Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 3621 a 3630 DI 3691

14/11/2001 Le cause e i rimedi possibili
La disfunzione erettile e la sua origine
Il calo di desiderio sessuale nell'uomo può diventare un problema serio, chiamato disfunzione erettile. Spesso dipende dal fisico, ma anche il forte stress a cui ci sottoponiamo giornalmente può essere uno dei responsabili. Prima di dare la parola al professore Vincenzo Gentile, Associato di urologia all'Università La Sapienza di Roma e segretario della Società Italiana di Andrologia, analizziamo insieme alcuni fattori di rischio dell'insorgere dle problema. Innanzitutto tra essi troviamo ... (Continua)
13/11/2001 
Gengive infette, possibile aterosclerosi
L'infezione gengivale cronica meglio nota come "periodontite" rappresenta un serio pericolo che non minaccia infatti solo la salute dei denti, ma provoca anche ispessimenti delle pareti dei vasi sanguigni, mettendo a rischio il benessere dell'apparato cardiocircolatorio.
E' la estrema sintesi di uno studio del gruppo di lavoro presso l'Università di North Carolina (USA) e pubblicato dalla rivista 'Arteriosclerosis, Thrombosis, and Vascular Biology'. Gli esperti hanno studiato la ... (Continua)
13/11/2001 
Le vertigini
Disturbo che nel linguaggio comune è indicato con il termine "capogiro", usato per esprimere un’alterazione dell’equilibrio che può manifestarsi con caratteristiche molto variabili da soggetto a soggetto, spesso però descritte come sensazione di sbandamento o di instabilità. Tale sensazione andrebbe definita vertigine, nel senso di un disturbo alla sensibilità spaziale che genera l’illusione di un movimento del soggetto rispetto all’ambiente circostante (o invece dell’ambiente rispetto al ... (Continua)
12/11/2001 
Acromegalia, piede cresce all'improvviso
Termine con il quale abbiamo poca dimestichezza. Indica appunto una crescita improvvisa e smodata del piede e rappresenta un'autentica patologia. A mettere in guardia gli italiani sono i neurologi che si sono dati convegno all'Università Cattolica di Roma per discutere di questa malattia dell'ipofisi, che colpisce ad ogni età ma soprattutto giovani adulti tra i 18 e i 30 anni.
L'acromegalia è contraddistinta da ingrossamento delle mani e dei piedi, sporgenza degli zigomi, ipertrofia ... (Continua)
31/10/2001 
Gene elimina difese da sistema immunitario
Ricercatori italiani, in forza agli Spedali Civili di Brescia, hanno svelato le ragioni di una grave immunodeficienza congenita, patologia che abbassa le difese naturali dell'organismo e uccidendo ben 6 pazienti su 10 entro i primi venti anni di vita.
E' un gene a decidere la produzione del recettore CD4, una 'chiave' proteica che gioca un ruolo fondamentale nella comunicazione tra le cellule del sistema immunitario: quando la porzione di Dna si altera, il CD4 non è in grado di garantire ... (Continua)
29/10/2001 

Cellulari, causa di incidenti
Ancora una volta il telefonino sul banco degli imputati. Ma stavolta non perché colpevole di danneggiare l'apparato uditivo o di veicolare onde elettromagnetiche, dannose al cervello: no, stavolta il torto che gli si rivolge è quello di rappresentare una causa (e neppure tanto secondaria) di incidenti stradali.
Questo "j'accuse" giunge dagli Stati Uniti. La sintesi di tutto è che parlare al cellulare mentre si guida è pericoloso, sia che si usi l'auricolare che il viva-voce. Ad affermarlo ... (Continua)

26/10/2001 
Nevralgia del trigemino
Sindrome particolarmente dolorosa che si verifica andando a incidere sul quinto nervo cranico (noto anche come nervo trigemino): nervo che insiste su faccia, cuoio capelluto, denti, bocca e naso. Viene distinta in forma essenziale o primitiva e forma sintomatica o secondaria.
Le cause della forma primitiva sono ignote, mentre dall'altra parte l'andamento fa registrare cronicità, anche con lunghi periodi di completo benessere. Della secondaria diciamo che è meno frequente della primitiva ... (Continua)
22/10/2001 
Deterioramento cognitivo dopo BPAC
Il deterioramento cognitivo dopo bypass aorto-coronarico (Bpac)rappresenta uno degli aspetti meno valutati, sia a livello di post-operatorio che in ambito di cardiologia riabilitativa.
L'articolo pubblicato dal dott. Newman sulla rivista americana N.J.M., affronta un problema di crescente rilevanza per i cardiologi che seguono i pazienti (che in seguito chiameremo “pz”) dopo BPAC ed ha il merito di richiamare l'attenzione su un argomento che può incidere sulla qualità di vita, soprattutto ... (Continua)
18/10/2001 
Nuove tecniche per il ginocchio
Fino a poco tempo fa le principali tecniche di ricostruzione della cartilagine del ginocchio erano due: l'artroplastica abrasiva e le microfratture. Si tratta, per semplificare al massimo i concetti, di due metodiche che procurano consapevolmente una nuova lesione, in modo tale da "costringere" il tessuto operato a produrre nuovo tessuto riparativo. Questo però non è identico all'originale: è più povero di collagene di tipo II e di proteoglicani. Ciò comporta che il nuovo tessuto sarà meno ... (Continua)
17/10/2001 

Ormoni & malattie autoimmuni
E' stato documentato che la somministrazione di una piccola dose di testosterone sotto la lingua di giovani donne, le quali assistono a una proiezione a contenuto erotico, determina in loro la comparsa di un chiaro desiderio sessuale identificato anche dalle modificazioni dei loro genitali.
Il testosterone, ormone maschile, fa sentire i suoi effetti stimolanti sulla sessualità femminile dopo circa quattro ore dalla somministrazione: è questo il tempo necessario per entrare nel circolo ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale