Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 3691

Risultati da 981 a 990 DI 3691

23/05/2014 11:55:00 Ricerche svelano il meccanismo che provoca danni cerebrali

Ecco come la cocaina distrugge il cervello
Il cervello subisce modificazioni decisive a causa del consumo di cocaina che sfociano nella dipendenza. A spiegarlo è uno studio dell'Università di Ginevra condotto dal dott. Christian Lauscher. La ricerca, pubblicata su Nature, mostra come la cocaina alteri due percorsi neurali su modello murino.
Si tratta di modifiche che favoriscono le recidive nelle persone dipendenti. Il nucleus accumbens ha il compito di gestire i comportamenti, grazie all'analisi e all'integrazione di informazioni e ... (Continua)

22/05/2014 11:55:00 Scienziati scoprono terminazioni nervose apposite

Nervi speciali per le carezze
Il corpo umano non finisce mai di stupire. Un team di ricerca inglese ha scoperto l'esistenza di terminazioni nervose specifiche che servono ad avvertire le carezze. Questi nervi risponderebbero esclusivamente ai tocchi delicati e non ad altri tipi di contatto.
I ricercatori della Liverpool John Moores University hanno definito queste terminazioni “nervi a conduzione lenta” sulle pagine della rivista Neuron dove compaiono i risultati del loro studio.
Uno degli autori, Francis McGlone, ... (Continua)

22/05/2014 10:22:00 Le placche aterosclerotiche si possono individuare grazie alla Ccta
L'efficacia dell'angiografia coronarica per le placche
Per scoprire la presenza di eventuali placche aterosclerotiche ci si può avvalere dell'angiografia coronarica con tomografia computerizzata (Ccta). A dirlo è uno studio della Semmelweis University di Budapest condotto da un team diretto da Pál Maurovich-Horvat.
Il ricercatore spiega sulle pagine di Nature Reviews Cardiology: «il ruolo della Ccta, che va ben oltre la semplice esclusione di una stenosi coronarica, è la chiave per identificare le placche ad alto rischio e per predire eventi ... (Continua)
22/05/2014 09:50:00 Una sostanza della corteccia pare efficace contro il cancro

Dal pino un rimedio per il melanoma
Si avvicina l'estate e riemergono i timori riguardanti il melanoma, temibile cancro della pelle spesso provocato dall'eccessiva esposizione ai raggi solari. Uno studio della Pennsylvania State University rivela le proprietà protettive di una sostanza ricavata dalla corteccia dell'albero di pino.
La ricerca, pubblicata su Molecular Cancer Therapeutics e condotta dal prof. Gavin Robertson – direttore del Penn State Hershey Melanoma Center -, si è concentrata sulla capacità elusiva delle ... (Continua)

21/05/2014 14:45:00 Due studi ne evidenziano l'importanza

Aumentare l'aderenza al trattamento per il glaucoma
In caso di glaucoma l'aderenza alla terapia è di fondamentale importanza e troppo spesso viene trascurata. A far luce sul fenomeno sono due studi pubblicati su Jama Ophthalmology dai ricercatori della Johns Hopkins University School of Medicine di Baltimora.
Insieme ai suoi colleghi, il dott. Michael Boland ha esaminato circa 400 persone affette dalla patologia che avevano ricevuto una prescrizione di gocce oculari da utilizzare una volta al giorno.
«Grazie a un sistema elettronico di ... (Continua)

21/05/2014 10:40:00 Rischio di infezione per chi prende spesso l'aereo

Batteri in volo
Non si può stare tranquilli neanche ad alta quota. E non parliamo di incidenti aerei, per fortuna sempre più rari, ma di infezioni batteriche. Proprio così, i germi patogeni sarebbero assai comuni fra i sedili, i tavolinetti e i bagni dei voli di linea, secondo quanto afferma uno studio della Auburn University presentato nel corso del meeting annuale dell'American Society for Microbiology di Boston.
Le tasche posteriori dei sedili, quelle che contengono le riviste per intenderci, sembrano ... (Continua)

20/05/2014 15:33:00 Nuova speranza terapeutica grazie al primo medicinale specifico per la malattia

Pirfenidone per la fibrosi polmonare idiopatica
Sono stati presentati nuovi dati riguardanti il farmaco pirfenidone per il trattamento della fibrosi polmonare idiopatica. I nuovi dati sono stati discussi nel corso della Conferenza Internazionale dell'American Thoracic Society che si è tenuta a San Diego e pubblicati sulla rivista New England Journal of Medicine.
È stato il Dottor Talmadge King, direttore del Dipartimento di Medicina dell'Università della California di San Francisco e co-presidente del comitato di coordinamento dello ... (Continua)

20/05/2014 11:35:00 I batteri nella saliva potrebbero denunciare la presenza della patologia

La saliva come marcatore del cancro al pancreas
Per diagnosticare il cancro del pancreas si potrebbe utilizzare la saliva. A ipotizzarlo è uno studio della San Diego State University presentato nel corso del convegno dell'American Society for Microbiology.
Secondo la ricerca, nel cavo orale dei soggetti colpiti dalla malattia sono presenti quantità specifiche di alcuni batteri, soprattutto il Leptotrichia e il Campylobacter.
I ricercatori hanno analizzato 131 pazienti, fra cui 63 donne e 68 uomini. In 14 di loro è stato diagnosticato ... (Continua)

20/05/2014 10:39:30 I batteri presenti spesso associati alla sindrome da vescica iperattiva

L'urina non è sterile, luogo comune sfatato
L'urina non è affatto sterile. Secondo quanto emerso da una ricerca della Loyola University di Chicago, infatti, il risultato dell'opera di filtraggio dei reni mostra la presenza di batteri, spesso associati all'insorgenza della sindrome della vescica iperattiva (OAB).
L'OAB colpisce circa il 15 per cento delle donne. Di queste, il 40 per cento non risponde ai trattamenti standard. La presenza dei batteri nell'urina potrebbe spiegare queste forme di resistenza.
La condizione provoca ... (Continua)

20/05/2014 Come liberarsi da questa pericolosa forma di dipendenza

La ludopatia, faites vos jeux et rien ne va plus
Lotto, scommesse sportive, corse dei cavalli, gratta e vinci e biglietti della lotteria, video poker e slot machine. Sono questi gli amici dei cosiddetti ludopati, ovvero di quelli che soffrono di disturbi legati al gioco d’azzardo patologico (Gap).
L’Organizzazione mondiale della Sanità stima a circa un milione e mezzo (il 3% della popolazione) gli adulti a rischio ludopatia.
Nella ludopatia, la persona è dominata dal desiderio di giocare e scommettere. Tale desiderio diventa ... (Continua)

  1|2|3|4|5|6|7|8|9|10|11| 12| 13| 14| 15| 16| 17| 18| 19| 20| 21| 22| 23| 24| 25| 26| 27| 28| 29| 30| 31| 32| 33| 34| 35| 36| 37| 38| 39| 40| 41| 42| 43| 44| 45| 46| 47| 48| 49| 50| 51| 52| 53| 54| 55| 56| 57| 58| 59| 60| 61| 62| 63| 64| 65| 66| 67| 68| 69| 70| 71| 72| 73| 74| 75| 76| 77| 78| 79| 80| 81| 82| 83| 84| 85| 86| 87| 88| 89| 90| 91| 92| 93| 94| 95| 96| 97| 98| 99| 100| 101| 102| 103| 104| 105| 106| 107| 108| 109| 110| 111| 112| 113| 114| 115| 116| 117| 118| 119| 120| 121| 122| 123| 124| 125| 126| 127| 128| 129| 130| 131| 132| 133| 134| 135| 136| 137| 138| 139| 140| 141| 142| 143| 144| 145| 146| 147| 148| 149| 150| 151| 152| 153| 154| 155| 156| 157| 158| 159| 160| 161| 162| 163| 164| 165| 166| 167| 168| 169| 170| 171| 172| 173| 174| 175| 176| 177| 178| 179| 180| 181| 182| 183| 184| 185| 186| 187| 188| 189| 190| 191| 192| 193| 194| 195| 196| 197| 198| 199| 200| 201| 202| 203| 204| 205| 206| 207| 208| 209| 210| 211| 212| 213| 214| 215| 216| 217| 218| 219| 220| 221| 222| 223| 224| 225| 226| 227| 228| 229| 230| 231| 232| 233| 234| 235| 236| 237| 238| 239| 240| 241| 242| 243| 244| 245| 246| 247| 248| 249| 250| 251| 252| 253| 254| 255| 256| 257| 258| 259| 260| 261| 262| 263| 264| 265| 266| 267| 268| 269| 270| 271| 272| 273| 274| 275| 276| 277| 278| 279| 280| 281| 282| 283| 284| 285| 286| 287| 288| 289| 290| 291| 292| 293| 294| 295| 296| 297| 298| 299| 300| 301| 302| 303| 304| 305| 306| 307| 308| 309| 310| 311| 312| 313| 314| 315| 316| 317| 318| 319| 320| 321| 322| 323| 324| 325| 326| 327| 328| 329| 330| 331| 332| 333| 334| 335| 336| 337| 338| 339| 340| 341| 342| 343| 344| 345| 346| 347| 348| 349| 350| 351| 352| 353| 354| 355| 356| 357| 358| 359| 360| 361| 362| 363| 364| 365| 366| 367| 368| 369| 370

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale