Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 3261 a 3270 DI 3691

18/03/2004 

Super macchina della verità legge la mente dei terroristi
Il terrorismo è un nemico invisibile, e le armi convenzionalmente usate nella guerra classica dovranno fare spazio a tecniche tipiche dell’FBI o della scienza medica.
Uno dei problemi da risolvere è che chiunque, a prescindere dalla nazionalità o da fatti evidenti, può essere stato, o potrà essere, un terrorista senza lasciare traccia. E’ per questo che l’unico posto dove è possibile scovare la verità è il cervello.
A tal fine è stata messa a punto una super-macchina della ... (Continua)

18/03/2004 
AIDS: la minaccia è eterosessuale
Più di un terzo degli americani recentemente infettati dal virus dell’Aids lo ha contratto da partner eterosessuali. Lo ha annunciato uno studio federale che ha raccolto i dati in 29 stati (anche se la lista non ne include alcuni di grandi dimensioni come California, Illinois, New York e Texas). Si tratta comunque del primo studio su larga scala che non misura la prevalenza dell’Aids ma la modalità di infezione. I ricercatori hanno esaminato le statistiche dal 1999 al 2002 delle infezioni da ... (Continua)
17/03/2004 

Alla ricerca della sede della coscienza nel cervello
Un gruppo di 375 convenuti, tra medici, ricercatori e bioeticisti internazionali da oggi si incontrano a Roma per 4 giorni allo scopo di mettere a confronto gli studi sulle persone che vivono in stato vegetativo. Tra gli argomenti in discussione: La possibilità di identificare nel cervello la sede della coscienza. Gli scienziati ci provano alla luce di nuove 'prove'. 'Finora sembrava accertato un collegamento tra la corteccia cerebrale e la coscienza, ma sembra non sia piu' cosi' e c'e' ... (Continua)

17/03/2004 

Esposizione al sole da giovani accresce rischio di cataratta
L'esposizione ai raggi del sole aumenta la probabilità di sviluppare la cataratta. La cataratta è il fenomeno di opacizzazione del cristallino che generalmente colpisce le persone anziane, e che attualmente è trattabile con un intervento della dura al massimo 40 minuti che se opportunamente seguito da copertura antibiotica non comporta complicanze di alcuna natura.
Uno studio dell’Queensland Institute of Medical Research (QIMR) conferma che le cataratte nucleari, la forma piu comune, ... (Continua)

15/03/2004 
Un difetto genetico all’origine di varie forme di cancro
Scienziati hanno identificato un gene che potrebbe essere collegato allo sviluppo di varie forme di cancro. La scoperta potrebbe determinare nuovi sistemi diagnosi e cura dei tumori. A formulare l’ipotesi sono stati gli scienziati dell’Howard Hughes Medical Institute del Maryland secondo i quali il difetto genetico sia connesso a tumori all'intestino, cervello, stomaco, seno e polmoni. Il loro studio e' stato pubblicato sulla rivista Science. La ricerca e' stata condotta esaminando il Dna di ... (Continua)
15/03/2004 
Tavoletta del water più pulita di tastiere e telefono
Tastiere del computer, mouse e telefono sono più infestati di microbi rispetto ad una tavoletta del water. È una delle sorprendenti conclusioni cui è giunto uno studio University of Arizona.
Lo studio suggerisce che le postazioni di lavoro in ufficio andrebbero disinfettate regolarmente, poiché in media contengono 400 volte i germi presenti sui sedili delle nostre toilette. Ad affermarlo è Charles Gerba, microbiologo dell'University of Arizona.
Dallo studio si evince ... (Continua)
12/03/2004 

Bevande gassate corrodono i denti degli adolescenti
Da non confondere con la carie, l’erosione dei denti ha come causa principale l’uso di bevande gassate, a causa della loro acidità. Lo ha accertato una ricerca appena pubblicata che vale per gli adolescenti britannici, ma c’è da giurarlo anche per i patiti italiani della cola. Dalla ricerca emerge anche che molti genitori non sono informati del problema.
Le bevande gassate, bevute da oltre il 92% per cento dei 14enni del Regno Unito, sono in grado di rovinare la superficie protettiva ... (Continua)

11/03/2004 
Scoperto un gene chiave per lo sviluppo cerebrale
Scienziati statunitensi hanno identificato nei topi un gene chiave per il normale sviluppo del cervello e che potrà contribuire a formulare nuove terapie per una delle più comuni forme di tumore cerebrali infantili.
Il merito della scoperta è di . Valeri Vasioukhin e dei suoi colleghi i ricercatori del Fred Hutchinson Cancer Research Center di Seattle, negli Usa. Lo stesso gene, chiamato anche 'larva letale gigante 1' o Lgl1, si trova sul braccio corto del cromosoma 17. ''Il gene Lgl1 ... (Continua)
09/03/2004 

Scoperto meccanismo causa di una forma di emicrania
Dopo la scoperta di uno dei geni responsabili, ecco i primi risultati sui meccanismi del “mal di testa”.
Che alcune forme di emicrania avessero un’origine genetica lo si sospettava da diverso tempo. La recente scoperta targata Telethon di un gene che se mutato causa l’emicrania lo ha confermato. Ciononostante i meccanismi molecolari alla base del mal di testa rimangono a tutt’oggi in gran parte sconosciuti. E la ricerca di farmaci per la cura e la prevenzione dell’emicrania è di ... (Continua)

08/03/2004 

L’acido folico può prevenire l’infarto
La farina arricchita con acido folico sarebbe in grado di prevenire molti casi di attacchi di cuore ed infarto.
L’acido folico è la vitamina di solito conosciuta per l’uso che ne viene fatto in funzione della prevenzione di difetti alla nascita, ma un gruppo di ricercatori statunitensi ne ha scoperto le proprietà protettive nei confronti delle malattie cardiovascolari.
Ricercatori statunitensi del Centers for Disease Control and Prevention hanno rilevato, servendosi di un'analisi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale