Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 57

Risultati da 1 a 10 DI 57

17/02/2016 16:32:35 Il documento è redatto dagli esperti americani dei Cdc

Virus Zika, linee guida per la gestione dei neonati infetti
Il virus Zika pone diversi problemi di gestione agli operatori sanitari. Fra questi, uno dei più delicati riguarda senz'altro i neonati con potenziale infezione congenita. Come noto, l'infezione, veicolata dalle punture delle zanzare Aedes, sembra associata a un aumento dei casi di microcefalia infantile.
Gli esperti dei Centers for Disease Control and Prevention e dell'American Academy of Pediatrics hanno stilato ora delle raccomandazioni indirizzate al trattamento dei neonati con ... (Continua)

01/12/2015 11:23:05 Bimba salva grazie a un intervento record

Soffocata da un tumore a soli 6 giorni di vita
Un tumore benigno le stava crescendo attorno al cuore e ai polmoni, rischiando di provocare gravi danni. Rimuoverlo richiedeva senz'altro un delicato intervento, reso ancora più delicato dal fatto che la piccola paziente era ancora nella pancia della sua mamma.
Oggi Miriam (nome di fantasia) sta bene: a breve lascerà la Fondazione Ca' Granda Policlinico di Milano, dove i medici le hanno asportato con successo il tumore quando aveva solo sei giorni di vita, e dove ha trascorso alcune ... (Continua)

15/09/2015 14:16:38 Trapiantato un organo da donatore in arresto cardiaco
Trapianto di fegato, procedura italiana inedita
Ha 40 anni e da pochi giorni ha un fegato nuovo, trapiantato secondo una procedura mai utilizzata prima in Italia per questo tipo di organo.
Si tratta del trapianto da donatore in stato di arresto cardiaco, una possibilità sempre più concreta su cui puntare per aumentare il numero delle donazioni e abbattere i tempi d’attesa (in Italia per un fegato si aspetta mediamente 2 anni).
A testimoniarlo è il caso eccezionale avvenuto lo scorso 3 settembre che ha coinvolto l’Ospedale Niguarda, il ... (Continua)
10/06/2015 14:28:00 Studio rivela le malattie più frequenti in base a quando si nasce

La salute dipende anche dal mese di nascita
Il mese in cui si nasce non è affatto secondario quando si parla di salute. Lo rivela uno studio della Columbia University di New York realizzato su un vasto campione di oltre 1 milione e 700mila persone.
Gli scienziati, che hanno pubblicato i risultati sull'American Medical Informatics Association, hanno scoperto una serie di legami fra il mese dell'anno in cui si nasce e la predisposizione a contrarre alcune malattie.
Secondo i dati, i soggetti più protetti da ogni tipo di malattia sono ... (Continua)

08/06/2015 10:05:00 Aspettare qualche minuto può essere importante per la salute del piccolo

Non avere fretta di tagliare il cordone
Il taglio del cordone ombelicale di un neonato è sempre un momento di grande emozione. Aspettare un paio di minuti sembra associato a un beneficio per il piccolo, secondo quanto dice uno studio dell'Università di Uppsala, in Svezia.
La ricerca firmata da Ola Andersson sostiene che il clampaggio ritardato consente di prevenire la carenza di ferro nell'infanzia, associandosi a un miglioramento nelle abilità motorie e sociali dei bambini all'età di 4 anni.
«Ritardare la legatura e il taglio ... (Continua)

26/03/2015 11:53:00 Studio sugli effetti antitumorali del farmaco per il diabete

Tumori, passo avanti sulla metformina
La metformina è un farmaco ipoglicemizzante molto noto e utilizzato nel diabete di tipo 2 che negli ultimi anni sta richiamando crescente attenzione per la sua attività antitumorale, suggerita da una serie di studi.
Uno studio dell'Università di Genova ha scoperto che il farmaco impedisce alle cellule tumorali di assorbire gli zuccheri dal sangue, rallentando così la crescita della neoplasia. Lo studio, pubblicato su Cell Cycle, è partito dalla consapevolezza della necessità che ha il cancro ... (Continua)

20/10/2014 10:22:19 Intervento efficace per prevenire le anomalie ossee della sindrome di Hurler

Trapianto neonatale di staminali per curare malattia rara
Dalla ricerca Telethon una nuova prospettiva di cura per una rara malattia genetica, la sindrome di Hurler. Per la prima volta è stato dimostrata, in modelli animali, l’efficacia del trapianto di cellule staminali ematopoietiche per prevenire le malformazioni ossee, caratteristiche della malattia, se effettuato in età neonatale.
A giungere a questo risultato è un gruppo di ricercatori guidati da Marta Serafini del Centro di ricerca Tettamanti, Dipartimento di Pediatria dell’Università di ... (Continua)

03/10/2014 14:20:00 La procedura prefigura la possibilità di creare organi artificiali

Vasi sanguigni in 3D, primo passo verso i reni stampati
Un team di ricercatori dell'Università di Harvard ha realizzato un tessuto completamente vascolarizzato grazie all'utilizzo di una stampante in 3D. Il team diretto da Jennifer Lewis si è servito di una stampante personalizzata a quattro teste e con inchiostro svanente, grazie alla quale ha creato un tessuto contenente cellule epiteliali e materiale strutturale biologico intessuto con strutture simili a vasi sanguigni.
La tecnica, pubblicata su Advanced Materials, è la prima a mettere a punto ... (Continua)

10/02/2014 11:29:00 Efficacia del trapianto intratracheale di mesenchimali

Staminali per la displasia broncopolmonare nei neonati
In caso di displasia broncopolmonare, una grave malattia polmonare che si può verificare nei neonati prematuri, l'innesto di cellule staminali mesenchimali può rappresentare una valida terapia.
A dirlo è uno studio pubblicato sul Journal of Pediatrics da un team di lavoro del Biomedical Research Institute di Seul, in Corea del Sud.
Secondo l'équipe guidata dal dott. Won Soon Park, la terapia con cellule staminali potrebbe aiutare a prevenire e a curare questa temibile patologia che si ... (Continua)

30/10/2013 Migliorano le condizioni della prima bambina italiana sottoposta al trattamento

Paralisi cerebrale, la speranza delle staminali
La speranza di una bambina di 4 anni affetta da paralisi cerebrale fin dalla nascita è affidata alle cellule staminali del suo cordone ombelicale. È lei la prima italiana sottoposta a trapianto con cellule cordonali autologhe e, stando ai primi dati disponibili, le sue condizioni sembrano migliorare.
La notizia arriva dal quarto congresso mondiale ESH/NetCord/Eurocord sulle "Cellule staminali del cordone ombelicale", che si è svolto a Montecarlo dal 24 al 27 ottobre. La piccola è stata ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale