Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 411 a 420 DI 3691

08/09/2015 14:52:38 Iniziano gli studi di fase III
Aducanumab per il morbo di Alzheimer
È stato arruolato il primo paziente nel programma globale di Fase 3 per il trattamento sperimentale con aducanumab. Il programma di Fase 3 comprende gli studi controllati con placebo ENGAGE ed EMERGE, progettati per valutare l'efficacia e la sicurezza di aducanumab nel rallentare il deterioramento cognitivo e la progressione della disabilità nelle persone con morbo di Alzheimer precoce.
"L'inizio degli studi di Fase 3 su aducanumab per il morbo di Alzheimer precoce segna una tappa ... (Continua)
08/09/2015 10:41:58 Ostacolerebbe una corretta crescita

L'anestesia locale fa male ai denti dei bambini
La crescita dentale dei bambini è messa in pericolo dall'utilizzo dell'anestetico locale. A dirlo è uno studio della Plymouth University Peninsula Schools of Medicine and Dentistry, a cui hanno partecipato ricercatori provenienti anche da Cina e Svizzera.
La ricerca, pubblicata su Cell Death Discovery, è importante anche perché il numero di bambini sottoposti a chirurgia dentale è sempre in aumento, e quindi anche la loro esposizione all'anestesia locale.
In base alle analisi effettuate i ... (Continua)

07/09/2015 15:30:00 Allo studio terapie innovative anche per le bronchiectasie
Nuovi trattamenti per la fibrosi cistica
Nuovi trattamenti per la cura della fibrosi cistica saranno al centro di un progetto di ricerca europeo a cui parteciperà anche Francesco Blasi, Direttore del Dipartimento di Fisiopatologia medico-chirurgica e dei Trapianti dell’Università degli Studi di Milano.
Il progetto, finanziato con 50 milioni di euro, è incentrato sullo sviluppo di nuovi trattamenti farmacologici che possano migliorare la vita dei pazienti affetti da fibrosi cistica e da bronchiectasie.
Il consorzio iABC (inhaled ... (Continua)
04/09/2015 15:34:00 Rischio di morte minore per qualsiasi causa

La prevenzione in un guscio di noce
Mangiare regolarmente frutta a guscio, categoria nella quale troviamo alimenti come noci, nocciole, mandorle e arachidi, può essere uno strumento di prevenzione molto efficace, oltre che decisamente piacevole.
Questa nozione viene oggi confermata da uno studio condotto dal Dipartimento di Epidemiologia e Prevenzione dell’I.R.C.C.S. Neuromed di Pozzilli (IS). Secondo i ricercatori molisani, il consumo di questi alimenti è associato con una riduzione del rischio di morte in genere ed in ... (Continua)

04/09/2015 12:02:00 Studio italo-britannico compara i diversi approcci

Diabete, la chirurgia è più efficace dei farmaci
Meglio la chirurgia bariatrica dei farmaci per sconfiggere il diabete di tipo 2. A dirlo è uno studio pubblicato su Lancet da un team dell'Università Cattolica di Roma-Policlinico Gemelli e del King's College di Londra.
Lo studio ha coinvolto 60 pazienti diabetici fra i 30 e i 60 anni con un indice di massa corporea superiore a 35 kg/m2.
Un terzo dei pazienti è stato sottoposto a trattamento medico convenzionale, che prevedeva, oltre all'utilizzo di farmaci ipoglicemizzanti e/o insulina, ... (Continua)

04/09/2015 11:30:00 Mappati i geni che si attivano nell'ovulo

Rivelato lo start-up genetico di un embrione
Cosa succede dopo la fecondazione di un ovulo? Quali sono i primi geni a svilupparsi? È stato pubblicato sulla rivista Nature lo studio internazionale che per la prima volta ha mappato tutti i geni che si attivano in un ovulo umano nei primi giorni dopo la fecondazione.
La collaborazione tra il laboratorio di genetica molecolare ProCreaLab del centro di medicina della riproduzione ProCrea di Lugano e dell’Università di Ginevra sotto la giuda dello svedese Karolinska Institutet, una delle ... (Continua)

04/09/2015 09:49:00 Il periodo difficile è molto più breve rispetto al primo
Il secondo figlio non stravolge la vita
I ricercatori dell'Università del Michigan, negli Stati Uniti, sono convinti che il secondo figlio all'interno di una coppia non rappresenti uno stravolgimento della vita dei coniugi come nel caso del primo bambino.
Secondo gli scienziati americani, infatti, il cosiddetto “periodo di transizione”, quello in cui ci si abitua al nuovo arrivato e ai suoi ritmi, è molto più breve nel caso del secondo figlio.
Le prime quattro settimane sono di adattamento, mentre nel giro di quattro mesi torna ... (Continua)
02/09/2015 11:01:00 Teratoma cistico di notevoli dimensioni nel collo
La tecnica Exit salva una bambina dal teratoma
Una neonata prematura con rarissimo teratoma cistico di notevoli dimensioni nel collo è stata salvata grazie alla tecnica EXIT (Ex Utero Intrapartum Treatment), presso gli ospedali Sant'Anna e Regina Margherita della Città della Salute di Torino. La suddetta tecnica si utilizza estraendo solo parzialmente il feto dall’utero materno, procedendo all’intubazione tracheale e completando l’estrazione fetale solo quando è possibile una ventilazione assistita, perchè la massa non permetteva la ... (Continua)
01/09/2015 15:27:00 Una correlazione tra uso di Internet e sistema immunitario

Il nuovo significato di virus informatico
Un team anglo-italiano delle Università di Milano e Swansea ha scoperto che l'utilizzo eccessivo di Internet può avere un impatto negativo sulla funzione immunitaria.
Le persone che hanno livelli più elevati di dipendenza da Internet sono più soggette a raffreddori e influenza di coloro che sono meno dipendenti da Internet.
La ricerca è stata condotta dal Prof. Phil Reed della Swansea University, dalla dott.ssa Lisa A. Osborne della Abertawe Bro Morgannwg University Health Board, dalla ... (Continua)

01/09/2015 14:37:00 Innovazione fondamentale per la chirurgia moderna

La colla che manda in pensione i punti di sutura
Gli interventi chirurgici diventano sempre più moderni e sempre meno temibili. Nel giro di qualche anno i chirurghi avranno infatti a disposizione una specie di colla in nanoparticelle che potrà rendere inutili i punti di sutura e le suture meccaniche usati per chiudere le incisioni interne. Il tutto a beneficio dei pazienti che così potranno essere richiusi in maniera più rapida e indolore.
Una nuova ricerca pubblicata su Advanced Healthcare Materials spiega i dettagli della scoperta. A ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale