Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 1211 a 1220 DI 3691

28/11/2013 12:21:40 L’abbassamento delle temperature ne favorisce la diffusione

Il freddo aiuta le cellule tumorali
Le cellule tumorali amano il freddo. Questa la conclusione di uno studio condotto dai ricercatori del Roswell Park Cancer Institute e pubblicato sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences.
Grazie alle basse temperature, infatti, le cellule tumorali riescono a svilupparsi meglio e a diffondersi con più facilità nel nostro organismo. La dott.ssa Elizabeth Repasky e il suo team hanno studiato su modello murino questo tipo di fenomeno, scoprendo che i ratti che vivono in un ... (Continua)

28/11/2013 11:58:03 Alternativa proposta da uno studio del Cnr
Schistosomiasi, nuova speranza dall’oxamnichina
L’identificazione del gene e dell’enzima responsabili dell’attività dell’oxamnichina apre la strada allo sviluppo di nuovi strumenti di cura della malattia parassitaria. Lo hanno scoperto i ricercatori dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Cnr. La rivista Science, dove lo studio sarà pubblicato, lo ha scelto tra quelli da segnalare in anticipo su ScienceExpress
Ne soffrono circa 200 milioni di persone nelle zone più povere del mondo e i suoi effetti sono così gravi e ... (Continua)
27/11/2013 10:36:56 Dimostrata l’efficacia del THC su questo tipo di patologie

La marijuana nelle malattie autoimmuni
Il principio attivo della marijuana sembra essere efficace nei confronti delle malattie autoimmuni. A dimostrarlo è una ricerca condotta dalla Facoltà di Medicina dell’Università della Carolina del Sud, secondo cui il THC – questo il nome del principale principio attivo della marijuana – eserciterebbe un’azione significativa sui microRna, piccole molecole endogene a singolo filamento di RNA non codificante, formate da circa 20-22 nucleotidi.
Lo studio è stato condotto su modello animale e ... (Continua)

26/11/2013 13:00:30 Terapia approvata anche per i casi non precedentemente trattati
Melanoma, l'ok dell'Europa per ipilimumab
La Commissione Europea ha espresso parere favorevole per l’utilizzo in prima linea di ipilimumab nella terapia dei pazienti adulti con melanoma avanzato (non operabile o metastatico). Ipilimumab, già approvato in Europa a luglio 2011 per il trattamento di pazienti adulti con melanoma avanzato precedentemente trattati e disponibile in Italia da febbraio 2013, rappresenta il più importante avanzamento nella cura di questa malattia negli ultimi 30 anni, offrendo per la prima volta un beneficio in ... (Continua)
25/11/2013 09:37:38 Fenomeno in aumento anche a causa della crisi economica

La carie nei bambini è un'emergenza
I denti dei bambini sono in pericolo. Il fenomeno della carie risulta in sensibile aumento negli ultimi anni, come dimostrano i dati pubblicati dal ministero della Salute, che ha presentato le Linee guida per la prevenzione della salute orale in età pediatrica.
L'aumento è pari al 15 per cento negli ultimi cinque anni, e la carie colpisce circa 120mila bambini fino a quattro anni e 250mila fino a dodici. Secondo gli esperti, ad aumentare il rischio sono innanzitutto i comportamenti non ... (Continua)

23/11/2013 09:55:43 Effetto antipertensivo paragonabile a quello dei farmaci

I semi di lino abbassano la pressione
Dal lino potrebbe arrivare un nuovo valido aiuto per tutte le persone che soffrono di pressione alta. Un consumo quotidiano dei semi di lino, infatti, sarebbe associato a una riduzione dell'ipertensione, stando a quanto afferma uno studio appena pubblicato sulla rivista di settore Hypertension.
Grant Pierce, coordinatore dello studio e direttore del Canadian Centre for Agri-food Research in Health and Medicine dell'University of Manitoba di Winnipeg, in Canada, spiega: “finora i semi di ... (Continua)

22/11/2013 19:17:46 L'angioplastica giugulare normalizza la pressione arteriosa
Sclerosi multipla
La sclerosi multipla è una malattia infiammatoria cronica del sistema nervoso centrale. Negli ultimi anni è stata avanzata una teoria vascolare per spiegare l'origine della patologia: l'insufficienza venosa cerebrospinale cronica (CCSVI). Secondo questa teoria, proposta dall'italiano Zamboni, la CCSVI è causata da un'alterata dinamica del flusso del liquido cerebrospinale e da una minore perfusione cerebrale. Queste anomalie si accompagnerebbero a reflusso venoso e congestione, determinando a ... (Continua)
22/11/2013 17:25:51 Nuovo marcatore per identificare le donne a rischio
Preeclampsia
I disturbi ipertensivi in in gravidanza sono tra i principali fattori che possono determinare il decesso o disabilità nella donna o nel figlio. In particolare pre-eclampsia è il termine usato per indicare una condizione caratterizzata da ipertensione e proteinuria che può insorgere durante la gravidanza, mentre il termine eclampsia si riferisce solo a quei casi - per fortuna rari - in cui compaiono anche convulsioni. Potrebbe rivelarsi molto utile per identificare le donne a rischio di ... (Continua)
22/11/2013 12:37:55 I vantaggi di leggere un e-book per chi è dislessico

La dislessia curata con il tablet
La tecnologia porta con sé vantaggi di vario tipo, oltre allo stravolgimento delle abitudini. Se i libri di carta e inchiostro diventeranno sempre più un cimelio per bibliofili, la colpa o il merito sarà degli e-book, i libri in formato elettronico da leggere sui vari dispositivi che impazzano oggi, in particolare i tablet.
Ma questa nuova tendenza potrebbe rappresentare una grande opportunità per categorie speciali di lettori, i dislessici. Secondo una ricerca dello Smithsonian Center di ... (Continua)

21/11/2013 19:32:00 Evidenziata un'elevata prevalenza di portatori asintomatici
La forma variante di Creutzfeldt-Jakob
La malattia di Creutzfeldt-Jakob (CJD) è la forma più frequente di encefalopatia spongiforme umana (TSE) trasmissibile. Circa l'85 per cento dei casi sono sporadici, il 10 per cento sono genetici, mentre il 5 per cento sono iatrogeni. I periodi di incubazione sono lunghi e totalmente silenti e la malattia è sempre fatale. La CJD causa degenerazione del sistema nervoso centrale, senza provocare una reazione immune o infiammatoria, e si associa all'accumulo di una isoforma anomala della proteina ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale