Analisi cliniche
Balbuzie
Bellezza
Chirurgia
Cardiologia
Dermatologia
Diabete
Ematologia
Endocrinologia
Farmacologia
Flebologia
Gastroenterologia
Gravidanza
Genetica
Geriatria
Ginecologia
Handicap
Malattie infettive
Malattie renali
Neurologia
Pediatria
Psicologia
Oculistica
Odontoiatria
Ortopedia
Orecchie e gola
Sclerosi
Trapianti
Tumori
Viaggi
Dossier
Prontuario A L
Prontuario M Z
Farmaci generici

 
Ricerca articoli per parole

 
Pubblicità

ARTICOLI TROVATI : 7

Risultati da 1 a 7 DI 7

26/01/2015 14:31:00 Batteri intrappolati dalla gomma

Il chewing-gum può prevenire la carie
Un chewing-gum non zuccherato può rivelarsi decisivo per contrastare la carie. A dirlo è uno studio dell'Università di Groningen, nei Paesi Bassi, secondo cui masticare un pezzo di gomma per 10 minuti ha come effetto quello di “intrappolare” fino a 100 milioni di batteri e ridurre del 10 per cento la carica microbica della saliva.
Lo studio, pubblicato su Plos One, rivela che il massimo dell'efficacia si ha nei primi 30 secondi di masticazione della gomma, dopodiché c'è un lento decadimento ... (Continua)

06/06/2012 Attendere almeno mezz'ora aiuta a combattere gli acidi

Meglio non aver fretta di lavarsi i denti
Se appena finito di mangiare fremete dal desiderio di lavarvi subito i denti, sappiate che fate più male che bene alla vostra bocca. Lo dice una ricerca di cui fa cenno Howard R. Gamble, presidente dell'Academy of General Dentistry, secondo cui passare dalla tavola al lavandino senza soluzione di continuità produce un danneggiamento dei denti. Gli acidi presenti nel cibo e nelle bevande cominciano ad aggredire lo smalto dei denti e il livello sottostante denominato dentina, portando a una ... (Continua)

22/04/2010 Gli sbiancanti fai da te danneggiano lo smalto dei denti

Bianco è bello, ma fa male
Un sorriso bianchissimo e abbagliante è il desiderio di tutti e, nella mentalità odierna, è visto come sinonimo di bellezza e cura della propria persona, nonchè come strumento di seduzione.
Per avere denti bianchissimi sono in commercio diverse strisce, gel e prodotti vari sbiancanti che, applicati sui denti, sono in grado di schiarirne notevolmente la colorazione.
Tuttavia bisogna fare molta attenzione ad usare questi sistemi sbiancanti. Un nuovo studio li ha messi sotto accusa, ... (Continua)

07/11/2007 

Denti sensibili, il laser per curarli
L’unico modo per risolvere in maniera sicura ed efficace questo fastidio è rafforzare lo smalto dentale, rendendolo impermeabile agli attacchi provenienti dall’esterno. Un dente sensibile al freddo in realtà è un dente a rischio, poiché ha perso la protezione dello smalto lasciando senza difese la dentina, ovvero il cuore del dente percorso da fibre molto sensibili (tubuli dentinali). “Per riadattare questa situazione - spiega il Dott. Monda - si può effettuare desensibilizzazione mediante ... (Continua)

19/09/2007 
Laser per denti bianchi
Un sorriso sano e splendente è uno dei principali fattori nel determinare la bellezza e l’armonia di un volto. Ma, con il passare degli anni, i denti perdono progressivamente il loro splendore. Come fare allora a proteggere il proprio sorriso e renderlo più bianco, senza rovinare lo smalto?
Oggi è possibile grazie al nuovo metodo di sbiancamento laser dei denti, in grado di migliorare e velocizzare la pratica quotidiana con innegabili vantaggi clinici. Il dottor Monda propone infatti di ... (Continua)
10/07/2005 

Solo 3 settimane per vincere la sensibilità dentale
Sensazioni dolorose durante la pulizia dei denti non indicano necessariamente la presenza di carie o gengiviti. Spesso è la scopertura/esposizione dei colletti la causa scatenante del dolore. In presenza di una sintomatologia come questa, l'errore più grave che si può commettere è rinunciare ad una cura giornaliera dei denti. Si darebbe il via in questo modo ad un circolo vizioso, che può provocare gengiviti, carie delle radici fino alla definitiva perdita dei denti. Oggi una persona su ... (Continua)

01/07/2002 

Super-latte con batteri anti-carie
In futuro, la carie si combatterà semplicemente bevendo tanto latte o mangiando yogurt con batteri rafforzati.
Ricercatori svedesi hanno modificato alcuni fermenti, presenti normalmente nel latte e nei prodotti lattiero-caseari, perché producano un anticorpo ad hoc contro il microrganismo che attacca smalto e dentina. Secondo lo studio, pubblicato sulla rivista ''Nature Biotechnology'', i risultati ottenuti nei ratti dimostrano che questo latte anti-carie crea uno scudo che protegge la ... (Continua)

  1

Mappa del sito Contattaci: italiasalute(leva le parentesi)@tiscali.it

Redazione e negozio TEL. 0686764110 FAX 1786064458 Via A. Serra 81/b (Fleming), 00191 Roma
Negozio e Centro medico TEL. 06 200.61.24, via F.Conti 66, 00133 Roma

Trovi: Botoina, Rilastil, Lierac, Phyto, Roc, Somatoline, Vichy, Crescina, Babygella, Pampers, Chicco, Moltex

Le informazioni di medicina e salute non sostituiscono
l'intervento del medico curante. Nessuna responsabilità è assunta riguardo ai liberi commenti inseriti dai visitatori del sito.

Copyright © 2000-2013 Italiasalute s.r.l. Riproduzione riservata anche parziale