Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 3351 a 3360 DI 3691

04/08/2003 

Lo stress può spingere verso la tossicodipendenza
Esiste un legame a livello neurologico tra la situazione mentale di stress e il bisogno di cercare sollievo nell'alcol o nella droga. Il legame trova la causa dall'esistenza di una “memoria cellulare” che ricorda la sensazione positiva che l'organismo ha associato in occasioni precedenti al ricorso a sostanze che causano stordimento.
Si tratta dunque di un meccanismo neurologico che spinge chi è, o si sente, sotto stress a ricorrere a sostanze che creano tossicodipendenza o a continuare a ... (Continua)

31/07/2003 
E' femminile l'ormone che mantiene giovane il cervello
Un ormone difende le cellule nervose dagli attacchi di malattie degenerative come l'Alzheimer e la sclerosi multipla.
Si chiama 17b-estradiolo e si tratta di una sorta di elisir di giovinezza per il nostro cervello, ed è stato scoperto da uno studio italiano finanziato da Telethon.
La ricerca, pubblicata sulla rivista dell'Accademia americana delle Scienze, PNAS, apre la via alla possibilità di ottenere nuove generazioni di farmaci salva-neuroni utilizzando lo stesso meccanismo ... (Continua)
28/07/2003 

Scoperto un anticorpo naturale contro il virus dell'Aids
Ingannare il virus Hiv con le sue stesse armi sfruttando le difese immunitarie naturalmente presenti nel nostro corpo. Questa la strada indicata da uno studio statunitense, pubblicato sulla rivista 'Cell', per combattere l'Aids. Gli studiosi hanno identificato alcuni anticorpi che 'imitano' il recettore cellulare usato dal virus per 'ancorarsi', prima di penetrare nelle cellule. In questa maniera, L'Hiv si confonde: invece di legarsi al recettore cellulare, si lega all'anticorpo e non puo' piu' ... (Continua)

25/07/2003 

Scoperto il gene che permette di sentire gli odori
Un giovane ricercatore italiano dell'Istituto Telethon Dulbecco, Giorgio Merlo, ha scoperto un gene che ci permette di sentire gli odori. Il gene si chiama Dlx5.
I risultati della ricerca sono stati pubblicati sulla rivista 'Molecular and cellular neuroscience'.
I ricercatori hanno scoperto la particolare funzionalità del gene quasi per caso, vale a dire nel corso degli esperimenti per lo studio di una rara malattia ereditaria chiamata ectrodattilia, che rende le dita dei ... (Continua)

25/07/2003 
In futuro contro l'infertilità sperma e ovuli sintetici
25 anni fa nasceva la prima bambina nata in provetta, ma la tecnologia corre, anche in campo medico, infatti sono già maturi i tempi perché alcuni esperti nel campo della fertilità possano annunciare in anteprima che arriverà il giorno in cui tutti potranno avere figli, basterà volerlo.
Questo incredibile risultato sarà ottenuto, secondo gli esperti, grazie ad ovuli e sperma artificiali, oltre che grazie ai nuovi e consistenti progressi sul fronte dell'inseminazione che occorreranno nei ... (Continua)
24/07/2003 

L'acne peggiora con lo stress
E' stato dimostrato da uno studio britannico il legame tra acne e stress, anche se non si sa se ne costituisce la causa principale.
Durante uno studio coordinato da Alexa Kimball della Stanford University, condotto su 22 studenti con i brufoli, è stato osservato come l'acne peggiorava sistematicamente tre giorni prima di un esame e nei sette successivi, vale a dire nei periodi di alto stress.
Per avvalorare i risultati dello studio i ricercatori hanno depurato i dati di altri ... (Continua)

23/07/2003 
Scoperta l'unica proteina chiave delle infezioni
La risposta del sistema immunitario quando deve difendere l'organismo da qualsiasi tipo di infezione, virale o batterica passa sempre attraverso la proteina battezzata Trif. Il meccanismo d'azione di questa proteina, che scatena gli stati infiammatori, è stato chiarito da uno studio americano. Ciò aiuterà ora a capire perché a volte si manifestino sintomi come la febbre, al di la' delle cause dell'infezione. Autori della ricerca sono gli studiosi dello Scripps Research Institute di La Jolla, ... (Continua)
21/07/2003 
Un farmaco per curare lo ''shopping compulsivo''
E' stato definito ''disturbo compulsivo da shopping'' la malattia che rende le persone preda di un impulso irrefrenabile verso le spese folli.
La persona colpita acquista con frequenza eccessiva oggetti spesso assolutamente inutili ed ha un atteggiamento verso l'acquisto di tipo consolatorio.
Solo in America il disturbo, finora sottovalutato, affligge fino all'8% delle persone, portandole a condizioni disastrose non solo dal punto di vista finanziario, ma anche relazionale e ... (Continua)
21/07/2003 
Cibi grassi raddoppiano il rischio di cancro al seno
Mangiare troppo cibi ricchi di grassi può aumentare la probabilità di cancro al seno, e forse anche di altri organi, più di quanto stimato finora.
E' quanto emerge da una ricerca pubblicata sulla rivista medica The Lancet e sponsorizzata dal Medical Research Council and Cancer Research britannico che per la prima volta prova un legame tra la malattia e un'alimentazione grassa.
Lo studio suggerisce che i metodi utilizzati da precedenti ricerche per calcolare l'effetto sul seno ... (Continua)
17/07/2003 
La masturbazione riduce il rischio di cancro alla prostata
Chi la considera una scelta second-best per certi versi sarà costretto a ricredersi. La masturbazione frequente, praticata soprattutto attorno ai 20 anni, aiuta a prevenire il tumore alla prostata durante la vecchiaia. I ricercatori australiani che hanno tratto queste conclusioni a seguito di uno studio realizzato su 1.079 malati di tumore alla prostata e 1.259 uomini sani hanno anche specificato che lo stesso effetto benefico non è assicurato da una attività sessuale varia e “non ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale