Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 3251 a 3260 DI 3691

04/04/2004 
Scoperto un gene responsabile dello sviluppo del cervello
Certo un solo gene non può spiegare la meravigliosa complessità del cervello umano, ma di certo la via è ormai aperta e vale la pena seguirne ogni passo, ogni evoluzione. Stavolta la scoperta è stata indiretta, potremmo quasi dire frutto di una casualità, o meglio un caso di vera e propria deduzione.
In pratica è stato identificato il gene di un tipo di ritardo mentale recentemente diagnosticato. I ricercatori del Beth Israel Deacones Medical Center hanno quindi probabilmente ... (Continua)
04/04/2004 
Infezioni da trapianto di cellule del cordone ombelicale
Le cellule del cordone ombelicale vengono conservate e utilizzate da dieci anni per la cura delle leucemie. Il trapianto di sangue del cordone ombelicale è l’alternativa al trapianto di midollo con alcuni vantaggi tra cui quello di una maggiore facilità di trovare un donatore compatibile e della possibilità di conservarlo sino ad oltre dieci anni.
Data l’importanza di questa terapia i medici della Duke University hanno tentato di comprendere il perché alcuni bambini sono più a rischio ... (Continua)
30/03/2004 
Sfruttiamo solo il 10% del cervello: leggenda metropolitana
A partire dai ruggenti anni 60 si diffuse la ‘voce’ che in realtà noi sfruttavamo solo il 10% delle nostre potenzialità cognitive e intellettive. E questa è una delle domande che vengono più frequentemente rivolte ai neuroscienziati. A chiarire l’equivoco una volta per tutte un articolo del numero speciale della rivista Scientific American dedicata proprio al cervello.
“In realtà” dice Barry L. Beyerstein del Brain Behavior Laboratory della Simon Frazer University di Vancouver “questo ... (Continua)
29/03/2004 
I bambini nati prematuri in buona salute da adulti
I bambini nati prematuri sviluppano spesso, durante l’adolescenza, disturbi del comportamento e nelle relazioni sociali, ma nella vita adulta la qualità della loro vita tende ad essere normale.
Ad affermarlo è Richard W.I. Cooke del Liverpool Women's Hospital, la cui ricerca è stata pubblicata su Archives of Disease in Childhood, che ha seguito un gruppo di bambini sottopeso alla nascita dall'inizio degli anni ‘80. Lo studio ha escluso i bambini con inabilità che impedivano ... (Continua)
29/03/2004 

Anche i Raggi UVA sospettati di causare il cancro
I raggi Ultravioletti-B (UVB) sono la componente della luce solare che causa l’eritema solare, mentre i raggi ultravioletti-A (UVA), quelli che producono l’abbronzatura, sono comunemente ritenuti relativamente sicuri. Ora, però, uno studio condotto da ricercatori australiani e statunitensi avverte che i raggi UVA causa un numero più elevato di mutazioni nello strato profondo della pelle, laddove si sviluppa il cancro alla pelle, rispetto ai raggi UVB. I produttori di lampade solari ... (Continua)

29/03/2004 

Vitamina E protegge contro il cancro alla vescica
Fare il pieno di Vitamina E mangiando gli alimenti giusti significa avere la possibilità di ridurre della metà il rischio di contrarre il cancro alla vescica, la quarta causa di morte negli uomini.
Una ricerca, resa nota ieri al meeting dell’American Association for Cancer Research, aggiunge un nuovo tassello al mosaico, sempre in movimento, delle malattie che la Vitamina E può aiutare a prevenire. Le speranze circa gli effetti protettivi della Vitamina E avevano riguardato anche ... (Continua)

24/03/2004 

Ipocondria: il dialogo aiuta i malati immaginari
Una terapia a base di parole può aiutare gli ipocondriaci a capire che la malattia è soltanto nella loro testa.
Con l’ipocondria si verifica uno spreco di risorse per i sistemi sanitari: persone, spesso in buona salute, fanno spendere denaro pubblico. Ciò però non vuol dire che non vadano aiutate, si tratta piuttosto di un aiuto diretto alla psiche della persona. L’ipocondria affligge un americano su 20 e costa 150 miliardi di dollari all'economia Statunitense. Si tratta di un ... (Continua)

23/03/2004 
Conferme all’efficacia di un farmaco contro l’osteoporosi
Uno studio pubblicato sul New England Journal of Medicine evidenzia che FOSAMAX® ha fornito un miglioramento protratto della densità ossea nel corso di 10 anni di trattamento
Il più lungo studio mai condotto sulla terapia dell’osteoporosi post menopausale evidenzia che il trattamento con FOSAMAX ha fornito benefici a livello di tutti i siti scheletrici valutati
Nel più lungo studio clinico randomizzato mai condotto sul trattamento dell’osteoporosi, una patologia cronica ... (Continua)
23/03/2004 
Scoperto uno dei geni legati alla sordità ereditaria
Per quanto riguarda lo studio dell'origine genetica della sordità ereditaria è il caso di dire che un gene tira l'altro.
L’Istituto Telethon di Genetica e Medicina di Napoli fa ancora una volta centro con la scoperta di un altro gene coinvolto nella perdita dell’udito.
Il quadro dei protagonisti e dei meccanismi molecolari responsabili della sordità ereditaria si fa sempre più completo grazie alla ricerca Telethon. Viene infatti da un gruppo di ricercatori del TIGEM (Istituto ... (Continua)
19/03/2004 
Non c’è un legame tra obesità e asma nei bambini
L'obesità non può essere associata all’asma nei bambini fra 4 e gli 11 anni.
Lo ha stabilito uno studio canadese pubblicato su The Journal of Pediatrics, i cui risultati vanno in direzione opposta rispetto ad altri recenti rapporti che, invece, identificavano l’obesità come fattore di rischio per l’asma, soprattutto nei ragazzi.
Secondo Yue Chen, dell’University of Ottawa nell’Ontario, vista la divergenza tra i risultati, saranno necessari ulteriori studi su ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale