Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1032

Risultati da 921 a 930 DI 1032

18/10/2004 
Aumentano gli iper-allergici agli agenti chimici
Tra le malattie emergenti, cioè quelle per le quali si verifica, negli ultimi anni, un'aumento dell'incidenza a causa di nuove abitudini, nuove condizioni di vita, c'è il caso dei malati 'sensibili all’ ambiente’.
Per loro è sufficiente l'odore della vernice appena passata sulla porta o quello dei detersivi usati per la pulizia della casa per scatenare nelle persone affette da "sensibilità chimica multipla" (SCM) una grave reazione allergica. Ma può bastare anche l'odore della lacca per ... (Continua)
15/10/2004 
Esperti raccomandano: limitare gli ''zuccheri aggiunti''
Gli zuccheri presenti naturalmente nei cibi, specie se complessi, non creano, di solito, grossi problemi alla salute, mentre da tenere d'occhio gli zuccheri aggiunti.
Gli esperti della nutrizione francesi raccomandano di bere meno bevande gassate e di sostituirle magari con del semplice pane. Si tratta di raccomandazioni contenute in una relazione pubblicata giovedì dalla AFSSA AFSSA (Agence française de sécurité sanitaire des aliments: agenzia francese di sicurezza sanitaria dei prodotti ... (Continua)
12/10/2004 
Colorante cancerogeno in molti alimenti in commercio
Numerosi prodotti alimentari in commercio conterrebbero un colorante, chiamato 'Sudan', utilizzato per conferire il colore rosso a cere e lucidi da scarpe ma assolutamente vietato in ambito alimentare in quanto sospettato di avere natura cancerogena, ma nonostante questo, denuncia il Movimento Consumatori, che ha condotto un'apposita ricerca, il Ministero della Salute tace.
Nell'ambito del progetto ''Questione di etichetta'', cofinanziato dal Ministero per le Attività Produttive, il ... (Continua)
12/10/2004 

Le conseguenze del mese di Ramadan sull'organismo
Il Ramadan, il mese di digiuno cui tutti i musulmani adulti, sani di corpo e di mente, uomini e donne sono obbligati richiede una totale astensione dal cibo, dalle bevande e da ogni altro piacere del corpo, compreso il fumo e i rapporti sessuali da due ore prima dell’alba a due ore dopo il tramonto e quest'anno comincia il 15 di ottobre per finire il 12 novembre, in coincidenza con il nono mese del calendario lunare. La donna mestruata, incinta, che ha perso sangue nel parto o che allatta non ... (Continua)

06/10/2004 

Negli Usa di moda le scarpe anti-cellulite
La cellulite, vera bestia nera della bellezza femminile, è anche democratica, nel senso che può colpire sia le signore più burrose e amanti del mangiar bene che le modelle più magre.
Per soddisfare il desiderio di combattere la cellulite le donne sono disposte a provare i metodi più diversi, dai più improbabili ai più costosi. Negli Stati Uniti si parla molto in questo periodo delle scarpe messe a punto da MBT (Masai Barefoot Technology). Si tratta di scarpe che ... (Continua)

06/10/2004 
La dieta mediterranea tiene lontani i calcoli biliari
La dieta mediterranea, ricca di grassi insaturi vegetali, in particolare l'olio di oliva, e il pesce può contribuire a tenerci alla larga non solo da problemi cardiovascolari e dal diabete, ma sembra anche essere efficace nell'impedire la formazione dei calcoli biliari.
Ad affermarlo sono i ricercatori autori di uno studio dalla durata di 14 anni pubblicato su Annals of Internal Medicine e condotto da Chung-Jyi Tsai, dell'University of Kentucky Medical Center di Lexington, ... (Continua)
01/10/2004 
Ritirato farmaco Vioxx: è pericoloso per il cuore
Sta già perdendo il 26% alla borsa di New York il titolo di Merck & Co. , il gigante farmaceutico che sta ritirando spontaneamente dal mercato negli Stati Uniti e in 80 paesi in tutto il mondo, tra cui l'Italia, un antidolorifico di largo consumo, un farmaco contro l'artrite e il dolore acuto, Vioxx, e i medicinali a base di rofecoxib. Nuovi dati provenienti dai test clinici mostrano infatti che il medicinale accresce il rischio di infarto e di altri eventi cardiovascolari.
Merck ha ... (Continua)
15/09/2004 

Moderate quantità di alcol mantengono libere le arterie
Bere moderate quantità di alcool può frenare il processo di restringimento delle arterie anche nei pazienti che hanno subito un intervento chirurgico al cuore per sbloccarle. I benefici del consumo di moderate quantità di alcool per ridurre il rischio di malattia cardiache sono ben noti, ma secondo gli scienziati dell'Università di Heidelberg, in Germania, l'effetto protettivo si protrae persino dopo che i danni al cuore si sono già manifestati e vi si è posto rimedio. Nei pazienti presi in ... (Continua)

10/09/2004 

Carne rossa accresce rischio diabete in donne più anziane
Le donne in età matura che sono forti consumatrici di carne rossa sembrano avere un rischio più elevato di sviluppare il diabete.
A stabilirlo è stato uno studio pubblicato sulla rivista medica Diabetes Care. E condotto da Simin Liu, del Brigham and Women's Hospital di Boston, negli Usa.
I ricercatori hanno esaminato il legame fra il consumo di carne rossa ed il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2, quello che non necessariamente richiede l'insulina.
Sono state ... (Continua)

06/09/2004 
Nove fattori riducono dell'80% il rischio di infarto
Non abbiamo più scuse se vogliamo evitare un infarto: 9 regole ci consentono, se seguite alla lettera di evitare almeno l'80% dei casi.
Uno studio canadese ha dimostrato che la maggior parte degli infarti del miocardio, una delle principali cause di morte nel mondo, potrebbe essere prevista da nove fattori di rischio facilmente misurabili. Questi fattori sono validi per ogni regione del mondo e per ogni gruppo etnico.
Lo studio si è basato su un campione de plus più di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale