Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 1032

Risultati da 981 a 990 DI 1032

12/06/2003 

Vino e birra prevengono il diabete mellito nelle donne
Per le donne bere birra o vino significa avere meno rischi di sviluppare il diabete di tipo 2 (diabete mellito). Questo però non vuol dire che tutti gli alcolici hanno un'azione protettiva verso il diabete mellito, anzi il risultato è esattamente opposto per le donne che assumono superalcolici: il rischio di sviluppare il diabete mellito è infatti doppio rispetto alle altre donne. Due ricercatori, dell'University College Medical School di Londra e dell'Harvard School of Public Health di ... (Continua)

09/06/2003 

Studiosi riabilitano il caffè, una miniera di antiossianti
Molti milioni di italiani amano iniziare la giornata con una fumante tazza di caffè, che sia torrefatto, all’americana, espresso, moka, cappuccino, solubile, decaffeinato o una delle tante varietà di caffè disponibili al giorno d’oggi. L’odore, il sapore, lo stimolo della caffeina e la socialità creata dal caffè sono ormai caratteristiche della cultura moderna.
il consumo di caffè in Italia equivale a oltre 40 miliardi di tazzine all’anno
Alla domanda “Quali sono i benefici del ... (Continua)

26/05/2003 

Con estate e stress siamo vulcani pronti ad esplodere
Con l'estate alle porte, 'Sindrome Stromboli' in agguato per gli italiani, ormai stanchi e stressati, e proprio come il vulcano siciliano, pronti a esplodere da un momento all'altro. Ne sono convinti sette esperti su dieci, intervistati nel corso di un'indagine condotta su 162 esperti che hanno fotografato gli italiani alle prese con giornate sempre piu' calde e sbalzi continui, problemi di pressione, mal di testa e costanti cali di energia.
Secondo sette esperti su dieci ... (Continua)

19/05/2003 
Attenti al giardinaggio, può essere pericoloso
Il giardinaggio puo' diventare anche un hobby pericoloso. A sostenerlo e' un gruppo di ricercatori del Cnr, che ha realizzato uno studio in cui mette nero su bianco rischi e pericoli del 'pollice verde', a causa dei prodotti destinati a proteggere le piante. E nella ricerca, raccolta in un manuale di 250 pagine, gli studiosi spiegano anche tutto quello che si deve sapere sui rischi dei fitosanitari.
''Con questo lavoro - spiega Rinaldo Paciucci, Direttore del Servizio di prevenzione e ... (Continua)
16/05/2003 
Pesce in gravidanza: il mercurio non sarebbe un pericolo
L'esposizione al mercurio del feto non provoca danni nello sviluppo neurologico. Questo il risultato di uno studio condotto da ricercatori statunitensi sulla popolazione delle Seycelles, dove il pesce e' l'ingrediente principale della dieta. Per indagare sui possibili legami tra mercurio e danni neurologici ai neonati sono state state studiate 779 donne incinte, nutrite con almeno 12 pasti a settimana a base di pesce. E le concentrazioni del metallo pesante sono state calcolate ''sulla base ... (Continua)
06/05/2003 

Nuovo metodo rende innocua da Bse carne precotta
Realizzato dai ricercatori dell'Istituto superiore di sanita' un metodo per rendere il cibo precotto sicuro dai prioni della mucca pazza. La ricerca e' stata condotta in collaborazione con i laboratori dei National Institutes of Health (Usa), e i test sulle cavie malate di scrapie (variante della malattia da prioni che colpisce pecore e capre) hanno dato ottimi risultati. ''E' una combinazione di alti valori di pressione e temperatura a disattivare i prioni contenuti nella carne che mangiamo'' ... (Continua)

11/04/2003 

Marzo e aprile mesi della depressione
Con l'arrivo della primavera s'impenna il consumo di antidepressivi. ''Si tratta di una malattia ad andamento stagionale, che vede un'impennata nell'uso di pillole proprio in questo periodo dell'anno: tra marzo e aprile. Una situazione che si ripete tra ottobre e novembre, mentre i consumi crollano ad agosto e febbraio''. A descrivere i ritmi del 'male oscuro' e' Antonio Picano, psichiatra del S.Camillo di Roma e presidente di Strade onlus, l'associazione per lo studio e il trattamento della ... (Continua)

07/04/2003 
Per l'asma più vantaggi con terapia a dosi variabili
Una terapia a dosi variabili contro l'asma ottiene gli stessi risultati, in termini di salute, della terapia tradizionale a quantitativo fisso di farmaco. Ma con alcuni importanti vantaggi, tra cui l'assunzione di un minore dosaggio di medicinale. Sono questi i risultati dello studio Cast (Controllo dell'asma con symbicort turbohaler), presentato oggi a Roma e realizzato nell'ambito del progetto internazionale Sams (Symbicort Adjustable Maintenance Strategy), che ha coinvolto oltre 25 mila ... (Continua)
12/03/2003 
Caffè ostacola ormoni nel proteggere le donne da Parkinson
Il rischio di sviluppare il morbo di Parkinson e' piu' basso nelle donne in menopausa che bevono poco o per nulla il caffe' e sono in terapia ormonale sostitutiva (Hrt). Uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista 'Neurology' allerta infatti su un aumentato rischio per le donne che bevono molto caffe', e suggerisce che l'effetto neuroprotettivo degli estrogeni potrebbe essere il motivo della minore incidenza del Parkinson nelle donne. Inoltre, rivela, per la prima volta, che l'effetto ... (Continua)
20/02/2003 
La molecola della sazietà aiuterà gli obesi
Scoperto nei topi un nuovo 'bersaglio' per le terapie anti-obesita'. Si tratta di una molecola che serve a trasmettere la sensazione di sazieta', il Trasduttore di segnale e attivatore della trascrizione (STAT3). Secondo uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista 'Nature', farmaci che potenzino l'attivita' dello STAT3 potrebbero ridurre il desiderio di mangiare e il grasso corporeo, senza interferire con altri processi metabolici e ormonali.
Martin G. Myers Jr, del Beth ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale