Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 1831 a 1840 DI 3691

20/02/2012 Rischi diversi a seconda del momento della giornata

Le infezioni dipendono dall'ora
Ci sono momenti precisi nel corso della giornata in cui risultiamo più vulnerabili nei confronti di virus e batteri. Lo dice uno studio americano della Yale University School of Medicine secondo cui il fattore tempo sarebbe fondamentale per la diffusione delle infezioni.
La ricerca, pubblicata su Immunity, rivela il comportamento di una proteina del sistema immunitario, influenzata dalle modificazioni chimiche dell'organismo a seconda del momento della giornata che stiamo vivendo.
Lo ... (Continua)

17/02/2012 13:15:57 In che modo alcuni farmaci migliorano alcuni sintomi dei disturbi mentali gravi

Scoperto un possibile meccanismo neurale degli antipsicotici
Un importante studio multicentrico è stato pubblicato su Schizophrenia Bulletin, tra le più autorevoli riviste internazionali dedicate a questa patologia, dal titolo “DRD2 Genotype-Based Variation of Default Mode Network Activity and of Its Relationship with Striatal DAT Binding”.
Avvalendosi delle più recenti tecniche di neuroimmagine funzionale, utilizzate per identificare le specifiche aree del cervello che vengono attivate quando un soggetto compie un determinato compito, al fine di ... (Continua)

17/02/2012 Le insidie di un trattamento dentale di routine

Rischio legionellosi sulla poltrona del dentista
Il tanto temuto trapano non sarà d'ora in poi l'unica cosa di cui aver paura una volta seduti sulla poltrona del dentista, c'è il rischio infatti che si contragga la legionellosi. Il batterio può annidarsi nell'acqua del circuito idrico installato nella poltrona e diffondersi attraverso gli strumenti utilizzati dal medico, dotati di turbine che usano acqua.
Non si tratta di un evento tanto improbabile se è vero che tutto ciò è successo il 9 febbraio dello scorso anno a una donna di 82 ... (Continua)

16/02/2012 14:53:46 Un’analisi delle scansioni cerebrali dei giovani come possibile predittore

Un software per il rischio di malattie psichiatriche
I programmi per computer possono essere in grado di identificare adolescenti più a rischio di disturbi mentali come ansia e depressione, analizzando le scansioni cerebrali, lo affermano alcuni ricercatori dell’Università di Pittsburgh. "Disturbi d'ansia e dell'umore possono avere un effetto devastante sulle persone interessate e sulle loro famiglie e amici", ha detto Mary Phillips uno dei responsabili dello studio; "se siamo in grado di identificare le persone a maggior rischio nella fase ... (Continua)

16/02/2012 12:36:17 Efficace già contro il fumo lo è anche per l'alcool

Confermati gli effetti della vareniclina anti "addiction"
Una sostanza già utilizzata efficacemente contro l’abitudine al fumo si è rilevata efficace anche per contrastare l’abuso di alcool. La 'vareniclina', il cui nome commerciale è Chantix, secondo una nuova evidenza scientifica riportata da alcuni ricercatori dell’Università di Chicago ha mostrato risultati positivi anche per la lotta all'alcolismo. È emerso che una singola somministrazione del farmaco tre ore precedenti l’introduzione di bevande alcoliche produce un innalzamento degli effetti ... (Continua)

15/02/2012 12:38:03 Il tessuto cardiaco può essere rigenerato con le staminali

Le cicatrici del cuore si possono riparare
Le “cicatrici” prodotte da un infarto cardiaco potrebbero essere sostituite con tessuto sano utilizzando le cellule staminali estratte dal cuore dello stesso paziente, con una “restitutio ad integrum”.
Lo afferma uno studio del Cedars-Sinai Heart Institute di Los Angeles pubblicato sulla rivista 'Lancet'.
Dai i primi risultati del trial è emerso che la percentuale di tessuto cicatriziale è stata dimezzata. "E - affermano i ricercatori americani - si è verificato anche un aumento ... (Continua)

14/02/2012 10:36:50 Le informazioni giungono prima al cervello anche in assenza di corteccia visiva

Percepire il movimento prima di vederlo
L’area visiva associativa del cervello denominata hMT+ riceve informazioni anche direttamente dal talamo, aggirando la corteccia visiva primaria. Lo ha dimostrato
uno studio realizzato da un gruppo di ricercatori dell’Università di Pisa, appena pubblicato dalla prestigiosa rivista scientifica Neuroimage. Questa scoperta rivela che tale area, deputata alla percezione del movimento, risponde per prima e in maniera indipendente dall’attivazione della corteccia visiva primaria e conferma, ... (Continua)

14/02/2012 La sostanza cancerogena continua a uccidere
Amianto, killer silenzioso
L'amianto è tornato alla ribalta grazie alla storica sentenza che il Tribunale di Torino ha inflitto ai proprietari dell'Eternit, condannandoli a 16 anni di carcere e al pagamento di una multa vicina ai 100 milioni di euro da versare ai parenti delle vittime dei loro stabilimenti.
Ancora oggi l’amianto rappresenta una minaccia per la salute. La sostanza è fuori legge dal 1992 ma esistono in tutta Italia ancora 32 milioni di tonnellate (5 quintali per ogni cittadino). È presente nei tetti, ... (Continua)
14/02/2012 Rapporto svela la relazione tormentata dei giovani con la sessualità

I giovani e il sesso, dubbi e poco altro
Dati allarmanti quelli che provengono dal sondaggio promosso dal progetto “Scegli Tu” nel mese scorso sulle abitudini sessuali dei più giovani. Oltre la metà dei ragazzi italiani, infatti, ignora le regole basilari della sessualità consapevole: il 51% ritiene la doppia protezione (pillola e preservativo) inutile, o addirittura di ostacolo al rapporto.
E ancora, il 71% si crede al riparo dalle malattie sessualmente trasmissibili (MST) perché si fida del partner, il 28% adotta meno ... (Continua)

10/02/2012 15:51:48 Il Bexarotene faciliterebbe la clearance della sostanza beta-amiloide

Un farmaco anti-tumorale per l’Alzheimer murino
La malattia di Alzheimer è associata ad una clearance ridotta della sostanza β-amiloide nel cervello, un processo questo, normalmente facilitato dalla apo-lipoproteina E (Apo-E). L’espressione genica dell’Apo-E viene indotta trascrizionalmente attraverso l'azione di alcuni recettori nucleari, il recettore attivato dal proliferatore di perossisoma (PPAR) e recettori X (LXR) del fegato in coordinamento con recettori dei retinoidi X (RXR).
In uno studio statunitense effettuato presso la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale