Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1032

Risultati da 691 a 700 DI 1032

09/02/2011 09:39:05 Nesso fra cattiva alimentazione e sviluppo del quoziente intellettivo

Bambini meno intelligenti se mangiano male
Siamo ciò che mangiamo? Pare proprio di sì. Vale soprattutto per i bambini, secondo le conclusioni di uno studio della Bristol University. I ricercatori inglesi, infatti, sostengono che i bambini che si nutrono prevalentemente con alimenti considerati poco salutari, in particolari fritti, dolci e carni sottoposte a processi di trasformazioni complessi, mostrano anche un'intelligenza meno brillante.
La ricerca, pubblicata sul Journal of Epidemiology and Community Health, ha preso in esame ... (Continua)

02/02/2011 Ecco la dieta ecosostenibile, qualche regola da tenere a mente

La salute vien mangiando, anche quella del pianeta
Cercare di salvaguardare la nostra salute e quella del pianeta, e quindi delle generazioni future, dovrebbe essere una priorità di tutti.
Tutto parte dalla tavola, secondo un gruppo di ricercatori americani, e sarebbe bene iniziare a cambiare le nostre abitudini alimentari fin da subito.
Ecco quindi che arriva la dieta ecosostenibile, si chiama Livewell Diet, ed è stata elaborata dal Rowett Institute of Nutrition, dell'Università di Aberdeen, in collaborazione con il WWF. Secondo ... (Continua)

01/02/2011 I grassi buoni aiutano a vivere meglio e a contrastare il malumore

Dieta ricca di Omega 3 per combattere la depressione
Che la salute psico-fisica sia strettamente legata all'alimentazione non è più una supposizione. Tantissimi studi dimostrano ogni giorno come alcuni alimenti, consumati regolarmente prevengano determinate malattie e aiutino a fortificare le nostre difese naturali. E quello che mangiamo influisce non solo sulla salute dell'organismo ma anche sul nostro umore.
Di nuovo l'attenzione torna sui benefici degli Omega 3, dei quali erano già note le proprietà antossidanti nella lotta ai radicali ... (Continua)

14/01/2011 Apnee notturne, quanti tipi ne esistono e quali sono le terapie

I disturbi respiratori nel sonno
I disturbi respiratori del sonno rappresentano una percentuale non trascurabile delle patologie dell'apparato respiratorio. A causa della sempre maggiore attenzione verso questa particolare classe di patologie, la loro incidenza negli ultimi anni ha registrato un netto incremento. Il motivo per il quale per molto tempo questi disturbi sono stati sottovalutati probabilmente risiede nel fatto che essi non da tutti vengono riconosciuti come fenomeni patologici. Infatti, il principale dei disturbi ... (Continua)

13/01/2011 Diminuzione della percentuale di ossigeno necessario tra gli effetti

Ridurre lo sforzo fisico grazie al succo di barbabietola
Ne conoscono bene i benefici gli sportivi professionisti. Ora, una ricerca inglese evidenzia le proprietà del succo di barbabietola nell'alleviare la fatica prodotta da uno sforzo fisico intenso. Secondo i ricercatori dell'Università di Exeter, che hanno collaborato con quelli della Peninsula College of Medicine and Dentistry, chi beve il succo derivato da questo ortaggio mostra un consumo di ossigeno inferiore rispetto alla media durante l'attività fisica.
Dallo studio effettuato, i ... (Continua)

12/01/2011 Il ministro Fazio rassicura i cittadini sul consumo di carne contaminata
Diossina, nessun rischio in Italia
Esclude ogni possibile rischio di contaminazione il ministro Fazio, interpellato sull'argomento diossina durante i lavori della Camera. Secondo Fazio “i criteri con cui sono posti i livelli massimi di diossina previsti sono molto conservativi, cento volte inferiore a quelli che possono fare danno, 1,51 picogrammi, cioè un miliardesimo di milligrammo. In condizioni normali un uomo di 60 chili è esposto a una presenza ambientale di 350 mila picogrammi complessivi. Per avere conseguenze ... (Continua)
11/01/2011 Un'associazione e un sito per la promozione appropriata dei farmaci

Healthy Skepticism difende la salute
Healthy Skepticism è un’associazione nata nel 1983 ed è anche un sito, il suo fine è quello di promuovore un movimento medico che aiuti a difendersi dalla promozione ingannevole dei farmaci. Healthy Skepticism (HS) conta oggi più di 3000 sostenitori che appartengono a 118 Paesi del mondo. Sono per lo più professionisti della sanità, ma tra loro ci sono anche giornalisti, giuristi o rappresentanti dei consumatori. Come si intuisce dal nome, l’associazione si propone di promuovere tra gli ... (Continua)

11/01/2011 Il regime alimentare delle coppie pregiudicato dall'arrivo dei figli

L'alimentazione è migliore se non si hanno figli
Uno studio britannico associa l'arrivo di un figlio a un peggioramento delle abitudini alimentari dei genitori. Si tratta di una ricerca dell'Università di Reading pubblicata sulla rivista European Review of Agricultural Economics, in base alla quale oltre a una serie di fattori esterni come l'età, le condizioni socio-economiche e altro, anche la presenza di bambini in famiglia determinerebbe un abbassamento della qualità nell'alimentazione quotidiana.
I ricercatori inglesi hanno ... (Continua)

04/01/2011 13:33:00 Eliminare il superfluo e vivere con 100 cose

Buoni propositi per il 2011
Potrebbe essere un buon modo per iniziare l'anno nuovo con lo spirito giusto. Stilare una lista delle 100 cose di cui veramente non possiamo fare a meno e buttare via tutto il superfluo. Una vera catarsi per riscoprire le cose importanti e raggiungere un obiettivo. Il suggerimento arriva dagli Stati Uniti, con un manuale dal titolo: "La sfida delle 100 cose".
L'autore, Dave Bruno di San Diego, in California, lancia la sfida al consumismo e incoraggia i suoi seguaci a buttare il più possibile ... (Continua)

03/01/2011 Implicato il sistema di ricompensa cerebrale

Alcolisti a rischio obesità, l'alcol modifica il cervello
Il consumo di bevande alcoliche in grandi quantità costituisce di per sé un rischio per la salute, ma aumenta anche il rischio di diventare obesi.
Il motivo non risiede solo nel grande contenuto calorico degli alcolici, ma sta soprattutto nei cambiamenti che avvengono nel cervello e più precisamente nelle sedi del “sistema di ricompensa cerebrale”.
Il sistema di ricompensa cerebrale comprende neuroni contenenti dopamina e noradrenalina che si originano dai nuclei profondi dell'encefalo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale