Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 2991 a 3000 DI 3691

07/06/2006 
Nuovo farmaco senza i picchi della levodopa
Dai primi mesi del 2006 è stato approvato ed è in commercio anche in Italia il nuovo farmaco antiparkinson Stalevo (Novartis), un' associazione di tre principi attivi: levodopa, carbidopa ed entacapone.
Esso è destinato alla cura dei parkinsoniani che presentino fluttuazioni giornaliere di "fine dose" non stabilizzate con la terapia di base di levodopa ed inibitori della dopa decarbossilassi.
Secondo Stefano Ruggieri, presidente della Lega Italiana per la lotta contro la malattia di ... (Continua)
30/05/2006 
Rischio di danni ipofisari in caso di trauma cranico
Si stima che circa il 25-30% dei soggetti che hanno subito traumi cranio-encefalici, pertanto più di un traumatizzato su 4, può incorrere in rischi di danni ipofisari e, se in età pediatrica, di deficit di crescita.
Il trauma cranio-encefalico (TCE) è da tempo considerato come una delle possibili cause di ipopituitarismo in generale e di deficit di ormone della crescita in particolare; la reale prevalenza e le caratteristiche del problema sono peraltro assai più rilevanti di quanto ... (Continua)
16/05/2006 
Uno scudo per lo stomaco
Bastano poche ore dall’assunzione dei FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei, il più noto dei quali è l'aspirina) e già nel 70% dei casi si verificano lesioni di varia entità della mucosa gastrica. Le lesioni possono derivare da un’azione locale a carico della mucosa gastrica e da un’azione sistemica (mediata dall’effetto dei Fans sulle Cox o anche attraverso altre vie). Si tratta di circa 21 milioni di persone in tutto il mondo, che ogni giorno subiscono l’effetto collaterale di farmaci, ... (Continua)
16/05/2006 
Crioterapia elimina il carcinoma renale
Asportare un tumore del rene con crioterapia di terza generazione invece che con l’utilizzo della tradizionale - e più invasiva – tecnica chirurgica. L’intervento è stato eseguito presso l’Università di Tor Vergata da una equipe formata dal prof. Giuseppe Vespasiani, Direttore del Dipartimento di Urologia della Facoltà di Medicina della Università di Tor Vergata e Direttore della Scuola di Specializzazione in Urologia, coadiuvato dal dott. Pierluigi Bove, dello stesso istituto, in ... (Continua)
16/05/2006 
Gratis il test per scoprire la fibrosi cistica
La fibrosi cistica è una grave malattia genetica e sapere di esserne portatori è molto importante. Inguaribile attualmente, ma curabile, si eredita da due genitori portatori sani di un gene alterato ("mutato"): una persona su 25-30 circa è portatrice sana del gene mutato. E’ fondamentale rivolgersi ad appropriati centri di consulenza genetica, solo in tal modo si può essere correttamente informati e assistiti.
Oggi si conoscono moltissime malattie dovute all'alterazione di singoli geni. ... (Continua)
09/05/2006 

Un’analisi del sangue identifica feti a rischio celebrale
Durante la gravidanza quando il flusso del sangue dalla madre al feto è insufficiente, per qualunque motivo, la madre non riesce a fornire l’ossigeno e il nutrimento necessari allo sviluppo del feto e questo, di conseguenza, ne risente, tra l’altro con un ridotto accrescimento intrauterino.
Questa circostanza è tutt’altro che rara: è responsabile dei circa il 40% dei difetti neurologici fetali, per lo più dovuti ad emorragia cerebrale, ed è causa di aumentata mortalità alla nascita. ... (Continua)

09/05/2006 
La mielofibrosi. Cos'e' e come viene studiata
La mielofibrosi è una malattia rara, dalle cause sconosciute, la cui caratteristica è il notevole aumento del tessuto fibroso nel midollo
In termini scientifici la mielofibrosi idiopatica è un disordine mieloproliferativo cronico caratterizzato dalla deposizione di quantità variabili di fibre nel midollo osseo fino alla fibrosi estesa associata ad osteosclerosi, cioè all'aumento anche del tessuto osseo; dallo sviluppo di sedi extramidollari di emopoiesi, specialmente nella milza che ... (Continua)
04/05/2006 

La fenretinide blocca le ricadute
Un analogo sintetico del retinolo o vitamina A, chiamato fenretinide, diminuisce il rischio di ricaduta nel tumore mammario. I ricercatori hanno dimostrato che dimezza, per le donne sotto i 40 anni, il rischio di sviluppare un secondo tumore al seno dopo la rimozione del primo.
La sua efficacia è stata testata da un gruppo di ricercatori italiani guidati da Umberto Veronesi, con uno studio, iniziato nel 1987, durato più di vent'anni e che ha coinvolto dieci centri italiani. Secondo i dati ... (Continua)

26/04/2006 
Più sensibilità e attenzione per i malati di psoriasi
La psoriasi è una malattia non contagiosa né mortale ma ancora oggi considerata a torto inguaribile, nel senso che i trattamenti disponibili consentono di contenerne e contrastarne i sintomi o di ridurne la gravità, ma il paziente psoriasico è periodicamente esposto alla loro ricomparsa. Già questo assunto – l’inguaribilità della malattia – spiega la gravità dei disagi e delle sofferenze che deve affrontare chi ne è colpito.
Sapere di non avere ancora la possibilità di buttarsi dietro le ... (Continua)
21/04/2006 

Il decalogo contro l’alcol
Aiutiamo i nostri figli a scegliere consapevolmente quando e come consumare le bevande alcoliche.
L’Istituto superiore di sanità (Iss) propone un decalogo per abbattere il consumo, dando utili suggerimenti.

1. I giovani per natura sono poco inclini al conformismo. E bene allora sfruttare questa sana predisposizione per osservare e smontare con loro le pubblicità sugli alcolici trasmesse dai media. Può essere un ottimo esempio per incrementare la capacità critica su ciò che la ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale