Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 2291 a 2300 DI 3691

08/11/2010 11:16:18 Asportazione e ricostruzione contestuale con chirurgia mini invasiva

Tumore al seno, un intervento senza cicatrici
È stato eseguito con successo a Pavia il primo intervento in Europa di asportazione di un tumore alla mammella, con contestuale inserimento di una protesi, il tutto eseguito con una tecnica avanzatissima di chirurgia mini invasiva.
L'operazione è stata eseguita dalla dottoressa Adele Sgarella, assistita dall'equipe formata dai colleghi Alberta Ferrari, Sandro Zonta, Elisa Bombelli, Anna Mori e Giacomo Concone. Il tutto a carico del Servizio Sanitario Nazionale. L'equipe medica ... (Continua)

08/11/2010 Possibile svolta nell'uso delle staminali in campo terapeutico

Da cellule epiteliali ricavate cellule del sangue
Una ricerca condotta presso l’Università canadese Mc Master, appena pubblicata dalla rivista Nature, getta le basi per l'utilizzo in medicina di cellule staminali ricavate dalla pelle per ottenere sangue utile per trasfusioni e terapie senza il rischio di rigetto. Utilizzando infatti un prelievo di pelle da un paziente si possono trasformare fibroblasti dermici in cellule ematopoietiche per produrre sangue perfettamente compatibile con il paziente stesso.
Si era già dimostrato possibile, ... (Continua)

08/11/2010 Si attivano ben 30 zone cerebrali

Per raggiungere l'orgasmo la donna usa il cervello
Uno studio americano ha dimostrato che durante l'apice del piacere sessuale, l’attività neuronale nel cervello delle donne attiva fino a 30 zone diverse, tra cui quelle responsabili per il tatto, le emozioni, la gioia, la soddisfazione e la memoria.
Se uno studio di un paio di anni fa, pubblicato sulla rivista Scientific American aveva voluto cercare quali aree del cervello vengano spente per riuscire a raggiungere il massimo piacere, questa volta invece l'obiettivo è stato individuare ... (Continua)

05/11/2010 Scoperto difetto genico in pazienti autistici e schizofrenici

Alterazioni nei lobi frontali alla base dell'autismo
Sono ormai una ventina d'anni che gruppi di ricercatori di tutto il mondo vanno alla caccia dei geni dell'autismo, ma più si cerca e più ci si rende conto di come questa malattia sia influenzata da diversi fattori, non solo genetici. Daniela Mariani Cerati, medico e segretario del Comitato scientifico di Angsa (Associazione nazionale genitori soggetti autistici) ha commentato la pubblicazione su Science Translational Medicine di un nuovo studio sull'autismo dell'Universita' della California, ... (Continua)

29/10/2010 Individuati per la prima volta i marcatori che ne consentono la diagnosi

Parkinson, basterà un prelievo per scoprirlo
Un team di ricercatori italiani ha scoperto un gruppo di marcatori in grado di segnalare precocemente l'insorgenza della malattia di Parkinson. Si tratta di uno studio traslazionale condotto da neurologi e biochimici guidati dal prof. Leonardo Lopiano dell'ospedale Molinette di Torino e dal prof. Mauro Fasano dell'Università dell'Insubria.
La ricerca ha adottato un approccio di proteomica, ovvero la scienza che studia le modificazioni dell'espressione delle proteine, in base al quale sono ... (Continua)

29/10/2010 Scoperta variante genica che abbassa il rischio di malattie cardiovascolari

Proteina associata a minor rischio di ipertensione
L’ipertensione, il più importante fattore di mortalità globale, dipende dall’interazione di componenti ambientali e genetiche. Tuttavia le variazioni dei DNA finora identificate spiegano solo l’1-2% della differenza di pressione arteriosa in una popolazione. Ciò indica che ci sono ancora molte varianti da scoprire. Una nuova variante genetica è stata identificata da un gruppo di ricercatori, coordinati dall’Università di Glasgow e dall’Istituto Auxologico Italiano di Milano. Questa nuova ... (Continua)

28/10/2010 11:16:54 È possibile attivare selettivamente i neuroni corrispondenti ad un ricordo

Il pensiero non ha più segreti
Forse in futuro si potrà cambiare canale della televisione solo con il pensiero. Arriva dalla California uno studio in cui un team di ricercatori è riuscito a tradurre l'impulso di specifici neuroni in comandi da far eseguire ad un computer per controllare la comparsa di immagini su di un monitor.
L'esperimento, di cui rende conto la prestigiosa rivista Nature, ha visto la partecipazione di 12 pazienti i quali sono riusciti a controllare l'"accensione" di specifici neuroni, posti in aree ... (Continua)

27/10/2010 Risultati positivi su un farmaco sperimentale italiano

Retinite pigmentosa, nuovo trattamento in vista
Un team di ricercatori italiani ha pubblicato sulla rivista PNAS gli esiti di una ricerca sulla retinite pigmentosa, una malattia genetica che causa la cecità. Gli scienziati, guidati da Riccardo Ghidoni dell'Università di Milano e da Enrica Strettoi del CNR di Pisa, hanno testato su cavie da laboratorio una nuova terapia farmacologica in gocce.
Il collirio è formato da nanoparticelle lipidiche caricate con Myriocin, inibitore della sintesi di ceramide, lipide proapoptotico. Assumendo il ... (Continua)

27/10/2010 L’approccio clinico rappresenta un problema complesso
Il Nodulo solitario del polmone
I noduli solitari del polmone (NPS) sono lesioni rotondeggianti che non superano i 3 cm di diametro, completamente circondate da parenchima polmonare normale, senza altre anomalie associate. Le formazioni superiori ai 3 cm sono più propriamente dette masse e spesso sono di natura maligna. I noduli solitari del polmone possono essere riscontrati in maniera casuale, nel corso di esami di imaging condotti a livello di collo, arti superiori, torace, addome, e vengono descritti all’incirca nello ... (Continua)
27/10/2010 Possibile trasformare le cellule staminali embrionali umane in cellule retiniche
Il piombo per curare la cecità
L'esposizione ad elevate concentrazioni di piombo è da sempre imputata quale causa di morte neuronale, se questa avviene durante l'infanzia. Questo metallo potrebbe invece avere effetti opposti a basse concentrazioni e addirittura venire usato per rigenerare neuroni retinici persi.
Uno studio effettuato nell'Università di Houston rivela risultati sorprendenti riguardo l'esposizione al piombo nel periodo della gestazione. Il professor Donald A. Fox, e la sua squadra hanno infatti portato ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale