Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 1361 a 1370 DI 3691

19/06/2013 Tanti i geni collegati alla condizione

I geni obesi
Quando si parla di obesità la questione genetica è sempre dietro l'angolo. Da tempo ormai i ricercatori di mezzo mondo sono alla ricerca di ragioni di ordine genetico dietro il processo di ingrassamento cronico che porta all'obesità.
Un team di ricerca dell'Addenbrooke's Hospital di Cambridge, nel Regno Unito, ha scoperto un'alterazione genetica a carico di SIM1 che conduce all'obesità grave. Lo studio, pubblicato sul Journal of Clinical Investigation, segnala che lo scorretto funzionamento ... (Continua)

18/06/2013 Diverse ricerche ormai confermano il legame

Lettini solari imputati per il cancro della pelle
Aumentano i casi di carcinoma delle cellule basali a causa della diffusione dei lettini solari. Uno studio pubblicato sul Journal of the American Academy of Dermatology sottolinea l'aumento del rischio per questo tipo di cancro nelle persone sotto i 40 anni che si concedono troppo spesso il “piacere” di una lampada abbronzante.
Si tratta di un tipo di cancro in genere non letale, ma che comunque produce danni evidenti al viso ed è costoso da trattare. Secondo l'analisi effettuata da ... (Continua)

17/06/2013 Dallo studio di un gene la scoperta italiana di una nuova malattia
Individuata una nuova patologia genetica ereditaria
Lo studio di un gene ha permesso a un team di ricercatori italiani di scovare una nuova patologia a carattere ereditario. Gli scienziati della Città della Salute e della Scienza di Torino hanno esaminato una giovane paziente affetta da atassia – una coordinazione alterata dei movimenti – e ritardo mentale, scoprendo l'influenza decisiva del gene THOC2.
I ricercatori, guidati da Alfredo Busco ed Eleonora Di Gregorio, hanno identificato una “mutazione de novo”, originata cioè nelle cellule ... (Continua)
17/06/2013 La salute di chi lavora messa in pericolo dalle polveri ultrafini

Nanoparticelle incidentali, un rischio per i lavoratori
Le nanoparticelle incidentali costituiscono un nuovo pericolo per la salute degli operai. A rivelarlo sono i ricercatori di Medicina del Lavoro della Facoltà di Medicina e Chirurgia “A. Gemelli” dell’Università Cattolica di Roma, che hanno studiato i livelli ambientali del particolato nell’industria metalmeccanica.
Dai risultati è emerso che le attività di saldatura e brasatura rappresentano una fonte di emissione di particelle di dimensione nanometrica. Si parla cioè di grandezze pari a un ... (Continua)

17/06/2013 Buoni i risultati della fase III di sperimentazione

Linaclotide, un aiuto per il colon irritabile
Arriva in commercio Constella (linaclotide), il primo farmaco prescrivibile approvato all'interno di una nuova classe di terapie per il trattamento degli adulti affetti da Sindrome del colon irritabile (IBS-C) da moderata a grave. Constella è ora disponibile in Germania, Regno Unito e Paesi Nordici e, nel 2013, se ne prevede il lancio in altre nazioni europee.
Constella è il primo e unico prodotto approvato nell'UE per il trattamento dell'IBS-C nei pazienti adulti e ha dimostrato, durante ... (Continua)

16/06/2013 Nuovo trattamento per la dispareunia

Una pillola per ritrovare il piacere del sesso
Dispaurenia, termine oscuro, ma che per molte donne significa dolore e una vita sessuale insoddisfacente. Ora una nuova pillola promette di porre rimedio ai rilevanti problemi indotti da questa condizione.
Il nuovo trattamento si chiama Osphena, la prima vera terapia per le donne in menopausa che provano dolore durante i rapporti sessuali. Una sperimentazione clinica su circa 1000 pazienti ha dimostrato la possibilità di avere rapporti sessuali meno dolorosi.
Tra gli effetti collaterali ... (Continua)

13/06/2013 19:17:42 Terapia ormonale o terapia chirurgica?
Criptorchidismo
Lo sviluppo del testicolo inizia in cavità addominale e la sua discesa, attraverso il canale
inguinale, nella borsa scrotale inizia nel terzo trimestre di gestazione, raggiungendola nel periodo perinatale. Per criptorchidismo si intende l'arresto della migrazione del testicolo, nella sua discesa verso lo scroto, lungo il normale percorso.
Valutando gli studi finora effettuati risulta che il trattamento ormonale risulta poco superiore al placebo, tranne in alcuni bambini nei quali può ... (Continua)
13/06/2013 Il livello di alcuni biomarcatori infiammatori può mettere in allarme
Bpco, le infiammazioni predicono le riacutizzazioni
I casi di riacutizzazione respiratoria nei pazienti affetti da Bpco possono essere annunciati dall'innalzamento di alcuni parametri che segnalano la presenza di un'infiammazione. Ciò sembra avvenire anche nei casi meno gravi e in quei soggetti che mai avevano sofferto di esacerbazioni precedenti.
È la conclusione di un articolo pubblicato sulla rivista Jama dalla pneumologa Mette Thomsen, che lavora presso il Copenaghen University Hospital di Herley, in Danimarca. Come ricorda la ... (Continua)
13/06/2013 Nuovi filler con acido ialuronico cross-linkato e lidocaina

Nuove tecniche per labbra più naturali
Un risultato naturale è il desiderio di quanti decidono di sottoporsi a un trattamento di medicina e chirurgia estetica: è questa la tendenza confermata dai recenti congressi nel corso dei quali è emerso come sia sempre più alta l’attenzione nei confronti dei trattamenti di medicina estetica, in particolare di quelli meno invasivi, tra i quali vi sono anche le iniezioni di filler.
La naturalezza del risultato è molto più di un perfezionismo tecnico, un virtuosismo che consente di mantenere ... (Continua)

12/06/2013 14:30:18 Studio dimostra i vantaggi dell'adottare la nuova tecnologia

Le cartelle cliniche elettroniche e gli effetti collaterali
Informatica alleata dei farmaci. Uno studio del New Jersey Institute of Technology mostra che l'adozione delle cartelle cliniche elettroniche ha come risultato l'individuazione di effetti collaterali prima non considerati.
Lo studio, coordinato dall'esperta di computer Mei Liu, ha preso in esame i dati relativi a 12 anni di sperimentazione del sistema informatico presso il Vanderbilt University Medical Center di Nashville, in Tennessee, mettendo a confronto i risultati anomali degli esami di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale