla comparsa delle vampate di calore durante la menopausa.
Dopo aver invitato 188 donne a mangiare una barretta giornaliera a base di semi di lino, i ricercatori hanno concluso che gli effetti ... (Continua)

14/10/2011 Una percentuale troppo bassa stimola l'appetito e il consumo di cibi grassi

Per dimagrire serve il giusto apporto di proteine
Forse non sarà una scoperta sensazionale, ma ora arriva una conferma scientifica al fatto che un adeguato apporto di proteine nel corso di una dieta aiuta a dimagrire. Lo ha dimostrato una ricerca pubblicata su Plos One da un team di ricercatori dell'Università di Sidney guidati da Alison Gosby e Stephen Simpson.
Secondo i ricercatori, il livello critico del consumo di proteine è rappresentato da una percentuale pari al 10% del totale calorico giornaliero. Lo studio si è basato ... (Continua)

10/10/2011 15:25:23 Un indicatore affidabile di prognosi della malattia?

Deficit precoci nelle funzioni superiori in malati di HIV
Recentemente è stato osservato che la gravità del decorso della malattia provocata dal virus HIV, con relativo aumento del rischio di morte e diminuzione del tempo di sopravvivenza, è correlata con la presenza di sintomi di deterioramento cognitivo e disturbi della psicomotricità, quando questi siano presenti già nelle prime fasi dell’infezione: si tratta di una ridotta funzione cognitiva che può includere deficit di memoria, di attenzione e/o fluidità verbale.
Lo studio è stato portato a ... (Continua)

04/10/2011 Effetto benefico legato alla presenza degli isoflavoni

Mangiare soia per ridurre l'aterosclerosi
La soia è un ottimo rimedio contro l'aterosclerosi e le malattie cardiovascolari ad essa connesse nelle donne in menopausa. Lo dice una ricerca americana pubblicata su Stroke da un team di scienziati della Keck School of Medicine dell'Università della California meridionale.
Stando ai dati emersi, l'effetto prodotto dagli isoflavoni è maggiore se la soia comincia ad essere consumata entro i primi 5 anni dall'inizio della menopausa. Si tratta dello studio di maggiori dimensioni sul consumo ... (Continua)

16/09/2011 Attenzione agli alimenti che lo contengono
Limitare lo zucchero per prevenire il diabete
Mangiare poco lo zucchero per mantenersi in salute. Il limite giornaliero consigliato dagli esperti della Società italiana di diabetologia (Sid) è di 8 cucchiaini al giorno, circa 50 grammi per gli uomini e 40 per le donne, ancora meno per i bambini.
“Lo zucchero si trova nei carboidrati, nel pane bianco più che in quello integrale e sulla glicemia questi prodotti da forno hanno lo stesso impatto” precisa il presidente della Sid, Gabriele Riccardi “tuttavia dopo un anno si vede che ... (Continua)
14/09/2011 Ricerca sottolinea come la carenza di pesce penalizzi il lavoro scolastico

Più pesce per i nostri bambini
Una ricerca condotta da medici pediatri e di famiglia, dietisti e altri specialisti ha preso in esame le abitudini alimentari di 1400 bambini italiani della scuola primaria, di età compresa tra 6 e 10 anni, segnalando un basso consumo di pesce, oltre a un limitato apporto di frutta e verdura e uno scarso utilizzo di alimenti integrali.
I dati emersi dalla ricerca indicano in media 1,3 porzioni di pesce consumati per settimana, mentre le linee guida della SINU (Società Italiana Nutrizione ... (Continua)

09/09/2011 7 neonati su 100 subiscono un'esposizione all'alcool nel grembo materno

La sindrome feto-alcolica e i suoi rischi
In Italia su 100 neonati 7 hanno subito esposizione alcolica nel grembo materno. Si tratta dei primi dati italiani rilevati da uno studio dell’Istituto Superiore di Sanità e diffusi oggi nell’ambito di una conferenza stampa in occasione della prima Giornata internazionale della consapevolezza sulla sindrome feto-alcolica.
“Lo studio dell’ISS ha rivelato che il 7.6% dei neonati italiani sono esposti all’alcol materno. Noi non sappiamo quale sia la quantità di alcol che si possa assumere in ... (Continua)

08/09/2011 A 50 anni un bicchiere di vino aumenta le difese immunitarie

L'alcol aiuta a invecchiare le donne
Casalinghe disperate con un bicchiere di vino in mano? Pare che l'immagine debba essere rivista e corretta stando alle conclusioni di uno studio dell'Harvard School of Public Health pubblicato su PloS Medicine da un gruppo di ricercatori statunitensi. Secondo la ricerca, infatti, le donne di mezza età che bevono un bicchiere di vino al giorno hanno il 50 per cento in più di possibilità di invecchiare in salute rispetto alle coetanee astemie o che bevono occasionalmente.
In particolare, un ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale