Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 1951 a 1960 DI 3691

31/10/2011 Rigenerare più che riparare

La bioingegneria nella cura delle ulcere
Si stima che in Italia le ulcere colpiscano circa 2 milioni di persone, per lo più over 65 e l’11% dei soggetti ospedalizzati di età superiore ai 65 anni vada incontro a piaghe e ulcere croniche. Eppure le ferite difficili oggi possono essere curate con successo. Nella gestione e guarigione delle lesioni croniche sono stati fatti enormi passi in avanti grazie all’utilizzo di tecnologie innovative, dalla pelle bioingegnerizzata (ottenuta da colture di fibroblasti e cheratinociti, le cellule ... (Continua)

28/10/2011 13:13:38 Si attivano quando c’è una lesione del midollo spinale

Le meningi nuova fonte di cellule staminali
Le meningi, membrane che avvolgono il sistema nervoso centrale, sono una potenziale fonte di cellule staminali che si attivano in seguito ad un trauma del midollo spinale. L’ha dimostrato per la prima volta una ricerca frutto di una collaborazione internazionale guidata da ricercatori dell’Università di Verona. I risultati della ricerca, pubblicati sull’importante rivista scientifica “Stem Cells”, aggiungono un importante tassello nella comprensione degli eventi che l’organismo mette in atto in ... (Continua)

28/10/2011 11:51:09 Un sistema in grado di riprodurre la respirazione neonatale

La rianimazione neonatale simulata
Dopo Nina arriva Meressina, che è l’acronimo di MEchatronich REspiratory System SImulator for Neonatal Applications, ossia un simulatore respiratorio neonatale da utilizzare nella formazione continua sul campo di tutto il personale sanitario che opera nelle Neonatologie. Il progetto, promosso dall’Azienda ospedaliero-universitaria pisana, dove esiste già da qualche anno il Centro di simulazione neonatale “Nina”, è nato in partnership con l’Istituto di BioRobotica della Scuola Superiore ... (Continua)

28/10/2011 

La dieta a zona
La dieta a zona si basa sul principio che i nostri geni sono cambiati pochissimo durante gli ultimi 100.000 anni e che il nostro corpo è fatto per alimentarsi essenzialmente di due gruppi di cibi: proteine magre e carboidrati naturali provenienti da frutta e vegetali ricchi di fibre.
8.000 anni fa non esistevano pane o pasta, e l'agricoltura, un'invenzione molto recente se si considera la lunga storia dell’uomo, muoveva solo i primi passi. L’evoluzione non è stata tale da trasformarci in ... (Continua)

27/10/2011 15:06:00 Il farmaco promuove la riemilinizzazione e riduce la perdita assonale

L’uso pre-clinico di Copaxone
Sono stati annunciati i risultati di glatiramer acetato (Copaxone) in modelli animali di encefalomielite autoimmune sperimentale (EAE), questi dati hanno documentato gli effetti riparativi e neuroprotettivi del farmaco. Nello studio, i ricercatori hanno valutato l’effetto della somministrazione di Copaxone® in modelli animali di sclerosi multipla (MS). Gli studiosi in particolare hanno osservato, nei modelli animali, l’effetto di Copaxone®, sia sulla rimielinizzazione, sia sulla perdita ... (Continua)

27/10/2011 12:55:32 Determinante curare la barriera cutanea

Un composto per la dermatite atopica
La dermatite atopica colpisce a tutte le età, anche se l’insorgenza e la maggiore incidenza si collocano nei primi anni di vita: interessa infatti 1 bambino su 10 (circa 1 milione in Italia)  mentre, in età adulta, la percentuale scende al 3% (circa 1,5 milioni). La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica non contagiosa, caratterizzata da secchezza della pelle, che ha un forte impatto sul paziente e sulla famiglia: “La gestione della dermatite atopica può diventare un’importante ... (Continua)

26/10/2011 14:56:38 L'azione delle sostanze tossiche e ripercussioni sulla fertilità
Inquinanti nascosti pericolosi per la nostra salute
Ogni giorno il nostro corpo entra in contatto con sostanze tossiche che interagiscono con gli equilibri degli ormoni sessuali: questi composti sono detti Interferenti endocrini (IE). Sono presenti in alimenti, tessuti, plastiche, detergenti e cosmetici, con ripercussioni sulla fertilità e sulla riproduzione. Per esempio gli orsi polari sono la specie più minacciata dalle sostanze tossiche e le loro difese immunitarie sono ridotte e presentano squilibri ormonali che rende difficoltoso ... (Continua)
20/10/2011 16:47:07 Un farmaco protegge da questi virus altamente letali

Scoperto composto efficace contro i virus Hendra e Nipah
Un trattamento sperimentale dell'Università del Texas si è rivelato efficace nel contrasto del virus Hendra. Si tratta di un virus scoperto soltanto pochi anni fa in Australia, nel 1994. Prende il nome dalla città di Hendra, nel Queensland, dove è stato registrato il primo caso della zoonosi (patologia che colpisce animali e uomini, ndr) di cui è responsabile.
Si tratta di un'infezione rara, ma potenzialmente letale per l'uomo. La sindrome associata al virus si caratterizza per la presenza ... (Continua)

20/10/2011 Risultati contrastanti per questa tecnica chirurgica d'avanguardia
La linfoadenectomia estesa in caso di cancro prostatico
Il carcinoma prostatico rappresenta, ad oggi, una delle neoplasie più diffuse nel sesso maschile, in costante aumento in diversi paesi del mondo. Il fattore di rischio più importante è rappresentato dall'età, dal momento che a partire dai 50 anni si osserva un sensibile incremento dell'incidenza di questa patologia. Fattori di rischio aggiuntivi comprendono l'obesità, il fumo, l'ereditarietà e la razza.
Le tecniche diagnostiche di base sono rappresentate dall'esplorazione digito-rettale, ... (Continua)
19/10/2011 13:41:54 Un'osservazione demoscopica dei vissuti degli italiani

La “risposta attiva” nei confronti della vecchiaia
Il rapporto degli italiani con il proprio invecchiamento sembra essere molto difficile e ambivalente. La maggior parte non ha dubbi affermando che ogni età presenta i suoi lati positivi e negativi (83%); anche se il 37%, ossia 19 milioni di persone, afferma di “voler non invecchiare o di voler non essere mai invecchiato”.
Quali sono le preoccupazioni più forti nei confronti del proprio invecchiamento?
Per quanto riguarda l’invecchiamento fisico e/o psicologico ciò che rende più ansiosi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale