Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 1981 a 1990 DI 3691

03/10/2011 16:47:03 a Verona il sequenziamento del Dna

Il genoma umano: lo stato dell’arte
Nuove prospettive per la ricerca genomica all’Università di Verona. Il centro di Genomica Funzionale del Dipartimento di Biotecnologie diretto da Massimo Delledonne è ora in grado di decodificare in poco più di una settimana l’intero genoma di un essere umano.
Il sequenziatore consente di decodificare con grande accuratezza oltre 100 miliardi di basi del Dna in circa 8 giorni con una spesa di poco superiore ai 10.000 euro. Il genoma di un essere umano è di circa 3 miliardi di basi, il che ... (Continua)

03/10/2011 Studio ne sottolinea la funzione nella maturazione degli oligodendrociti
GPR17, il recettore che regola la produzione della mielina
Un team italo-tedesco ha studiato in modelli animali l’espressione del nuovo recettore GPR17, presente sulla membrana dei precursori oligodendrocitari, durante lo sviluppo della corteccia cerebrale, nel cervello adulto sano, e nel cervello colpito da malattie che danneggiano gli oligodendrociti e la guaina mielinica.
Questa ricerca ha posto le basi per sviluppare in futuro nuove terapie farmacologiche che favoriscano la rigenerazione degli oligodendrociti e della guaina mielinica in ... (Continua)
03/10/2011 Una ricerca sulle relazioni fra vista e udito

Sentire con gli occhi
La corteccia uditiva si attiva anche con la vista. Vedere fotografie associate a un suono, per esempio un trombettista con le guance gonfie che soffia nello strumento, attiva in soli 110 millisecondi il giro temporale superiore (BA38), cioè la regione cerebrale associata alla percezione uditiva, implicata anche nelle allucinazioni uditive. Cosa che non si verifica se l’immagine è priva di riferimenti sonori.
La stretta associazione delle informazioni visive con quelle uditive a cui sono ... (Continua)

03/10/2011 Ricercatori svedesi individuano una nuova patologia ereditaria
Scoperta nuova malattia metabolica
Un team di ricercatori del Karolinska Institutet di Stoccolma ha individuato una malattia ereditaria finora sconosciuta, alla base di un grave ritardo mentale e di disfunzioni epatiche. La patologia deriva da un deficit di adenosina chinasi ed è provocata da una serie di mutazioni genetiche a carico del gene ADK, che codifica per l'enzima chinasi dell'adenosina.
La ricerca, pubblicata su American Journal of Human Genetics, si è basata sull'analisi di una famiglia in cui erano presenti due ... (Continua)
01/10/2011 13:08:39 Autunno e capelli

Le cure autunnali per i capelli
Finita l'estate, i nostri capelli necessitano di specifiche cure per affrontare la stagione autunnale.
In questo periodo essi sono spesso fragili, sfibrati, privi di tono e di volume, opachi e soggetti alla caduta. Proprio all'inizio della stagione fredda si perde circa il 20-30% in più dei capelli, rispetto al resto dell'anno: essi comunque vengono sostituiti da nuovi.
Questo rinnovamento fisiologico della chioma può essere interrotto, però, da molti fattori quali stress, uno stato di ... (Continua)

30/09/2011 Ricerca italo-americana puntano su uno specifico attrezzo

Scompenso cardiaco, i benefici di un allenamento localizzato
Come migliorare la capacità aerobica in pazienti con scompenso cardiaco cronico? Attraverso un allenamento muscolare localizzato, secondo gli esiti di uno studio condotto da Fabio Esposito, professore di Fisiologia della Facoltà di Scienze Motorie dell’Università degli Studi di Milano, in collaborazione con la University of California, San Diego (UCSD) e con la University of Utah.
La ricerca, pubblicata sul Journal of the American College of Cardiology (JACC), è stata condotta analizzando ... (Continua)

29/09/2011 Scoperto il meccanismo che spinge le cellule a trasformarsi
Il tumore al cervello nasce così
Un team di ricercatori statunitensi ha scoperto il meccanismo alla base del quale si innesca quel processo di modificazione cellulare che trasforma le cellule cerebrali in cellule tumorali. La scoperta, pubblicata su Cancer Cell ad opera del San Francisco Medical Center dell'Università della California, potrebbe rivelarsi fondamentale per lo sviluppo di nuovi trattamenti farmacologici contro un particolare tipo di cancro cerebrale, l'oligodendroglioma.
I ricercatori americani hanno ... (Continua)
29/09/2011 Ricerca sottolinea il maggior grado di resistenza fisica nelle donne

Il sesso debole è più forte
Se gli uomini possono beneficiare di maggiore forza fisica, all'interno dell'organismo i ruoli sono invertiti. È infatti la donna a mostrare un sistema immunitario molto più efficiente di quello maschile, stando ai dati raccolti da una ricerca dell'Università di Gand, in Belgio.
Lo studio, pubblicato su BioEssays da Claude Libert e colleghi, pone l'accento sul cromosoma X, e in particolare sulla doppia copia presente nelle donne, mentre gli uomini ne possiedono soltanto una copia, il che ... (Continua)

28/09/2011 L'ormone potrebbe rivelarsi utile nella lotta alla patologia autoimmune
Eritropoietina contro la SLA
Da strumento di doping sportivo a speranza terapeutica per le persone affette da Sclerosi Laterale Amiotrofica (SLA). È questa la parabola compiuta in pochi anni dall’eritropoietina (EPO), un ormone prodotto in laboratorio – usato per la terapia di alcune forme anemiche – che da qualche anno viene studiato per un possibile impiego su pazienti affetti da SLA.
Dopo che uno studio pilota su un numero limitato di persone ne ha dimostrato la tollerabilità la Fondazione IRCCS Istituto ... (Continua)
28/09/2011 Studio italiano individua il gene OSR1
Scoperto un gene che causa ipoplasia renale nei bambini
Scoperto il primo gene che determina nei bambini l’alterazione della funzione delle cellule staminali nel rene, causando la comparsa di ipoplasia renale. Il gene OSR1 quando si altera può provocare, già alla nascita, reni più piccoli del normale.
L’ipoplasia del rene è una delle cause più frequenti di dialisi in età pediatrica. La scoperta è il risultato di una collaborazione tra la nefrologa Paola Romagnani, professoressa dell’Ateneo fiorentino e responsabile dell’Unità di Nefrologia ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale