Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 1391 a 1400 DI 3691

29/05/2013 La minaccia arriva da prodotti contaminati
Il ritorno dell'epatite A, frutti di bosco sotto accusa
Una malattia che sembrava ormai debellata, almeno nel mondo occidentale, rialza la testa. Si tratta dell'epatite A, una forma di epatite virale causata dal virus dell'epatite A (HAV).
Per via del miglioramento delle condizioni igieniche nei paesi occidentali, l'infezione si diffonde difficilmente nel nostro paese, ma ora le autorità sanitarie registrano un aumento considerevole dei casi.
È il sistema di sorveglianza Seieva (Sistema epidemiologico integrato dell’epatite virale acuta) a ... (Continua)
28/05/2013 09:48:02 Possibile il controllo a distanza senza bisogno del ricovero

Una maglietta hi-tech per i bambini con problemi al cuore
Una maglietta speciale consentirà ai bambini affetti da malattie cardiovascolari di evitare il ricovero per valutare le loro condizioni cliniche. La maglia, in fase di sperimentazione presso l'Ospedale infantile Regina Margherita di Torino, è infatti dotata di sensori per il controllo a distanza.
Il progetto si chiama Happy Heart ed è coordinato dalla dott.ssa Gabriella Agnoletti. I sensori che costituiscono la “trama” della maglietta sono lavabili e riutilizzabili e trasmettono il ... (Continua)

28/05/2013 Determinante il numero di partner sessuali

Malattie sessuali, a rischio soprattutto le donne
Le malattie sessualmente trasmesse rappresentano un rischio concreto per milioni di persone, in particolare per le donne che, per ragioni di ordine fisiologico, rischiano più degli uomini di contrarre ad esempio il virus dell'Hiv.
Condilomi, Clamidia, Trichomonas e altre malattie a trasmissione sessuale colpiscono quattro milioni di italiane. Si tratta soprattutto di trentenni, single e con una vita sessuale intensa, in cui si avvicendano almeno un paio di partner nel giro di sei mesi. ... (Continua)

28/05/2013 Nesso fra l'insufficienza cardiaca e la “menopausa” al maschile
Lo scompenso cardiaco anticipa l'andropausa
C'è un legame diretto fra l'insufficienza cardiaca e l'insorgenza dell'andropausa. A dirlo è una ricerca della Wroclaw Medical University, secondo cui lo scompenso cardiaco aumenterebbe di quattro volte le possibilità di un'andropausa anticipata fra gli uomini nella fascia d'età dai 40 ai 59 anni.
L'andropausa presenta sintomi di vario tipo: di ordine sessuale, legati essenzialmente alla disfunzione erettile e al calo del desiderio; di ordine psicologico, ovvero depressione, ansia, ... (Continua)
28/05/2013 Meno carne rossa, integratori e bevande zuccherine per la salute delle arterie

La ricetta per non far arrabbiare il cuore
Livelli elevati di carnitina nel sangue aumentano il rischio di andare incontro a una malattia cardiovascolare, come infarto, ictus, embolia, trombosi venosa e arteriosa. A sostenerlo è ALT, Associazione per la Lotta alla Trombosi e alle malattie cardiovascolari, che sottolinea: “Chi consuma carne rossa e assume integratori a base di carnitina può essere più soggetto alla formazione placche aterosclerotiche nelle arterie”.
La carnitina è uno degli aminoacidi contenuti nei cibi di origine ... (Continua)

27/05/2013 11:56:47 Studio svela la natura biomolecolare del glioblastoma multiforme

Nuove possibilità per la cura del tumore cerebrale
Un team di ricerca italiano ha svelato l'identikit biomolecolare del glioblastoma multiforme e del tessuto peritumorale, quello che si trova attorno alla neoplasia. Il glioblastoma multiforme è il più aggressivo fra i tumori cerebrali e il tessuto studiato è la zona nella quale la recidiva del tumore trova spazio nel 90 per cento dei casi.
Si tratta perciò di una ricerca importante perché proprio qui potrebbe trovarsi la chiave per sconfiggere la malattia. Lo studio, frutto del lavoro di un ... (Continua)

24/05/2013 15:15:56 Sfatato il luogo comune legato alla rinuncia al fumo

Abbandonare il fumo non fa ingrassare
Poche scuse, abbandonare le sigarette non vi farà ingrassare. Almeno è quello che hanno dimostrato tre giovani ricercatori italiani che hanno vinto una borsa di ricerca dell'Associazione italiana di economia sanitaria finanziata dalla FarmaFactoring Foundation.
Secondo il lavoro svolto da Davide Dragone, Francesco Manaresi e Luca Savorelli, la riduzione del consumo di tabacco sarebbe al contrario correlata anche in maniera proporzionale anche alla riduzione dell'obesità.
Intervistato da ... (Continua)

24/05/2013 Scoperta relazione con una dieta ad alto carico glicemico

Il carico glicemico incide sul rischio di ictus
Uno studio condotto dell'Istituto Nazionale dei Tumori ha dimostrato un’associazione tra consumo di elevate quantità di carboidrati ad alto indice glicemico, come ad esempio il pane bianco, e il rischio di essere colpiti da ictus. Si tratta dello stesso tipo di associazione già identificata da un precedente studio dell'Istituto sul tumore alla mammella.
Una dieta ad alto carico glicemico non solo aumenta il rischio di cancro ma anche quello di altre malattie cronico degenerative: questo è il ... (Continua)

23/05/2013 La ricerca sul genoma conduce a nuovi importanti risultati
Nuovi marcatori per scovare il tumore del pancreas
Un team di scienziati della Mayo Clinic in Florida ha scoperto un nuovo marker molecolare del cancro al pancreas. Il marcatore è ottenuto dal “succo” pancreatico e consente di individuare la presenza della neoplasia, accertandone la peculiarità rispetto alla pancreatite cronica, patologia dai sintomi spesso simili.
I ricercatori americani hanno presentato la loro scoperta nel corso della Digestive Disease Week di Orlando, in Florida, identificando nel gene CD1D una possibile fonte di ... (Continua)
22/05/2013 17:19:51 CD52 sembra invertire lo sviluppo della malattia

Una proteina ferma il diabete
Un team di ricerca australiano ha effettuato un’interessante scoperta in merito al diabete e ai processi che lo innescano. È stata infatti identificata una proteina che pare avere il potenziale di fermare o invertire lo sviluppo della patologia nelle fasi iniziali, prima che le cellule preposte alla produzione di insulina vadano distrutte.
La proteina, denominata CD52, potrebbe costituire la base per nuovi trattamenti atti a curare o prevenire non solo il diabete di tipo 1, ma anche altri ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale