Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 3501 a 3510 DI 3691

11/11/2002 

A 14 mesi i bambini 'capiscono' gli oggetti
Il segreto è spiegare loro come usarli, più che ripeterne il nome. Gli oggetti che ci circondano possono essere compresi nella loro identità dai bambini se hanno vicino un adulto che spiega loro come funzionano. E ''dare un nome, e insegnare ai piccoli a cosa servono gli oggetti che li circondano - spiegano i ricercatori della Northwestern University sulle pagine di 'Developmental Psycology' - li aiuta nell'apprendimento, anche in caso di ritardi di linguaggio o sviluppo cognitivo''.
In ... (Continua)

08/11/2002 Rischi di contrarre l'epatite C
Dal dentista attenti all'epatite C
Una normale visita dal dentista può trasformarsi in un incubo. Il virus dell'epatite C (HCV) può essere trasmesso anche recandosi presso uno studio dentistico che non adotti adeguate misure di prevenzione. L'HCV si trasmette venendo a contatto con il sangue e altri liquidi biologici, come, ad esempio, la saliva.
Bisogna dunque pretendere che ci cura e ci visita indossi sempre guanti e mascherina, specie se, come il dentista, deve metterci le mani in bocca e avvicinarsi molto a ... (Continua)
07/11/2002 

Cipolla, aglio e porri contro il cancro alla prostata
Cipolla, aglio e porri, ma anche scalogno ed erba cipollina, dimezzerebbero i rischi di sviluppare il cancro alla prostata. Lo rivela uno studio pubblicato sul Journal of the National Cancer Institute, condotto su 238 uomini con il cancro alla prostata e 471 senza la malattia. Tutti residenti a Shanghai, in Cina. ''Nove grammi al giorno di questi alimenti - hanno rivelato i ricercatori dello Shanghai Cancer Institute - sono sufficienti per tagliare del 50% i rischi di ammalarsi''. ... (Continua)

05/11/2002 
Mappato il genoma del batterio che provoca la carie
Mappato il genoma dello Streptococcus mutans, il batterio accusato di provocare la maggior parte delle carie dentali. A sequenziare interamente il suo Dna sono stati alcuni ricercatori dell'University of Oklahoma Science Center, Stati Uniti.
Gli studiosi, guidati da Joseph Ferretti, hanno infatti identificato diverse centinaia di geni che potrebbero diventare il bersaglio ideale di nuovi farmaci anti-carie. Prodotti in grado di attaccare esclusivamente il microrganismo patogeno - si ... (Continua)
04/11/2002 
Selenio protegge la vescica di chi fuma dal cancro
Mangiare cibi ricchi di selenio, protegge i fumatori dal tumore alla vescica. Uno studio statunitense sui fumatori rivela che chi ne ha 'immagazzinato' scorte sufficienti corre meno rischi di sviluppare questo tipo di tumore. E secondo i risultati, pubblicati sulla rivista 'Cancer Epidemiology Biomarkers & Prevention', il beneficio sarebbe ancora maggiore per gli ex-fumatori. Il consiglio quindi e' di mangiare molto tonno, ostriche, sogliole, pollo e tacchino e, noci del Brasile, l'alimento ... (Continua)
25/10/2002 
Nuovo medoto per ridurre le conseguenze dell'ictus
Scoperto un nuovo metodo di ridurre i danni neuronali dovuti all'ictus. Per la prima volta, sono state isolate delle molecole proteiche che possono bloccare il segnale che innesca la morte neuronale senza alterare l'attivita' cellulare. Uno studio canadese, pubblicato sulla rivista 'Science', ha sperimentato questi peptidi su topi che avevano subito un ictus, dimostrando che si riducevano i danni neurologici senza compromettere il funzionamento cerebrale.
Michael W. Salter e Michael ... (Continua)
25/10/2002 
Orologio biologico: è più complicato del previsto
Il meccanismo molecolare che regola l'orologio biologico e' piu' complesso di quanto finora ipotizzato.
Questa l'opinione di ricercatori dell'Hokkaido University Graduate School of Medicine di Sapporo in Giappone che hanno identificato due nuove proteine probabilmente coinvolte nella catena di reazioni che regolano i ritmi circadiani. Le proteine Dec1 e Dec2 sono prodotte a livello del nucleo sovrachiasmatico del cervello e inibiscono la trascrizione dei geni principali dell'orologio ... (Continua)
17/10/2002 

Tempeste neuronali causate da crisi adolescenziali
E' nel cervello l'origine dell'angoscia adolescenziale. Nei teen-ager, infatti, si verifica una vera tempesta di neuroni, che rende loro difficile, se non impossibile, processare anche informazioni base. Cosi' i ragazzi si ritrovano emotivamente e socialmente 'inetti', incapaci cioe' di interpretare i segnali altrui. Lo rivela uno studio pubblicato su New Scientist, condotto dai ricercatori della San Diego State University su 300 giovani tra i 10 e i 22 anni. Il team di Robert McGivern ... (Continua)

17/10/2002 
Trovato il legame tra fumo e tumore
Scoperto perché il fumo aumenta i rischi di tumore ai polmoni. Le 'bionde' sono infatti responsabili di una mutazione nel gene K-RAS. Uno studio statunitense, pubblicato sul 'Journal of the National Cancer Institute', ha identificato con precisione il cambiamento molecolare che 'da' il via' alla trasformazione delle cellule sane in cancerose. E ha dimostrato la validità di una nuova tecnica per scoprire quali inquinanti ambientali sono cancerogeni. Eric Moon-shong Tang, del New York ... (Continua)
15/10/2002 
UN FARMACO ANTIEPILETTICO CONTRO L'EMICRANIA
Da un farmaco antiepilettico arrivano risultati promettenti per il trattamento dell'emicrania, che nei Paesi dell'Europa occidentale colpisce il 15-18% della popolazione femminile e il 6-9% di quella maschile. Protagonista dello studio, presentato a Londra al XIV meeting del Migraine Trust, e' il topiramato (Topamax*, Janssen-Cilag), che in un trial di fase clinica III, controllato verso placebo, ha dimostrato, parola di esperti, ''risultati significativi'' nella cura di pazienti con emicrania ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale