Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1032

Risultati da 931 a 940 DI 1032

28/07/2004 

Contro il cancro meglio l’insalata condita
Un po’ di grassi nella dieta possono essere utili contro il cancro. A sostenere questa tesi è uno studio condotto presso la Iowa State University.
I ricercatori, guidati da Wendy White, hanno scoperto che accompagnare un’insalata con degli alimenti contenenti una piccola quantità di grassi promuove l'assorbimento del lycopene e dell’alfa e beta carotene, sostanze che possono contribuire a proteggerci dalle malattia cardiache e dal cancro.
Wendy White tiene a precisare che non ... (Continua)

27/07/2004 

Un uovo al giorno può essere troppo
Le donne che mangiano uova ogni giorno possono avere un più elevato rischio di morte rispetto alle altre donne della stessa età.
A stabilirlo sono stati ricercatori giapponesi coordinati da Yasuyuki Nakamura, dell’Università femminile di Kyoto. Essi hanno osservato che le donne che consumavano una o più uova al giorno avevano maggiori probabilità di morire durante lo studio, durato 14 anni, rispetto alle donne che ne avevano mangiato una o due a settimana.
Dopo essere ... (Continua)

26/07/2004 

Il consumo di pesce riduce il rischio di ictus ischemico
Nuove conferme al fatto che il consumo di pesce riduce la probabilità di essere colpiti da un ictus giungono dall'analisi dei risultati di molti studi scientifici di rilievo.
I risultati fanno ritenere che "l'incidenza dell’ictus ischemico potrebbe essere ridotta significativamente mangiando pesce da 1 a 3 volte al mese.
A sostenerlo è Ka He, dell' Northwestern University di Chicago in un articolo pubblicato sulla rivista medica Stroke.
Con l’ictus ischemico ... (Continua)

26/07/2004 
La caffeina fa male ai diabetici
Uno studio pubblicato nel gennaio 2004 da Annals of Internal Medicine e condotto, tra gli altri, da Frank Hu, professore associato presso la Harvard School of Public Health, su 125.000 pazienti per un periodo dai 12 ai 18 anni, forniva i dati più probanti fin qui ottenuti sui benefici del consumo di caffè come alimento protettivo nei confronti del diabete ed evidenziava come gli uomini che bevono sei o più tazze di caffé con caffeina al giorno possono ridurre il rischio di essere affetti da ... (Continua)
24/07/2004 
Le cause del cancro gastrico
Il cancro gastrico, anche l’incidenza si è ridotta negli ultimi anni, resta una delle principali cause di morte da cancro in Italia ed è una delle malattie che dimostrano l’importanza dell’alimentazione come fattore di rischio del cancro o, al contrario, come possibile strumento di prevenzione. Le cause di questo tipo di cancro restano tuttora sconosciute, ma l'alimentazione resta fondamentale: le pareti gastriche sono continuamente in contatto con il cibo e sono rivestite di ghiandole che ... (Continua)
21/06/2004 

Frutta e verdura: i 5 colori garanzia di salute e benessere
Tra i più importanti fattori per il benessere e la salute c'è la sana alimentazione. Alimentarsi ogni giorno con frutta e ortaggi che abbiano i seguenti 5 colori è una garanzia per il corretto funzionamento e la protezione del nostro organismo:

blu/viola
verde
bianco
giallo/arancio
rosso

“Nutritevi dei colori della vita” cioè più salute e benessere consumando più frutta e verdura. Questo il messaggio della campagna triennale di comunicazione ... (Continua)

15/06/2004 

La frutta aiuta a mantenere gli occhi sani
Banane, arance ed altri tipi di frutta possono ridurre il rischio di sviluppare la degenerazione maculare senile, la causa principale di cecità fra gli anziani.
Gli scienziati hanno scoperto che le persone che mangiano almeno tre porzioni quotidiane di frutta hanno un rischio inferiore del 36% di sviluppare la degenerazione maculare senile (AMD) rispetto a chi ha mangiato meno di 1,5 porzioni al giorno.
Secondo Robert Cykiert, oftalmologo presso la New York University School of ... (Continua)

09/06/2004 

Troppi soft-drinks accrescono il rischio diabete
Potrebbe bastare bere una lattina al giorno di troppo di soft-drink zuccherati per accrescere significativamente le probabilità di incappare nel diabete, oltre che per mettere sù chili senza sapere perché. È quanto è emerso nel corso di uno studio condotto su donne dai ricercatori dell’Harvard School of Public Health.
Le donne prese in esame nello studio che avevano bevuto almeno una soda zuccherata al giorno avevano l’85% di probabilità in più di sviluppare il diabete di tipo 2 rispetto ... (Continua)

03/06/2004 

Va abolito l’alcol in gravidanza
Sono già noti nell’ambiente medico-scientifico, anche se poco sottolineati in Italia, i danni che il consumo di alcol nelle donne in gravidanza può provocare sul feto e sulla vita futura del nascituro, sia dal punto di vista dello sviluppo morfologico che intellettivo.
La novità è che anche poche gocce di alcol rappresentano un pericolo reale per il feto, e non solo il consumo forte e continuativo.
È la conclusione cui è giunto un gruppo di scienziati francesi, che hanno ... (Continua)

01/06/2004 
Cibi a base di soia possono ridurre il rischio cancro
All'Esame dell'FDA una ricerca sulla proteina di soia. 58 studi scientifici dimostrano che i cibi a base di proteina di soia possono ridurre il rischio di alcuni tipi di cancro Sottoposta da Solae Company la domanda per ottenere “l’health claim” dell’FDA
E’ in fase di valutazione da parte dell’FDA la ricerca effettuata da Solae Company che dimostra, attraverso 58 studi scientifici, come il consumo di alimenti contenenti proteina di soia possa ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale