Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 3461 a 3470 DI 3691

29/01/2003 
Isterectomia raddoppia il rischio di cancro alla tiroide
Nelle donne, l'isterectomia raddoppia il rischio di cancro alla tiroide. Il rischio rimane alto nei primi 18 mesi dopo l'intervento e, in seguito, declina fino a stabilizzarsi su valori piu' bassi. Uno studio finlandese, pubblicato sulla rivista 'American Journal of Obstetrics and Gynecology', rivela che l'intervento di asportazione dell'utero, indipendentemente dalla presenza delle ovaie, aumenta la probabilita' di sviluppare tumori tiroidei. Riitta Luoto, dell'Universita' di Tampere, e ... (Continua)
27/01/2003 

Scoperta una proteina che fa suicidare le cellule tumorali
Scoperta una proteina che spinge le cellule tumorali ad autodistruggersi. L'hanno identificata i ricercatori americani della Washington University School of Medicine di St. Louis, sicuri che la particella porti al suicidio fino al 70% delle cellule maligne. Questa proteina regola, infatti, la produzione di un enzima chiave, coinvolto nella generazione di vasi sanguigni che permettono la crescita del tumore. L'enzima e' il Cox-2, gia' noto perche' gioca un ruolo importante nell'artrite. Ora si ... (Continua)

24/01/2003 

Paura del buio potrebbe essere dovuta a rara malattia
La paura del buio nei bambini il più delle volta è un capriccio, dovuto al desiderio di ricevere piu' attenzione da parte degli adulti, ma non nella totalità dei casi. La paura del buio nei bambini potrebbe essere dovuta ad una rara forma di disturbo visivo. I ricercatori del Gartnavel General Hospital di Glasgow, in Scozia, hanno infatti descritto, in uno studio pubblicato sul 'British medical journal', due casi di cecita' notturna, malattia rara e spesso non diagnosticata. ... (Continua)

23/01/2003 

Il 'junk food' fa 'resuscitare' lo scorbuto
Il 'junk food', il cibo spazzatura sta 'resuscitando' lo scorbuto, malattia orami dimenticata che colpiva i marinai di lungo corso, in rotta sull'oceano ai tempi delle lunghe traversate di Colombo e Magellano. L'allarme arriva dai ricercatori del Lawrence Memorial Hospital del Kansas, intervenuti al congresso dell'American Society for Parental and Enteral Nutrition, in corso in Texas. Lo scorbuto sta ricomparendo a causa di una dieta povera di vegetali e vitamine che impazza tra giovani e ... (Continua)

21/01/2003 Il sesso non ha età. Parte 2

Sessualità maschile e terza età
Nella terza età si assiste frequentemente ad una scissione tra mente e corpo, con una conseguente focalizzazione dell'attenzione sulle funzioni somatiche, che in alcuni casi può arrivare ad ipocondria, cioè ad un'eccessiva e patologica preoccupazione per le proprie condizioni di salute. Alla base di questa eccessiva preoccupazione c'è molto spesso la perdita d'interesse per il mondo esterno, un dispiacere in campo affettivo o la ridotta attività. Uno dei disturbi più comuni tra le persone ... (Continua)

21/01/2003 

Novità per la cura dell'artrite reumatoide
E' stato approvato in USA il primo anticorpo monoclonale completamente umano, progettato per inibire l’evoluzione dell’ Artrite Reumatoide. La FDA approva a tempo di record Humira Adalimumab, quella che viene definita una difesa naturale contro l'artrite reumatoide.
Di struttura identica agli anticorpi naturali, agisce bloccando il TNF-alfa, uno dei fattori chiave dell’infiammazione nell’artrite reumatoide.
E' HUMIRA, il primo anticorpo monoclonale completamente umano ... (Continua)

16/01/2003 
Osteoartrite alle dita predice rischio morte cardiaca
L'insorgenza di osteoartrosi in tutte le articolazioni delle mani e' un fattore predittivo di morte per cause cardiache. E' quanto dimostrato da ricercatori finlandesi dell'Universita' di Kuopio, secondo cui, inoltre l'osteoartrite delle dite di entrambi le mani e' un indicatore di morte prematura nelle donne.
Gli autori hanno studiato 7.000 finlandesi che avevano 30 anni alla fine degli anni '70. Tra questi 3.500 sono stati regolamente monitorati con raggi-X alle mani. Quattro ... (Continua)
15/01/2003 
Dal moscerino il gene che riaccende la fertilità maschile
Dal moscerino della frutta nuove speranze per gli uomini sterili, ma anche per l'anticoncezionale maschile. Ricercatori americani dell'Universita' della California sono riusciti a guarire alcuni insetti, sterili per via dei pochi spermatozoi, inserendo un gene che ne ha 'riacceso' la produzione. La stessa cosa e' accaduta quando gli scienziati hanno utilizzato, nei moscerini, l'equivalente gene umano. Secondo gli esperti questa ricerca, pubblicata sull'ultimo numero della rivista 'Human ... (Continua)
15/01/2003 

Per le belle donne più difficile trovare lavoro
Bella e incapace. Per l'uomo da copertina invece sono aperte le strade del successo. Presentarsi ad un colloquio di lavoro mettendo in mostra la propria bellezza non aiuta le ragazze, mentre per i bellimbusti si aprono le strade del successo. La bellezza per le donne, dunque si trasforma in un peso, per chi cerca un'occupazione. A rivelarlo è uno studio condotto dai ricercatori della Rice University di Houston (Texas), destinato a far discutere.
I ricercatori guidati da Kenneth Podratz ... (Continua)

15/01/2003 
Scoperto un gene che distrugge i nervi
Scoperto il gene responsabile di uno dei disordini provocati dalla sindrome di 'Charcot-Marie-Tooth', una malattia ereditaria (la piu' diffusa tra quelle che colpiscono il sistema nervoso) in cui vengono progressivamente distrutti i nervi di mani, piedi, braccia e gambe. Negli stadi avanzati della malattia (chiamata anche Atrofia muscolare progressiva), i pazienti perdono sensibilita' e controllo muscolare degli arti. In uno studio pubblicato sulla rivista 'Neurology', ricercatori statunitensi ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale