Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 2961 a 2970 DI 3691

02/11/2006 
Stent medicati: mancano studi a lungo termine
Lo stent è un cilindretto, una struttura a rete metallica, che si inserisce nelle arterie già dilatate con la tecnica del palloncino per tenere aperto il vaso. Quello medicato, in più, rilascia un farmaco che impedisce la restenosi, ossia la riocclusione dei vasi.
In sostanza è una protesi che viene inserita durante l'angioplastica per mantenere aperta nel tempo la parte di arteria in via di occlusione.
Rimanendo all'interno all'organismo, può causare attacchi da parte delle cellule ... (Continua)
31/10/2006 

Caffè ed apparato gastroenterico
“Il caffè, per la maggior parte di noi, è sicuro. Il caffè è stato accusato di ogni cosa, dalla turpitudine morale al cancro. Ma nessuna di queste maldicenze è rimasta in piedi. Il caffè può addirittura farti bene” riassume perfettamente il lungo percorso scientifico del caffè.
Un percorso costellato da decine di migliaia di pubblicazioni accreditate che hanno smontato pezzo per pezzo le accuse ed hanno messo in evidenza, invece, i lati positivi del consumo di caffè. E ciò è ancora ... (Continua)

27/10/2006 

La lombalgia
La lombalgia comune rappresenta un evento clinico estremamente diffuso, costoso e con importanti ricadute socio-economiche,in particolare quando nella fase cronica ha un elevato impatto sulla nostra vita quotidiana.
I principali sforzi in ambito di ricerca si stanno compiendo proprio in questa fase, che presenta le maggiori difficoltà cliniche e di gestione sanitaria. Sappiamo,altresì,che la fase acuta è ad evoluzione benigna in più del 90%dei soggetti: per questa fase, infatti, le ... (Continua)

27/10/2006 
Il mistero della cornea trasparente
Un tricheco marino aiuta a svelare il mistero della cornea trasparente. Individuata la proteina che impedisce il formarsi di vasi sanguigni nella cornea: una scoperta chiave per lo sviluppo di nuovi farmaci antitumorali e contro la maculopatia degenerativa, principale causa della cecità degli anziani. Lo studio, pubblicato oggi su Nature, si deve a un team di scienziati internazionali, tra cui Sandro De Falco del Cnr.
“Il mistero della assenza di vasi sanguigni nella cornea e, di ... (Continua)
24/10/2006 

Interrogativi sulla dislessia
Dislessia. Ovvero, quando per un bambino leggere e scrivere si trasforma in un una montagna da scalare. E di “piccoli alpinisti” della lingua italiana nelle nostre scuole ce ne sono sempre di più. Fino a trenta anni fa su cento bambini solo tre-cinque mostravano disturbi dell’apprendimento, oggi in una scuola italiana ce ne sono trenta ogni cento scolari. Ma non sono trenta casi di dislessia.
Infatti dei trenta bambini con disturbi dell’apprendimento un terzo ha una difficoltà che deve ... (Continua)

20/10/2006 

Fattori di rischio nel calcio
Negli ultimi anni sono comparsi nella letteratura scientifica, ma anche in quella sportiva, articoli che hanno riportato una tendenza all’aumento delle lesioni traumatiche nel calcio.
Molteplici sono i fattori in causa nella genesi dell’incidenza traumatica. Riguardo il gioco è ormai assodato che l’aumento dell’intensità e della velocità sia in gara come in allenamento, il ricorso a innovazioni tecnico-tattiche quali il pressing, il fuorigioco, i raddoppi di marcatura hanno costituito in ... (Continua)

20/10/2006 
Patologia epatica autoimmune
Bologna ha visto riuniti i massimi esperti dell'epatologia italiana, chiamati dall'Associazione Italiana per lo studio del Fegato (AISF) per una importante riunione scientifica, dedicata all'impatto delle malattie autoimmuni sulla salute del fegato e agli strumenti della Medicina moderna per individuarle e tentare di curarle. Oggi, l'insieme di queste patologie è in aumento e raggiunge, negli USA, una prevalenza del 3,7%. Comprende affezioni più note e frequenti, come il diabete di tipo 1 e il ... (Continua)
16/10/2006 

Allergia respiratoria nei luoghi di lavoro e di studio
Polvere, umidità diffusa, tendaggi, moquette e poltroncine in tessuto. Per non parlare di impianti di condizionamento poco controllati, eccessiva densità di persone e oggettiva vetustà di molti edifici. Questi, secondo gli italiani, sono gli elementi che più possono peggiorare le condizione di chi soffre di allergia respiratoria, in particolare di rinite. Lo dice un’indagine condotta su una popolazione di studenti e impiegati da Gfk-Eurisko in collaborazione con la Fondazione Charta e la Scuola ... (Continua)

12/10/2006 

Giorni fertili ed aumento della sensualità
Nel periodo dell'ovulazione le donne scelgono inconsciamente abiti più femminili e sensuali nonché gioielli ed accessori particolari. Benché non si tratti di un metodo scientifico, quindi, pare sia possibile individuare il periodo fertile di una donna anche osservando il suo modo di vestirsi e di porsi.
A questa conclusione sono arrivati scienziati della University of California a Los Angeles, dopo un periodo di osservazione del comportamento di un campione di studentesse. In pratica i ... (Continua)

12/10/2006 

Prevenire l'ictus
E’ facile prevenire l’ictus e salvare i nostri cari. Bastano poche informazioni utili per comprendere meglio il problema "ictus"ed evitare una tragedia. Grazie a SPREAD, acronimo che significa diffusione della consapevolezza e dell'educazione alla prevenzione dell'ictus cerebrale, è possibile prevenire migliaia di morti.
Che cosa sono le "linee guida" e che scopo hanno?
Le "linee guida di pratica clinica" sono una serie di raccomandazioni pratiche di comportamento generale e di ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale